Olimpiadi: una fantastica Errani approda agli ottavi, annichilita Strycova

Olimpiadi: una fantastica Errani approda agli ottavi, annichilita Strycova

Nella tarda serata italiana Sara Errani ha vinto contro Barbora Strycova un match alla vigilia non così scontato, assicurandosi gli ottavi di finale contro la russa Kasatkina

5 commenti

Giornata tutto sommato positiva quella appena trascorsa a Rio dai colori azzurri. Solo Lorenzi si è arreso a Bautista Agut, mentre sia il doppio maschile che Sara Errani hanno superato il turno. La romagnola, partita senza gli onori del pronostico visto l’ultimo periodo non proprio brillante, è riuscita ad avere la meglio sulla tennista ceca Strycova, da cui non perde dal 2008.

ERRANI AGGRESSIVA – Punteggio più combattuto di quanto si pensi (un 6-2 6-2 durato quasi un’ora e mezza) ma con la tennista italiana sempre in controllo del match, tranne nelle battute iniziali del secondo set. A partire peggio però è proprio Sara Errani, che concede tre palle break, prontamente annullate, nel proprio game inaugurale al servizio. Break fallito, break subito: è questa la dura legge con cui si trova a fare i conti Strycova, che cede già nel terzo game il servizio. Servizio molto ballerino quello della ceca che non mantiene più un servizio all’interno del set. Errani ne approfitta per allungare, permettendosi anche di restituire uno dei break conquistati, prima di chiudere il set.

DOMINIO SARITA – Nel secondo set si assiste a un tentativo di rimonta da parte dell’est europea, che si issa sul 2-0 prima di capitolare definitivamente sotto i colpi di Sara Errani. La tennista bolognese, infatti, non si piega e infila un filotto di 6 giochi consecutivi con cui conquista set e incontro. Strycova molto deficitaria al servizio visti i numeri che si registrano: appena il 48% di punti vinti con la prima di servizio, statistica che la condanna a subire innumerevoli break. Per Sarita ora test probante contro la russa Kasatkina.

5 commenti

5 commenti

Inserisci qui il tuo commento

  1. Paola Pedrelli Drudi - 1 anno fa

    Grande Sara…..

    Rispondi Mi piace Non mi piace
  2. Fausta Bimbi - 1 anno fa

    Piuttosto fanno vedere sports a noi sconosciuti senza italiani in gara e non il tennis con i nostri azzurri , è’ vergogna!

    Rispondi Mi piace Non mi piace
  3. Mariagrazia Lopardi - 1 anno fa

    Lasciamo stare,e’una lunga storia di odio tra la Rai e il tennis……

    Rispondi Mi piace Non mi piace
  4. Renata Urgnani - 1 anno fa

    Aspetta e spera…..

    Rispondi Mi piace Non mi piace
  5. Fabio Gobbato - 1 anno fa

    Buongiorno, qualcuno sa se oggi la Rai si degna di mostrare almeno 4 o 5 minuti di Seppi Nadal? O andiamo sempre di Rugby a 7 femminile? sono al mare senza internet e sinceramente non sta né in cielo né in terra che il tennis continui ad essere trattato così.

    Rispondi Mi piace Non mi piace

Recupera Password

accettazione privacy