Roland Garros, doppi: Marach/Pavic non deludono, sorprese nel femminile

Roland Garros, doppi: Marach/Pavic non deludono, sorprese nel femminile

Marach/Pavic sconfiggono in due set la coppia spagnola Lopez/Lopez, già vincitrice a Parigi nel 2016, ed approdano in finale, dove troveranno Herbert/Mahut. La finale del doppio femminile sarà Hozumi/Ninomiya vs Krejcikova/Siniakova

di Antonio Sepe

DOPPIO MASCHILE- Come da pronostico, la coppia austro-croata formata da Marach e Pavic, nonché numero 2 del seeding, si è imposta in semifinale ai danni degli spagnoli Feliciano e Marc Lopez in due set ed ha staccato il pass per la finale, dove troverà i beniamini di casa Herbert e Mahut, tds 6. A dir poco ingiocabili quest’anno Marach/Pavic, i quali hanno già portato a casa quattro torni, tra cui i tre 250 di Doha, Auckland e Ginevra, ma soprattutto gli Australian Open. Primi nella Race, potrebbero già andare ad un passo dalle Finals vincendo la finale di domani, che li proietterebbe a 6550 punti e, di fatto, a Londra. La sfida odierna non era tra le più semplici per la coppia leader della classifica, non a caso dall’altra parte c’erano gli affiatati Lopez, che avevano già trionfato a Parigi nel 2016, mentre in questa edizione avevano perso soltanto un set, rendendosi protagonisti di un percorso netto fino al penultimo atto del torneo. Ciononostante, Marach/Pavic sono riusciti a chiudere in un’ora e mezza circa, vincendo 6-4 il primo set grazie al break arrivato nel settimo gioco, e recuperando uno svantaggio di 5-3 nel secondo, inanellando una serie di quattro giochi consecutivi che gli ha aperto le porte per la prestigiosa finale. Domani, Marach e Pavic sfideranno i padroni di casa Herbert/Mahut in una sfida che si preannuncia infuocata. Leggermente favorita la coppia transalpina, che oltre il pubblico a favore, potrà vantare la vittoria di entrambi i precedenti, seppur sul cemento, ma soprattutto una maggior attitudine al gioco sulla terra battuta, che gli ha portato diverse soddisfazioni quali le vittorie, negli scorsi anni, dei tornei di Montecarlo e Roma. 

DOPPIO FEMMINILE- Per ciò che concerne il doppio femminile, quest’oggi è arrivata la vittoria di Hozumi/Ninomiya, che hanno sconfitto con un netto e duplice 62 le più quotate Chan/Yang, imponendosi nella parte alta del tabellone. A sorpresa, eliminate anche le tds 2, vale a dire Sestini Hlavackova/Strycova, sconfitte dalle connazionali Krejcikova/Siniakova con un punteggio altrettanto perentorio. Finale piuttosto inedita dunque quella che assegnerà il trofeo del Roland Garros e che vedrà per la prima volta in carriera una delle due coppie trionfare in un torneo del Grande Slam. Nettamente favorite le tds 6, che non hanno brillato particolarmente a Roma e a Madrid, ma si sono districate molto bene in un tabellone alquanto complicato, giungendo sino in finale.

Roland Garros – Semifinale (Atp)

(2) Marach/Pavic d (12) Lopez/Lopez 64 75

Roland Garros – Semifinali (Wta)

Hozumi/Ninomiya d (8) Chan/Yang 62 62

(6) Krejcikova/Siniakova d (2) Sestini Hlavackova/Strycova 63 62

0 Commenta qui

Inserisci qui il tuo commento

Recupera Password

accettazione privacy