Olimpiadi, Elina Svitolina compie l’impresa: fuori Serena Williams

Olimpiadi, Elina Svitolina compie l’impresa: fuori Serena Williams

La n. 1 del mondo esce dal campo in lacrime, battuta a sorpresa per 6-4 6-3 dalla ucraina Elina Svitolina. Raccoglie due soli game Garbine Muguruza, asfaltata dalla portoricana Monica Puig. Petra Kvitova trionfa al termine di un’infinita battaglia contro Ekaterina Makarova.

2 commenti

Un fulmine a ciel sereno. Stanotte, nel giro di poche ore, sono state eliminate forse le due massime favorite al titolo: la spagnola Garbine Muguruza, n. 4 del mondo e vincitrice all’ultimo Roland Garros, ma soprattutto Serena Williams, medaglia d’oro in singolare a Londra 2012, che poche settimane fa aveva vinto il 22esimo Slam a Wimbledon.

Serena Williams, quattro ori olimpici alle spalle (3 in doppio), ha salutato i Giochi di Rio de Janeiro nel match di terzo turno contro la n. 20 del mondo ucraina Elina Svitolina con il punteggio di 6-4 6-3, apparendo molto contratta e fallosa, soprattutto al servizio. La statunitense aveva mostrato segni di nervosismo nell’arduo match di secondo turno contro la francese Alizé Cornet, dove aveva perfino spaccato una racchetta. Non è un mistero però che a Serena dia fastidio il gioco della tennista di Nizza (che nel   aveva sempre battuto l’ucraina nelle quattro gare nelle quali l’aveva incontrata in passato.

La n. 1 del mondo, con quattro ori olimpici alle spalle (3 in doppio), era alla ricerca del suo secondo trionfo in singolare. Già nel complicato match di secondo turno contro Alizé Cornet la statunitense era apparsa molto nervosa e aveva persino spaccato una racchetta; Serena soffre molto il gioco della francese (l’aveva battuta addirittura 3 volte su 3 nel 2014), ma non dell’ucraina Elina Svitolina, che aveva battuto quattro volte in altrettanti scontri diretti (l’ultima per 6-1 6-1 nell’ultimo French Open). Per questo suona ancor più clamorosa questa sconfitta, che decreta probabilmente l’epilogo definitivo di Serena alle Olimpiadi (nel 2020 avrà quasi 39 anni). La vincitrice di 22 prove Slam, eliminata anche in doppio in coppia con la sorella Venus è uscita dal campo in lacrime. Svitolina, dal canto suo, ai quarti di finale sfiderà la ceca Petra Kvitova, reduce da un’infinita battaglia terminata 4-6 6-4 6-4 contro la russa Ekaterina Makarova.

Il match fin dal principio evidenza una Williams contratta e particolarmente tesa, mentre la tennista ucraina sembra essere più sicura di sé. Il break che affonda nel terzo gioco ne è la prova, così co,e i soli due vincenti messi a referto nell’intero set. Una partita impostata in difesa alla ricerca dell’errore di Serena che arriva molto spesso. Serena recupera immediatamente lo svantaggio, ma nulla può nel settimo game quando è ancora l’avversaria a strapparle il servizio. Sul 5-4 la tennista est europea va a servire per il set con successo, vincendolo con lo score di 6 giochi a 4.

All’inizio del secondo set la storia non cambia ed è ancora Svitolina a passare avanti nel terzo gioco, salvo poi restituire il break pochi giochi più tardi. Serena non trova tuttavia tranquillità nei suoi colpi. I cinque doppi falli in un game sono alternati a degli ace, ma ancora una volta cede il servizio all’avversaria. Ora sembra aver definitivamente gettato la spugna, con colpi corti e centrali quando superano la rete. Nel gioco decisivo traballa ancora e al terzo match point, dopo due annullati, capitola definitivamente sulla risposta a un suo lentissimo servizio.

Olimpiadi di Rio – Risultati terzo turno
[7] M. Keys b. [9] C. Suarez Navarro 6-3 3-6 6-3
[15] E. Svitolina b. [1] S. Williams 6-4 6-3
[10] J. Konta b. [8] S. Kuznetsova 3-6 7-5 7-5
[2] A. Kerber b. [13] S. Stosur 6-0 7-5
[11] P. Kvitova b. E. Makarova 4-6 6-4 6-4
M. Puig b. [3] G. Muguruza 6-1 6-1
D. Kasatkina b. S. Errani 7-5 6-2
L. Siegemund b. K. Flipkens 6-4 6-3

A breve il servizio completo

2 commenti

2 commenti

Inserisci qui il tuo commento

  1. Nicola Spera - 1 anno fa

    Adios top dei miei stivali

    Rispondi Mi piace Non mi piace
  2. Paolo Guida - 1 anno fa

    la muguruza e piu brava a fare foto che a scendere in campo ultimamente

    Rispondi Mi piace Non mi piace

Recupera Password

accettazione privacy