Roland Garros femminile, bene Aga e Kuznetsova. Fuori la Kvitova, eliminata da Shelby Rogers

Roland Garros femminile, bene Aga e Kuznetsova. Fuori la Kvitova, eliminata da Shelby Rogers

Ottime prove della Radwanska e di Svetlana Kuznetsova. Fuori a sorpresa Petra Kvitova, eliminata da Shelby Rogers.

Commenta per primo!
A. Radwanska  b. B.Strycova 6-2 6-7 (6) 6-2
Match intenso e di buon livello quello tra la polacca , numero due del mondo, e la ceca Strycova. Aga fa la voce grossa nel primo set e , agevolata anche dai tanti gratuiti di Barbora, chiude presto i giochi. La verve espressa nel primo parziale si dissolve , però, nel secondo , grazie anche ad un ritorno della Strycova a livelli prossimi al suo top. Limitati gli errori, soprattutto sul lato sinistro, la ceca regge meglio il confronto e si aggiudica il set al tie-break. Ma, nel terzo parziale, le giuste distanze tra le due sono ristabilite. Ancora tanti gli errori, anche forzati, della Strycova . Infine, il ritmo e le pennellate della Maga di Cracovia prevalgono.  Aga c’è sotto ogni aspetto, e si vede.
T.Pironkova b. S.Stephens  6-2 6-1
Sono appena tre i game lasciati dalla bulgara Pironkova all’eterna promessa Stephens in un match senza storia. Ancora una volta Sloane manca l’appuntamento col vero salto di qualità. Al cospetto di una Tsvetana pur in ottima vena , la ventitreenne della Florida non ha opposto resistenza alcuna.
petra parigi 1
S.Rogers b. P.Kvitova 6-0 6-7 (3) 6-0
Gioca Petra , dunque si va in altalena. La due volte campionessa di Wimbledon  vive un’altra delle sue giornate piene di  “amnesie momentanee”. Il risultato è , stavolta, una disastrosa eliminazione dal secondo Slam stagionale. Ceduto il primo set in soli venti minuti, grazie ad uno stupefacente carico di errori, nel secondo parziale la ceca si ridesta. Non brilla Petra, ma lotta e porta a sè il set pur soffrendo molto. Nel terzo, purtroppo per lei, c’è il ritorno nel suo solito buco nero. La Rogers, impeccabile di suo, approfitta della ghiotta occasione e manda fuori anzitempo una delle più attese protagoniste del torneo.
S.Kuznetsova b. A. Pavlyuchenkova  6-1 6-4
Pronostico rispettato nel derby russo . Prestazione di livello offerta dalla campionessa di Parigi 2009 che annichilisce in appena un’ora  la connazionale.  Due i break ottenuti nel primo set da Kuzzy e parziale che va via veloce. Il secondo set è segnato dal break che Sveta mette  a segno nel nono game e match , di fatto, terminato. Kuznetsova dominatrice del campo dal principio alla fine , con una qualità di gioco espressa a tratti eccezionale.  Solo un’ora di gioco per lei, ma di valore assoluto.
0 commenti

Commenta per primo!

Inserisci qui il tuo commento

Recupera Password

accettazione privacy