Roland Garros: ottimo Rafa Nadal, finisce l’avventura di Arnaboldi

Roland Garros: ottimo Rafa Nadal, finisce l’avventura di Arnaboldi

1be5c9fb4829b18f98a509b313e35716

Altra giornata densa di incontri questa del Roland Garros. Noi italiani avevamo gli occhi puntati soprattutto su due incontri nella tarda mattinata. Uno era quello di Marathon Man Arnaboldi contro il campione in carica degli Us Open Maric Cilic e l’altro era il primo incontro probante per il campione in carica Rafa Nadal.


E poi, non possiamo far altro che applaudire Andrea Arnaboldi.
In questa partita ci ha fatto sognare per tutto il primo set, capace di giocare alla pari con un top ten del calibro di Marin Cilic. Primo set sul filo dell’equilibrio e per avere la prima palla break occorre attendere l’ottavo game. A concederla non è l’azzurro ma Marin Cilic. Da qui fino al tie break è proprio il croato a concedere di più al servizio. Soprattutto sul 6/5 per l’azzurro sono ben due i set point annullati da Cilic. Bravo il croato nei momenti caldi di questo primo set. Arnaboldi sembra poter portare a casa addirittura il tie break visto il livello di gioco espresso per tutto il set. E’ proprio il tie break a svegliare però il nostro maratoneta dal sogno. 7/3 per il croato e partita che finisce praticamente qui. Doppio 6/1 per Cilic con Arnaboldi che paga le fatiche dei giorni precedenti. Un applauso al grande torneo fatto dall’azzurro in questo slam. Davvero entusiasmante la sua cavalcata che gli hanno dato il nome di Marathon Man.

474779992-kd3H--687x458@Gazzetta-Web_mediagallery-page

Nell’altro incontro di cartello Rafa Nadal ha spazzato via Nicolas Almagro in tre secchi set. Forse la miglior partita di quest’anno sul rosso per Rafa che ha demolito le difese di Almagro. Torniamo a vedere i grandi colpi del maiorchino. Grandi recuperi, atleticamente pare in palla e devastante da fondo. Si  è visto davvero un ottimo Rafa con sprazzi di quello che eravamo abituati a vedere. Anche se il risultato finale è stato di 3 a 0 per il maiorchino, possiamo dire che ha concesso forse troppo durante i suoi turni di battuta con Almagro che non è stato capace di sfruttare le numerose palle break soprattutto nei primi due set. Essendo solo la prima settimana e sapendo che la sua condizione andrà in crescendo possiamo affermare che stiamo ritrovando il vero Nadal. Vediamo ora come risponderà più tardi Nole Djokovic. L’unico neo forse è stato il fatto che ha concesso ad Almagro qualche palla break di troppo, in leggera difficoltà in qualche momento al servizio.

Altro incontro interessante è stato il  derby australiano tra i giovani Kokkinakis e Tomic, che è, senza molti dubbi, la partita più bella della giornata nel tabellone maschile finora. Vittoria per il più giovane dei due; Kokkinakis, dopo essere andato sotto per due set a zero, è stato bravo a non perdere la testa e rimanere in partita e strappare in quinto set. Nell’ultima frazione Tomic scappa subito via, strappa il break e tiene agevolmente fino al 5/3. Qui si trova a servire per il match e quando tutto sembrava concluso, Bernard ha un passaggio a vuoto e palesando tutte le lacune psicologiche che conosciamo si spegne sul più bello lasciando il servizio a Kokkinakis che riprende il break a 30 vola sul 5 pari tenendo agevolmente i suoi turni di battuta fino al 6/6 dove Tomic si fa strappare il servizio e abbandona le speranze di terzo turno e lascia spazio al suo connazionale.

Tra gli altri incontri di giornata, segnaliamo le vittorie di Goffin sul colombiano Giraldo in quattro set, quella di Leo Mayer che ha avuto la meglio di Janowicz e Andujar che ha battuto il tedesco Kohlschreiber nella ripresa del suo incontro sospeso ieri al quinto quando era addirittura  sotto di un break.

Risultati:
KYRGIOS B. EDMUND PER RITIRO
CILIC B. ARNABOLDI 7/6 6/1 6/1
MAYER B. JANOWICZ 6/4 6/4 6/7 6/1
KOKKINAKIS B.TOMIC 3/6 3/6 6/3 6/4 8/6
NADAL B. ALMAGRO 6/3 6/3 6/1
ANDUJAR B. KOHLSCHREIBER 6/1 7/6 3/6 3/6 6/4
KUZNETSOV B. MELZER 6/1 5/7 7/6 7/5
GOFFIN B. GIRALDO 6/3 4/6 7/5 6/2

0 commenti

Commenta per primo!

Inserisci qui il tuo commento

Recupera Password

accettazione privacy