Olimpiadi: Ferrer saluta Rio, Murray avanti in scioltezza

Olimpiadi: Ferrer saluta Rio, Murray avanti in scioltezza

Nei sedicesimi di finale del torneo olimpico di tennis, Ferrer non supera l’ostacolo Donskoy, mentre Murray supera senza problemi Juan Monaco

OUT FERRER, BENE MURRAY – Notizia del giorno è la clamorosa eliminazione di David Ferrer per mano di Donskoy, in un match buttato dal valenciano. Lo spagnolo perde in rimonta, sprecando un vantaggio di un set e di un break, oltre a due match point sul 5-4 nel secondo set. Murray al contrario non incontra difficoltà nel disfarsi di Pico Monaco, che nell’intero arco del match racimola la miseria di quattro game. Ora per lui ci sarà Fognini, ma il britannico arriva certamente meglio a questo match soprattutto dal punto di vista della freschezza fisica.

GLI ALTRI MATCH – Simon tiene fede al pronostico della vigilia, superando il giapponese Sugita in due set. Dopo un primo set equilibrato e terminato solo al tie-break, il transalpino prende in mano le redini del gioco e riesce a strappare più volte il servizio al suo avversario. Per lui ora c’è Rafael Nadal, in un match che potrebbe riservare delle sorprese. David Goffin vince su Dudi Sela controllando il match dall’inizio alla fine, non dando mai la possibilità all’israeliano di poter esprimersi al meglio delle sue possibilità. Saluta Rio anche Elias che cede a Steve Johnson in due tirati ma secchi set. Per l’americano ora c’è Donskoy, e dunque la possibilità di continuare almeno fino ai quarti del torneo olimpico.

[2] A. Murray b. J. Monaco 6-3 6-1
E. Donskoy b. [7] D. Ferrer 3-6 7-6(1) 7-5
[15] G. Simon b. Y. Sugita 7-6(3) 6-2
[8] D. Goffin b. D. Sela 6-3 6-3
S. Johnson b. G. Elias 6-3 6-4

0 commenti

Commenta per primo!

Inserisci qui il tuo commento

Recupera Password

accettazione privacy