Roland Garros, fuori anche la Schiavone

Roland Garros, fuori anche la Schiavone

La leonessa si arrende in due set, alla francese Mladenovic. Subito eliminata Angelique Kerber (3), successi agevoli per Bouchard, Cibulkova, e Cornet.

2 commenti

Continua la strage di tennisti italiani al Roland Garros, con Francesca Schiavone che porta a cinque (su cinque), il numero degli azzurri che hanno già salutato Parigi.

ADIEU FRANCESCA – Non è riuscita nell’ impresa la nostra Francesca, che come da sempre ci ha abituato, ha messo in campo tutta la sua grinta e tutta la sua determinazione, che però non sono servite ad evitarle l’ eliminazione. Dopo un primo set ceduto piuttosto nettamente, con due turni di servizio ceduti a zero, la leonessa ha tentato di rimettere in discussione il match, dando a tratti l’ impressione di riuscirci. La Schiavone dopo tre game combattuti e terminati ai vantaggi, riesce a prendere un break di vantaggio, mostrando il pugno alla Mladenovic ad ogni 15 conquistato, cercando di caricarsi, e dimostrando di non voler abbandonare quel torneo a cui è tanto affezionata. Sarà solo un’ illusione purtroppo, e la tennista transalpina, che sembrava subire il ritorno della Schiavone, riesce a recuperare lo svantaggio, e ad aggiudicarsi anche il secondo parziale, con il punteggio di 6-4, mettendo la parola fine, a quella che potrebbe essere stata l’ ultima apparizione di Francesca, allo Slam parigino.

KERBER K.O. – La prima sorpresa del giorno è l’ eliminazione di una spenta Angelique Kerber, che viene superata a sorpresa dall’ olandese Kiki Bertens. La tedesca, forse non al meglio fisicamente, prosegue il suo periodo di alti (pochi) e bassi, e lascia strada ad una Bertens in gran forma, reduce dalla vittoria nel torneo di Norimberga, ed in grande fiducia. Dopo aver ceduto il primo set, la tedesca sembra in grado di rimettersi in partita, portando il match al terzo e decisivo parziale: la numero 58 del Ranking scappa sul 3-0, e la Kerber è costretta a richiedere l’ intervento dei sanitari, lamentando problemi ad una spalla, che la costringono anche a rientrare per pochi minuti negli spogliatoi. Dopo l’ interruzione, la testa di serie numero tre, accenna una reazione, e riesce ad annullare uno dei due break di svantaggio, ma dimostra comunque di non essere al meglio, cercando maggiormente le linee, e riuscendo a dare meno spinta ai colpi; dall’ altra parte la Bertens, si mantiene aggressiva, ed al terzo match point a disposizione,riesce a chiudere il match in suo favore, e ad accedere al secondo turno.

angelique-kerber_1

GLI ALTRI INCONTRI – Fra gli altri incontri conclusisi, in questa prima parte del day 3, vittoria convincente per Eugenie Bouchard, che regola in due set una giocatrice in forma ed insidiosa,come la tedesca Siegemund. Tutto fin troppo facile per Alizè Cornet, che lascia un solo game alla Flipkens, e per Dominika Cibulkova, che supera la cinese Zheng. Successo in tre set per la Suarez Navarro.

2 commenti

2 commenti

Inserisci qui il tuo commento

  1. Paolo Polo - 8 mesi fa

    Brava continua così!

    Rispondi Mi piace Non mi piace
  2. Ida Bortoletti - 8 mesi fa

    Peccato x la Schiavone……

    Rispondi Mi piace Non mi piace

Recupera Password

accettazione privacy