Roland Garros: Nadal prevale in tre set su Maden, avanti Tsitsipas e Goffin

Roland Garros: Nadal prevale in tre set su Maden, avanti Tsitsipas e Goffin

Il campione iberico si è affermato nettamente su Yannick Maden, con il punteggio di 6-1 6-2 6-4, in poco più di due ore di gioco.Mentre Stefanos Tsitsipas ha superato in quattro set Hugo Dellien, ma il boliviano si è rivelato un osso duro per la sesta testa di serie del tabellone. Anche David Goffin si è guadagnato il passaggio al terzo turno, imponendosi in modo agevole su Miomir Kecmanović.

di Federico Gasparella

La cronaca – Lo spagnolo ha avuto un impatto con la gara particolarmente favorevole, evidenziando fin dai primi duelli un’ottima confidenza con i fondamentali. Dunque ha potuto esprimersi con l’abituale intraprendenza ed efficacia. Maden, di contro, oltre a poter far poco di fronte all’irruenza di Nadal, soprattutto dal punto di vista tecnico, si è dimostrato poco incline a rischiare e a cercare quanto meno di allungare gli scambi. Anche nelle fasi centrali e conclusive della frazione il tenore della gara è rimasto il medesimo, sebbene il tedesco sia stato almeno in grado di tenere un turno di battuta al sesto gioco. L’iberico al termine si è imposto per 6-1, in 35 minuti di partita. La seconda frazione è proseguita sulla falsariga della precedente, di conseguenza Nadal ha avuto gioco facile nei confronti di Maden, risultando incontenibile in quasi ogni aspetto del gioco. Il tedesco ha comunque custodito un turno di battuta in più rispetto al primo set, cedendo alla fine per 6-2. Per quanto riguarda il terzo set, la contesa è iniziata all’insegna dell’equilibrio, in ragione principalmente di un transitorio calo della concentrazione attraversato da Nadal, che ha regalato diversi punti all’avversario. Lo spagnolo già al quinto gioco è tornato a praticare un tennis arrembante, in virtù del quale ha ottenuto un break a zero, ma non ha saputo ancora ha faticato ad esprimere un’adeguata continuità di rendimento, finendo per cedere a sua volta il servizio nel game seguente. Nei due game successivi due contendenti hanno di nuovo ceduto vicendevolmente la battuta. Al nono gioco, peraltro, Nadal ha trovato il guizzo determinante, ottenendo il terzo break di fila e raggiungendo il punteggio di 5-4. In seguito ha difeso il game di battuta piuttosto agevolmente ed ha conseguito la qualificazione al terzo turno. Relativamente al confronto tra Stefanos Tsitsipas e Hugo Dellien, il bravo tennista boliviano ha dato del filo da torcere al più quotato avversario, riuscendo addirittura a conseguire il parziale inaugurale. Tuttavia, all’inizio di quello successivo, ha subito un infortunio di carattere muscolare, che gli ha impedito di esprimersi al suo massimo potenziale. L’ellenico ha di conseguenza preso completamente in mano il comando delle operazioni, imponendosi alla fine con un netto 6-0. Mentre nella terza partita Dellien è stato in grado di gestire il problema atletico e di raggiungere una discreta regolarità, cedendo con un onorevole 6-3. Infine la sesta testa di serie del seeding, seppur a fatica considerata la crescita dell’avversario, ha fatto proprio il quarto set per 6-4, aggiudicandosi la qualificazione al terzo turno.

I punteggi:

[6]S.Tsitsipas b. H.Dellien 4-6 6-0 6-3 7-5

[2]R.Nadal b. Y.Maden 6-1 6-2 6-4

[27]D.Goffin b. Miomir Kecmanović 6-2 6-4 6-3

K.Nishikori   J-W.Tsonga 4-6 6-4 6-4 6-4

J-I.Londero b. R.Gasquet 6-2 3-6 6-3 6-4

C.Moutet b. G.Pella 6-3 6-1 2-6 7-5

 

2 Commenta qui

Inserisci qui il tuo commento

  1. Annamaria Venturelli - 3 settimane fa

    Più che facile ….anche x Federer….

    Rispondi Mi piace Non mi piace
  2. Marco Ferrara - 3 settimane fa

    Tabellone facile bla bla bla

    Rispondi Mi piace Non mi piace

Recupera Password

accettazione privacy