Ranking Wta Top 100 – A Singapore in palio il primato! Garcia, Mladenovic e Vandeweghe al best ranking

Ranking Wta Top 100 – A Singapore in palio il primato! Garcia, Mladenovic e Vandeweghe al best ranking

RANKING – Le variazioni della classifica femminile prima delle Wta Finals.

Finale di stagione incerto ed appassionate nel circuito Wta che tra una settimana conoscerà la propria n°1 di fine stagione. Sette delle otto qualificate alle Finals hanno chance di chiudere l’anno al n°1.

Simona Halep è ora al comando con 5675 punti, solo 40 in più di Garbine Muguruza, al n°3 ritorna Elina Svitolina (che deve ancora scartare i punti della finale di Zuhai), mentre al n°4 scende Karolina Pliskova distante 320 punti dalla rumena.

In quinta piazza a quota 4767 c’è Venus Williams, a 227 punti Caroline Wozniacki che ne ha solo 30 di margine su Jelena Ostapenko. Chiude il lotto delle qualificate al Master Caroline Garcia, la francese festeggia oggi il nuovo best ranking di n°8.

Chiudono la top 10 Johanna Konta in salita al n°9 e Svetlana Kuznetsova che perde i punti del Master 2016 e scende di due al n°10.

Centrano il proprio best ranking anche Kristina Mladenovic e Coco Vandeweghe rispettivamente al n°11 ed al n°12.

Guadagnano posizioni diverse giocatrici tra le prime 20: le russe Anastasia Pavlyuchenkova ed Elena Vesnina salgono al n°14 ed al n°16, +6 per Barbora Strycova di ritorno al n°19, torna tra le prime venti anche la campionessa di Mosca Julia Goerges, la tedesca sale 7 posizioni ed è n°20.

In discesa ci sono le protagoniste della finale del Master dello scorso anno, la finalista Angelique Kerber perde 10 posti e scende al n°21, -15 invece per la campionessa uscente Dominika Cibulkova che si ritrova al n°27. Scende di 10 posti la campionessa 2015 Agnieszka Radwanska che si ritrova al n°29.

Salgono invece Lesia Tsurenko di 7 posti al n°43 grazie ai quarti di Mosca, Irina-Camelia Begu di 12 al n°44 grazie alla semifinale in Russia, mentre conquista ben 21 posizioni la campionessa di Lussemburgo Carina Witthoft, la tedesca avvicina il best ranking e sale al n°52. Buon +12 anche per Natalia Vikhlyantseva la ventenne russa, semifinalista in patria, ritocca il best ranking al n°55. Incremento in doppia cifra per la finalista in Lussemburgo Monica Puig che guadagna 11 posti ed approda al n°58.

Ritorno tra le cento pe la francese Paulin Parmentier che con le semifinali in Lussemburgo guadagna 19 posizioni ed approda al n°82. Precipita invece Monica Niculescu, lo scorso anno vittoriosa nell’ultimo international dell’anno, e quest’anno fuori all’esordio, -34 per la rumeno e n°100.

In casa Italia restano in top 100 solo due rappresentanti: scende di uno al n°78 Camila Giorgi, mentre perde sette posti ed è n°91 Francesca Schiavone. Guadagna una posizione Roberta Vinci al n°101, mentre Sara Errani, grazie alla vittoria nel torneo di Suzhou vola al n°145 con un incremento di ben 35 posizioni.

Ranking Wta live 

Race Wta live

0 commenti

Commenta per primo!

Inserisci qui il tuo commento

Recupera Password

accettazione privacy