Guy Forget di nuovo contro Roger Federer

Guy Forget di nuovo contro Roger Federer

Il direttore del Roland Garros sulla possibile decisione di saltare ancora lo Slam parigino: “Penso che sarebbe la prima volta nella storia per un numero uno del mondo”.

di Redazione Tennis Circus

Il n. 1 del mondo Roger Federer non ha ancora deciso di partecipare al Roland Garros o di saltare l’intera stagione su terra rossa come aveva fatto l’anno scorso, per riposarsi e prepararsi al meglio per il periodo sull’erba, superficie a lui più congeniale. In merito al possibile forfait a Parigi, Guy Forget, direttore del Roland Garros, ha commentato:

“Rispetteremo qualsiasi sua decisione, ma l’impressione è che stia in piena forma fisicamente – ha detto parlando del recente finalista a Indian Wells. “Credo che nella storia mai nessun numero uno non ha giocato uno Slam senza avere problemi fisici. Personalmente, credo che Federer potrebbe raggiungere la finale qui e anche vincerla, perché no? Certo, c’è Rafa Nadal e tanti altri tennisti competitivi sul circuito, ma Federer li ha già battuti su terra. Comunque sia, è una sua scelta: chi solleverà il trofeo sarà un grande campione”.

L’ex tennista francese, nato a Casablanca nel 1965, ha un passato da n. 4 del mondo e al Roland Garros ha raggiunto tre quarti di finale. Forget aveva criticato duramente Federer lo scorso ottobre, dopo la sua decisione di saltare il Master 1000 di Parigi Bercy, altro torneo di cui è direttore: “Siamo molto dispiaciuti poiché stiamo lavorando da molto tempo per accogliere al meglio Roger e Rafa qui a Parigi. Sfortunatamente Rafa sarà solo. È vero, ci sono altri campioni, ma sono convinto che i fans parigini di Roger resteranno molto delusi dato che quest’anno non ha partecipato neanche al Roland Garros”, aveva detto.

Guy Forget: “Federer mi ha deluso”

La dichiarazione di Forget sembra un po’ gratuita e non troppo veritiera: basti pensare che fino a vent’anni fa fa molti campioni disertavano puntualmente alcuni Slam, come gli Australian Open, per via della lontananza e del minore prestigio. Per esempio Ivan Lendl saltò Parigi per concentrarsi su Wimbledon.

45 Commenta qui

Inserisci qui il tuo commento

  1. Alessandro Sarrocco - 6 mesi fa

    se cambi superficie viene…

    Rispondi Mi piace Non mi piace
  2. Marisa Tambalo - 6 mesi fa

    Mha daiiii e’ giusto che un giocatore decida x il suo benessere di salute, ehhh meno male che se lo puo’ permettere, cosa deve dimostrare?

    Rispondi Mi piace Non mi piace
  3. Corrado Corsiglia - 6 mesi fa

    qualcuno spieghi a sto galletto arrogante e frustrato che e’ anche la prima volta che c’e’ un numero 1 di quasi 37 anni

    Rispondi Mi piace Non mi piace
    1. Raffa Best - 6 mesi fa

      Concordo pienamente con te!

      Rispondi Mi piace Non mi piace
    2. Raffa Best - 6 mesi fa

      Concordo pienamente con te!

      Rispondi Mi piace Non mi piace
  4. Capotosti Luciano - 6 mesi fa

    Rosica Forget

    Rispondi Mi piace Non mi piace
  5. Riccardo Picchi - 6 mesi fa

    Non e’ ancora nulla!!!Qui si parla della partecipazione ad un torneo che per Forget significa più entrate se ci fosse anche Federer…,figuriamoci quando smetterà..le TV,sponsor ecc ecc..

    Rispondi Mi piace Non mi piace
  6. Giovanni Pierro - 6 mesi fa

    per me Federer oggi può vincere anche Parigi

    Rispondi Mi piace Non mi piace
  7. Marina Malagoli - 6 mesi fa

    Caro c è sempre una prima volta e non rompere le palle .grazie . Roger fa quello che si sente è quello che gli conviene .

