Henman: “Wawrinka favorito al Roland Garros”

Henman: “Wawrinka favorito al Roland Garros”

L’ex tennista inglese sull’imminente Slam, tra Wawrinka, Nadal, Murray e Djokovic.

Tim Henman ha rilasciato un’interessante intervista al The Independent relativa all’edizione 2016 del Roland Garros in partenza questa domenica. L’uomo da battere? Wawrinka.

Le sue parole

“Quando Wawrinka è a posto, è quasi impossibile giocare contro di lui data la potenza e la velocità che può generare da fondo campo e con il servizio. E’ lui al vertice sulla terra, il suo unico difetta è la costanza. Mentre Djokovic gioca bene quasi sempre, lo svizzero no”.

Non solo Wawrinka, però. C’è spazio anche per Nadal, chiamato ad un grande torneo e ovviamente attesissimo: l’ex semifinalista dell’edizione 2004 è convinto che lo spagnolo stia giocando un gran tennis, ma non sufficiente in questo momento per sconfiggere tutti gli altri: “Il livello è sempre più alto, se rimani al tuo livello semplicemente perdi”. A cambiare, quindi, non è stato tanto Nadal quanto più che altro i suoi avversari, più consapevoli dei limiti del campione: “Pensavano fosse imbattibile, progressivamente hanno capito che non lo è. Ma guai a sottovalutarlo, soprattutto a Parigi”.

Murray e Djokovic

Henman ha qualcosa da dire anche sul suo compatriota Murray, che ha appena vinto Roma: “E’ molto a suo agio sulla terra ora, cambia ritmo in maniera incredibile, prima liftava di più, oggi invece è più aggressivo”. Il tennista inglese sembra trovarsi in perfetta sintonia con Jamie Delgado, che resterà con Andy per quasi 40 settimane all’anno: tantissimo, rispetto alla collaborazione saltuaria con la Mauresmo.

Sul numero 1 del mondo Djokovic, invece, solo parole d’elogio: “Era stanco in finale a Roma, ma la sua costanza e la capacità di essere al top quando conta è assolutamente magnifica. Ha un distacco clamoroso dagli altri”.

Tante belle e care parole per tutti dal buon Tim.

0 commenti

Commenta per primo!

Inserisci qui il tuo commento

Recupera Password

accettazione privacy