Roland Garros: “Murray contro Ferrer, un’altra battaglia in vista”

Roland Garros: “Murray contro Ferrer, un’altra battaglia in vista”

Quarti di Finale

Insieme alla super sfida tra Djokovic Nadal e dopo  il derby svizzero tra Federer Wawrinka, è arrivato il momento anche per altri due top ten: Andy Murray e David Ferrer. Siamo nella parte alta del tabellone e come ci si aspettava sia lo scozzese che lo spagnolo hanno rispettato i favori del pronostico. Si prospetta senza dubbio  un match combattuto con scambi molto intensi visto lo stile di gioco dei due rivali e visto che dall’altra parte della rete c’è David Ferrer, famoso per la sua capacità di non mollare mai un punto.
76529_p7_deportes_arriba
Andy Murray lo conosciamo tutti. Temerario e prorompente, ha ritrovato fiducia e ritmo partita, fresco di vittoria al Master 1000 di Madrid nel suo cammino al Roland Garros non ha avuto molte difficolta’ a raggiungere i quarti,merito oltre che suo anche dei suoi avversari, non all’altezza del n° 3 del mondo. Lo scozzese ha battuto in serie: al primo turno l’argentino Facundo Arguello, al secondo il portoghese Sousa. Ai sedicesimi è toccato al giovane talento australiano Nick Kyrgios ( non al meglio per un problema alla spalla) e infine negli ottavi al giocatore di casa Jeremy Chardy battuto con il punteggio di 6-4,3-6,6-3,6-2.

Delle prove tutto sommato molto convincenti che alle volte pero’ lasciano spazio a dei passaggi a vuoto che inducono il ritorno degli avversari,vedi il secondo set contro Sousa e Chardy, prima che lo scozzese accortosi del pericolo rialzi il livello del proprio tennis.
541121952
Anche per David Ferrer è stato un cammino abbastanza agevole assicurandosi per la sesta volta in carriera un posto nei quarti di finale. Superati nei primi turni rispettivamente il modestissimo Lukas Lacko e lo spagnolo onnipresente Gimeno Travel. È stato messo in difficolta’ solo dal nostro Simone Bolelli nei Sedicesimi di Finale,che ha giocato un grande tennis arrendendosi solo al 5 e decisivo set.

Infine Ferrer ha battuto il croato Marin Cilic ,campione uscente degli Us Open, con il punteggio di 6-2 6-2 6-4 manifestando netta superiorita’ sia dal punto di vista atletico,sia da quello tecnico-tattico. Dimostrazione del fatto che su questa superficie,che risulta essere ancora piu lenta, ci sono pochi avversari in grado di impensierirlo.

Il match

Sono 15 i precedenti tra i due tennisti ( 9 le vittorie dello scozzese, 6 quelle di Ferrer), quasi tutte giocate principalmente sul cemento ma quelle poche volte che si è giocato su terra battuta ( 5 volte ) Ferrer ha sempre vinto . Pare inverosimile ma l’ultima sfida tra i due su Clay fu proprio qui al Roland Garros nei quarti finale del 2012 dove a spuntarla fu lo spagnolo in una battaglia entusiasmante terminata in 4 ore di gioco col punteggio di 3 set a 1.
andy-murray
Nonostante Ferrer su terra sia sempre un cliente ostico per chiunque, Murray parte favorito. Sara’ un match combattutissimo colpo su colpo dove i piccoli dettagli faranno la differenza. Si affrontano due maratoneti, quindi lo spettacolo è assicurato. 

Il pronostico:

 Murray vs Ferrer bet 2 o over games 38,5

Questa è una sfida dallo scenario aperto a qualsiasi risultato .Lo scozzese parte favorito, ma io accendo lo spagnolo che su questa superficie ne sa una piu’ del diavolo. Sara’ comunque un match tirato. 

A cura di Antonio Baldari 

 

0 commenti

Commenta per primo!

Inserisci qui il tuo commento

Recupera Password

accettazione privacy