Atp Roland Garros: Nadal show! Djokovic e Thiem vincono agevolmente e si sfideranno nei quarti, un Carreno Busta strepitoso supera Raonic

Atp Roland Garros: Nadal show! Djokovic e Thiem vincono agevolmente e si sfideranno nei quarti, un Carreno Busta strepitoso supera Raonic

A Parigi, avanzano in scioltezza Nadal e Djokovic, entrambi in tre set, mentre la sorpresa del giorno viene messa a segno da Carreno Busta, che sorprende Raonic e vince 86 al quinto. Avanti anche Thiem e Nishikori, Gasquet costretto al ritiro.

Commenta per primo!

NADAL E DJOKOVIC AVANTI IN 3 SET- Continuano la loro corsa verso la finale Rafa Nadal e Novak Djokovic, entrambi vincitori nel loro match odierno. Se da una parte il maiorchino ha confermato il suo stratosferico periodo di forma, testimoniato dalle statistiche che recitano 1,66 games persi a partita, dall’altra il serbo ha convinto dopo l’incerta prestazione contro Schwartzman e lo ha fatto superando lo spagnolo Ramos-Vinolas in 3 parziali. Il pluricampione dello slam parigino ha sconfitto il suo connazionale Bautista Agut in un match durato poco meno di due ore, che lo ha visto prevalere con il perentorio score di 61 62 62, quest’ultimo maturato grazie a due break per set, con l’eccezione del primo parziale dove Nadal ha ceduto una volta il servizio, perciò i break messi a segno da parte sua sono stati tre. Nei quarti, il maiorchino affronterà un altro spagnolo, Carreno Busta, con il quale è avanti nei tre precedenti, vinti tutti. Novak Djokovic si è invece liberato di Albert Ramos-Vinolas, vincendo in tre set con il punteggio di 76 (5) 61 63. Nel primo set, il serbo ha faticato più del previsto, non a caso ha trascinato il parziale fino al tie-break, dove si è fatto rimontare un vantaggio di 40, per poi riuscire comunque a chiudere 7 punti a 5. Nella seconda frazione di gioco, lo spagnolo ha notevolmente abbassato il ritmo del gioco ed il suo avversario ne ha approfittato, strappando ben tre volte il servizio alla tds 19 e rifilandogli un pesante 61. Infine, nel terzo parziale, dopo un break per parte in apertura, Djokovic ha piazzato il break decisivo nel sesto gioco ed ha condotto il match fino al suo termine. Con circa due ore e mezza di gioco, quindi, la tds 2 si qualifica per i quarti di finale, dove lo attenderà l’ostico Thiem, che su terra ha battuto di recente Nadal, ma che ancora più recentemente ha racimolato un solo game contro il serbo, senza dimenticare la semifinale dell’anno scorso, proprio qui a Parigi, dove a prevalere fu sempre il tennista di Belgrado.

CARRENO BUSTA, CHE TALENTO!- La sorpresa del giorno si è indubbiamente consumata nel match che ha visto opposti Raonic e Carreno Busta, durato oltre 4 ore e terminato solamente con il punteggio di 86 al quinto set in favore del giocatore di Gijòn. Nel primo parziale, dove ci sono state pochissime palle break ed i turni di servizio non sono stati caratterizzati da un particolare equilibrio, il gioco cruciale è stato il decimo, quando Carreno Busta si è fatto sorprendere ed ha ceduto il servizio al canadese, che ha colto l’occasione ed ha fatto suo il primo set 64. Nel secondo set, invece, lo spagnolo è partito subito forte, mettendo a segno un break alla prima occasione, quest’ultimo perso dopo una manciata di game; malgrado delle ottime opportunità non sfruttate da Raonic, ovvero due set point rispettivamente nel decimo e nel dodicesimo gioco, si è giunti al tie-break, dove lo spagnolo è stato molto solido al servizio e, grazie ai tre punti strappati sulla battuta del suo avversario, ha incamerato il set. La terza frazione di gioco è stata quasi sempre nelle mani del canadese, che ha piazzato un break in apertura di set e lo ha difeso fino al 54, dove ha incredibilmente avuto un passaggio a vuoto che ha determinato un secondo tie-break: questa volta, lo spagnolo non ha potuto nulla contro la superiorità di Raonic, il quale ha chiuso 8 punti a 6. Nel quarto parziale, dopo uno scambio di break verso l’inizio, Carreno Busta ha realizzato il break decisivo nel settimo game ed ha conquistato la frazione vincendo con lo score di 64 e rinviando ogni discorso al quinto e decisivo set. Nel parziale finale, Raonic è partito piuttosto a rilento, offrendo 4 palle break nei primi 2 games al servizio, ma clamorosamente è stato proprio lui a portarsi avanti, breakkando a 0 il suo avversario ed avviandosi verso la vittoria finale. Pablo Carreno Busta, però, non ha voluto perdere troppo campo in una situazione delicata come questa ed è riuscito nell’impresa di controbreakkare a 0 un gigante quale Milos Raonic. Dopo pochi giochi privi di break, ma non di palle break, è stato lo spagnolo a fare il passo decisivo, strappando una seconda volta il servizio al canadese, nuovamente a 0, ed andando a servire per il match. In un game che ha del clamoroso, Carreno Busta ha fallito tre match point e, alla prima palla break, ha ceduto il passo a Raonic che ha riportato tutto in parità sul 5 pari. Dopo due ulteriori giochi dove i servizi non hanno incontrato resistenze, lo spagnolo ha messo in campo tutta la sua fame di vittoria ed ha, incredibilmente, breakkato a 0 per la terza volta nel set Milos Raonic, andando a servire per il match una seconda volta, ma, in questo caso, con buona parte della paura alle spalle. Il giovane di Gijòn ha cercato comunque di complicarsi la vita, non riuscendo a convertire nessuno di tre match point e dovendo fronteggiare una palla break decisamente delicata; la buona sorte, però, si è schierata dalla parte di Carreno Busta e gli ha permesso di vincere 86 al quinto un match indescrivibile.

GLI ALTRI- Nei restanti incontri, vince in 4 set Khachanov, che sconfigge Isner e sarà il prossimo avversario di Andy Murray; avanza anche Nishikori che, nel prosieguo del match interrotto ieri, la spunta al quinto contro il NextGen Chung. Non manca l’appuntamento con la vittoria l’austriaco Thiem, che prevale su Zeballos, vincendo agevolmente in tre set e perdendo un totale di 5 games ed infine, nel derby francese, Gasquet è costretto al ritiro e deve alzare bandiera bianca sul 43 del terzo parziale, dopo un set a testa vinto.

0 commenti

Commenta per primo!

Inserisci qui il tuo commento

Recupera Password

accettazione privacy