Mercoledì da leone per Rafael Nadal: ben tre match in un solo giorno!

Mercoledì da leone per Rafael Nadal: ben tre match in un solo giorno!

Il campione spagnolo avrà il suo bel da fare alle Olimpiadi di Rio: Rafa sarà infatti impegnato nei match di singolare, doppio e misto nell’arco di una sola giornata. «Gli organizzatori dovevano pianificare meglio! Sarà una giornata durissima».

2 commenti

E pensare che, fino a poche settimane fa, era perfino in dubbio la sua partecipazione ai Giochi Olimpici; fino a pochi giorni prima dell’inizio, Nadal non aveva ancora deciso se iscriversi al tabellone singolare maschile. Poi lo ha fatto e grazie a una serie di prestazioni convincenti, non solo è ancora in corsa in singolare, ma anche in doppio – in coppia col connazionale Marc Lopez – dove ieri ha conquistato la semifinale, ed è al via in doppio misto.

TOUR DE FORCE – Gli ottimi e inattesi risultati di Rafael Nadal a Rio de Janeiro hanno però i suoi lati negativi. Oggi infatti il maiorchino si ritrova a giocare ben tre incontri nel giro di poche ore. Alle 16.00 ore italiane, infatti, disputerà il terzo turno di singolare contro l’ostico francese Gilles Simon. Appena quattro ore e mezza più tardi è previsto invece l’altrettanto importante match di semifinale di doppio maschile, insieme a Marc Lopez, contro i canadesi Daniel Nestor e Vasek Pospisil. Per le 23.00 italiane (ma l’incontro verrà disputato più tardi) Nadal esordirà nel misto in coppia con Garbine Muguruza contro i cechi Radek Stepanek e Lucie Hradecka.

«NON CAPISCO LA PIANIFICAZIONE» – Si tratta di un programma piuttosto intenso, non certo l’ideale per il maiorchino, il quale aveva dichiarato che il suo recupero dopo l’infortunio al polso non era ancora al 100%. In conferenza stampa Nadal non ha infatti mancato di lanciare una frecciatina all’organizzazione: «Non capisco bene la pianificazione. Perché far finire il doppio maschile venerdì, si poteva farlo sabato! Gli organizzatori devono programmare gli incontri nel modo migliore e devono capire che noi atleti giochiamo sempre per dare il massimo. Si tratta di un evento unico per noi e vogliamo competere ai massimi livelli. Sono convinto che le cose potevano essere fatte in modo migliore e meno complicato…». Rafa ha poi concluso dicendo che la giornata di oggi sarà «molto, molto dura».


2 commenti

2 commenti

Inserisci qui il tuo commento

  1. Francesca Sarzetto - 12 mesi fa

    Del resto se uno partecipa e va avanti in tre eventi diversi deve aspettarselo, il torneo dura solo una settimana!

    Rispondi Mi piace Non mi piace
  2. Giselda Meneghetti - 12 mesi fa

    Chissà oggi è brutto tempo a Rio con tanto vento e diverse gare annullate ! Come la mettiamo ,se non di dovesse giocare oggi ?

    Rispondi Mi piace Non mi piace

Recupera Password

accettazione privacy