    Rispondi Mi piace Non mi piace
  8. Mariano Como - 6 mesi fa

    Ma finiscila….

    Rispondi Mi piace Non mi piace
  9. Antonella Visani - 6 mesi fa

    Anche king Riger e signora hanno una bella spocchia però.. Se davvero volesse dimostrare il campione che e’ parteciperebbe serenamente senza fare calcoli.. senza se e senza ma… Ha rotto questo suo strapotere.. Che diventi un po’ più umile..

    Rispondi Mi piace Non mi piace
    1. Mirko Aschiero - 6 mesi fa

      Non è questione di non essere umili, lui teme che non renderebbe al meglio a Wimbledon dopo aver fatto R.G. alla fine sono due appuntamenti abbastanza vicini…, Detto ciò io la penso come te, vorrei tanto vederlo a R.G. uno come lui non dovrebbe privarsi di nessuno Slam! Poi faccia lui

      Rispondi Mi piace Non mi piace
    2. Paola Gregorio - 6 mesi fa

      Spocchia un cavolo! Prima di dire certe cose ragiona! Alla sua età fa bene a dedicarsi ai tornei che preferisce! Sa benissimo che non durerà ancora molto, si diverte e fa benissimo!

      Rispondi Mi piace Non mi piace
    3. Antonella Visani - 6 mesi fa

      Cara signora. Io sono un insegnante di ed fisica. Le ricordo ciò che lei ovviamente non sa. Nello sport ci sono anche dei doveri non solo dei diritti per lui come persona ma anche per rispetto a tutti quelli che lo seguono. Per come la pensa lei lo sport sarebbe un mercimonio.Ci sono migliaia di sportivi che lavorano molto più di lui e con molta più umiltà

      Rispondi Mi piace Non mi piace
  10. saltando i tornei sulle terra rossa, l’anno scorso, è nuovamente numero 1 al mondo……a 37 anni. Di che parliamo quindi…..

    Rispondi Mi piace Non mi piace
  11. Riccardo Albenghi - 6 mesi fa

    Dai é la vecchia storia della volpe che non arrivando all’uva dice che è acerba. Un signore che si chiama Roger Federer e non ha nulla da dimostrare a nessuno, può fare quello che vuole e scegliere quali tornei sia meglio giocare per lui. A Forget dispiace perché senza Federer calano pubblico e ascolti.

    Rispondi Mi piace Non mi piace
  12. Massimiliano Gregorio - 6 mesi fa

    Forget non ha mai vinto uno slam…ma va a fan slam

    Rispondi Mi piace Non mi piace
  13. Francesca De Palo - 6 mesi fa

    E te credo è disperato se non va neanche quest’anno

    Rispondi Mi piace Non mi piace
  14. Michele Fazzari - 6 mesi fa

    Sta già rosicando

    Rispondi Mi piace Non mi piace
  15. Tommaso Spoggi - 6 mesi fa

    Fattene una ragione

    Rispondi Mi piace Non mi piace
  16. Raimondo Acierno - 6 mesi fa

    glie rode er chiccherone a sto francese…..

    Rispondi Mi piace Non mi piace
  17. Damiano Caravetta - 6 mesi fa

    Fatti i cazzi tua…

    Rispondi Mi piace Non mi piace
  18. Alessandro Califano - 6 mesi fa

    Pagliaccio, finiscila! Sciovinista francese, pensa al tuo ex Presidente! Roger non deve dimostrare più niente. Ha vinto contro chiunque e dovunque. Resterà tra i top fino ai 40 anni. E, se permetti, si sceglie lui i tornei che gli sono più congeniali. Tanto, dopo Yannich, i vostri Campionati (Paribas) tra 100 anni li vincerà un francese, forse.

