Un eroe senza tempo: tanti auguri a John McEnroe!

Un eroe senza tempo: tanti auguri a John McEnroe!

Nato il 16 febbraio del 1959, oggi uno dei personaggi più iconici del mondo del tennis compie ben 60 anni: ripercorriamo insieme i momenti salienti della vita di McEnroe, caratterizzata da una carriera intensa e piena di soddisfazioni.

di Marco Tocci

Già 60 anni? You cannot be serious, direbbe il nostro festeggiato.
Ebbene sì: esattamente il 16 febbraio del 1959, a Wiesbaden nasceva uno dei personaggi tuttora più iconici non solo del mondo del tennis, ma dello sport in generale. Stiamo ovviamente parlando di John McEnroe, oramai ex giocatore statunitense che con il suo carattere forte e dirompente è sempre riuscito, nel bene o nel male, a far parlar di sé – specialmente nei suoi anni migliori.

Ritenuto a livello mondiale come uno dei giocatori più forti di sempre, McEnroe impugna la sua prima racchetta all’età di 8 anni, quando inizia a giocare a tennis insieme ai suoi fratelli Mark e Patrick, anche quest’ultimo futuro professionista – non brillante quanto John, ovviamente; tuttavia, per farsi conoscere deve aspettare il 1977, quando a soli 18 anni, partendo dalle qualificazioni conquista la sua prima semifinale Slam a Wimbledon, dalla quale esce sconfitto per mano del già pluricampione Jimmy Connors.

Ad ogni modo, il successo non tarda molto ad arrivare: già nell’anno seguente, infatti, John vince ben 5 tornei: tra questi, la vittoria più prestigiosa è sicuramente quella del Masters di fine anno ai danni di Artur Ashe. Ma è nel 1979 che McEnroe ottiene il primo dei suoi 4 Slam a New York sconfiggendo in finale Vitas Gerulaitis; per vincere Wimbledon, invece, dovrà aspettare il 1981. Sempre sull’erba londinese si conferma ulteriormente campione nel 1983 (anno in cui ottiene una semifinale a Melbourne) e nel 1984, dopo esser stato sconfitto in finale a Parigi per mano di Ivan Lendl, uno dei suoi rivali storici insieme a Björn Borg.

Se ai tempi John è riuscito ad arrivare così lontano è molto probabilmente merito della sua personalità decisa, determinata e delle volte un po’ brusca – ma certamente efficace: tutt’oggi, infatti, l’ex giocatore americano è conosciuto da qualsiasi appassionato di tennis (anche dai più giovani) e considerato come modello da imitare per diversi aspiranti professionisti: proprio per questo il regista Janus Metz ha voluto rendergli omaggio nel film “Borg McEnroe“, nel quale vengono raccontati tutti i momenti più emozionanti della loro rivalità, complici le ben 4 finali Slam giocate tra i due in cui lo statunitense ha prevalso 3 volte sullo svedese.

Ritiratosi ufficialmente nel 1996, McEnroe torna a giocare nel circuito professionistico nel 2006: nonostante la sua età già avanzata (47 anni) riesce a conquistare un torneo in doppio, divenendo così l’unico uomo a vincere un torneo ATP in 4 decenni differenti; oggi, John viene spesso invitato a commentare in televisione alcuni match.

Come festeggerà John? Sicuramente non mancherà l’affetto della propria famiglia, composta dalla moglie Patty Smyth e dalle figlie Anna e Ava: insieme a loro, auguriamo anche noi un buon compleanno a quest’eroe senza tempo, cui siamo debitori di forti emozioni; happy birthday, John!

 

 

21 Commenta qui

Inserisci qui il tuo commento

  1. Mariolina Caboni - 3 mesi fa
    Rispondi Mi piace Non mi piace
  2. Antonio Pozzani - 3 mesi fa

    La classe non è acqua. ..un grande personaggio

    Rispondi Mi piace Non mi piace
  3. Massimo Morandini - 3 mesi fa

    Talento eccezzionale carattere che lo ha reso un mito

    Rispondi Mi piace Non mi piace
  4. Brenno Bertani - 3 mesi fa

    auguri di buon compleanno sei stato un grande.

    Rispondi Mi piace Non mi piace
  5. Running Simo - 3 mesi fa

    Un genio del tennis!

    Rispondi Mi piace Non mi piace
  6. Angy Marano - 3 mesi fa

    Auguri super mac

    Rispondi Mi piace Non mi piace
  7. Ciccio Formaggio - 3 mesi fa

    Un bambino…

    Rispondi Mi piace Non mi piace
  8. Mauro Mor - 3 mesi fa

    …semplicemente Genius!!!

    Rispondi Mi piace Non mi piace
  9. Guido Trevisan - 3 mesi fa

    Mitico

    Rispondi Mi piace Non mi piace
  10. Roberto De Rosa - 3 mesi fa

    Numero uno di sempre……Il genio in persona

    Rispondi Mi piace Non mi piace
  11. Daniel Raul Martin - 3 mesi fa

    Happy birthday

    Rispondi Mi piace Non mi piace
  12. Yuri Figini - 3 mesi fa

    Auguri Genius!

    Rispondi Mi piace Non mi piace
  13. Massimiliano Pasquali - 3 mesi fa

    Auguri John!!!!!

    Rispondi Mi piace Non mi piace
  14. Tiziano Velludo - 3 mesi fa

    Grandissimo campione, auguriii.

    Rispondi Mi piace Non mi piace
  15. Umberto Andreoli - 3 mesi fa

    Auguri John

    Rispondi Mi piace Non mi piace
  16. Fausto Avanzi - 3 mesi fa

    Grande John McEnroe ho avuto la fortuna di vederlo in un incontro con Ivan Lend che spettacolo e emozione

    Rispondi Mi piace Non mi piace
  17. Francesco Biagetti - 3 mesi fa

    Gianfranco Mussaldi

    Rispondi Mi piace Non mi piace
  18. Monica Massinelli - 3 mesi fa

    AUGURI

    Rispondi Mi piace Non mi piace
  19. Mafra Marzinotto - 3 mesi fa

    John McEnroe!!!

    Rispondi Mi piace Non mi piace
  20. Teresa de Lucia - 3 mesi fa

    Lo scavezzacollo del circuito dell’epoca!

    Rispondi Mi piace Non mi piace
  21. Antonella Bo - 3 mesi fa

    Una testa matta!! Sempre a litigare con gli arbitri.

    Rispondi Mi piace Non mi piace

Recupera Password

accettazione privacy