    Rispondi Mi piace Non mi piace
  19. Mark Otto - 6 mesi fa

    C’ha un record di slam da mantenere…e non si giocano nel fango.

    Rispondi Mi piace Non mi piace
  20. Pietro Vadalà - 6 mesi fa

    Ha paura di perdere .

    Rispondi Mi piace Non mi piace
    1. Massimo Mangiarotti - 6 mesi fa

      Che genio. !

      Rispondi Mi piace Non mi piace
    2. Pietro Vadalà - 6 mesi fa

      Sa di non poter vincere?
      In ogni caso é antisportivo al pari dei suoi adoranti.

      Rispondi Mi piace Non mi piace
  21. Massimo Crisoliti - 6 mesi fa

    ma che bel tipo ‘sto qua!

    Rispondi Mi piace Non mi piace
  22. Brunella Tamagna - 6 mesi fa

    Paura….aaaa

    Rispondi Mi piace Non mi piace
  23. ma che vada a cagare sto goldone…

    Rispondi Mi piace Non mi piace
  24. Antoine Fuqua - 6 mesi fa

    Ma Forget si togliesse la sua spocchia , uno potrà fare le sue scelte o no?

    Rispondi Mi piace Non mi piace
  25. Massimo Carbone - 6 mesi fa

    Anche Lendl saltò Parigi per concentrarsi su Wimbledon!!

    Rispondi Mi piace Non mi piace
  26. Gianluca Sabatini - 6 mesi fa

    Decisione saggia come sempre…a 36 anni non puo’ reggere partite cosi lunghe al meglio dei 5 set..su una superficie come la terra.

    Rispondi Mi piace Non mi piace
  27. Diego Indennimeo - 6 mesi fa

    punto primo, mente sapendo di mentire. in secondo luogo non c’è mai stato un numero uno di 37 anni nella storia del tennis…

    Rispondi Mi piace Non mi piace
    1. Samantha Casella - 6 mesi fa

      Diego lascia stare il mio Guy

      Rispondi Mi piace Non mi piace
    2. Diego Indennimeo - 6 mesi fa

      e da quando?

      Rispondi Mi piace Non mi piace
  28. Giovanni Mazzarone - 6 mesi fa

    La terra rallenta e il “tergicristalli” Nadal gliele ribatte tutte; è fatica sprecata. La decisione è giusta.

    Rispondi Mi piace Non mi piace
  29. È la prima volta nella storia… che c’è un n.1 di 36 anni…

    Rispondi Mi piace Non mi piace
  30. Ausilia Tomasi - 6 mesi fa

    non e stato mai apprezzato ed e normale che ormai alla fine della carriera si possa permettere di scegliere

    Rispondi Mi piace Non mi piace
  31. Tarucco Valerio - 6 mesi fa

    Se c’è Nadal,Roger non va e si concentra su Wimbledon…poi Forget può dire quello che vuole,ma un fuoriclasse di 37 anni diciamo che non deve dimostrare nulla a nessuno!!!!Sulla terra non può battere Nadal,poche balle!!!!

    Rispondi Mi piace Non mi piace
  32. Scalzo Orlando - 6 mesi fa

    For..chi????

    Rispondi Mi piace Non mi piace
  33. Angela Serusi - 6 mesi fa

    Certo, ne va del prestigio del torneo… Anche perché oltre Nadal.. Sul rosso è dura trovare avversari degni di nota

    Rispondi Mi piace Non mi piace
  34. Luca Fanelli - 6 mesi fa

    Dai ha ragione!

    Rispondi Mi piace Non mi piace
  35. Andrea Varriano - 6 mesi fa

    Sai quanto frega a federer di ciò che dice forget

    Rispondi Mi piace Non mi piace
  36. Antonio Grasso - 6 mesi fa

    ottimo, un altro primato da portare a casa

    Rispondi Mi piace Non mi piace

Recupera Password

accettazione privacy