VIDEO – Cecchinato incontra Safin: “È il mio idolo”

VIDEO – Cecchinato incontra Safin: “È il mio idolo”

Nell’altalena di emozioni di questo 2018 Marco Cecchinato non si è fatto mancare l’incontro con il suo idolo di infanzia, il russo Marat Safin. I due si sono intrattenuti per qualche minuto, scambiandosi complimenti e scattando le immancabili foto ricordo.

di Pierluigi Serra, @pierluigi_serra

A un giorno dalla sua incredibile vittoria contro Novak Djokovic, Marco Cecchinato ha realizzato un altro dei suoi sogni: incontrare il suo idolo di infanzia, Marat Safin. Il russo, che si trova a Parigi per seguire da vicino le fasi finali del Roland Garros, si è intrattenuto qualche minuto con il venticinquenne palermitano, elogiando le sue prestazioni e concedendogli la tanto agognata foto ricordo. Continua ad arricchirsi di sorprese e di gioie il periodo magico di Marco Cecchinato, sospeso tra sogno e realtà.

Il video dell’incontro:

2 Commenta qui

Inserisci qui il tuo commento

  1. Agata Mordaci - 2 mesi fa

    Marco Cecchinato sei entrato nella storia del tennis mondiale battendo Novak ora non ti puoi fermare qua devi assolutamente provare a raggiungere la finale al Roland Garros. Perciò devi giocare sulla diagonale di rovescio con Thiem giocando due/tre colpi in diagonale per poi velocizzare e accelerare sul diritto perché il punto debole di Thiem è sicuramente il rovescio ad una mano che necessita un ‘apertura di braccio molto ampia.Comunque la discriminante sarà certamente il servizio specialmente se a te Marco non entra la prima è fondamentale usare il kick alto sopra la spalla sinistra di Dominik oppure lo slice esterno per aprirsi il campo e vincere il punto con il dritto schema veloce.Comunque se gli scambi si prolungano cerca di far giocare a Thiem un colpo in più e se l’avversario è lontano da rete puoi appoggiare delicatamente la palla di là senza forzare il colpo per non sbagliare ottima anche la soluzione di smorzata o palla corta per far correre l’avversario ma attenzione ai pallonetti o alle pale alte meglio aspettare a colpire dopo il rimbalzo oppure se la palla ti scavalca puoi tentare il tweener. Un’altra possibilità è far avvicinare Thiem a rete e poi fare un passante sopra la spalla sinistra o mirando al corpo.Forza Marco non mollare!In bocca al lupo!Vedrai che vincerai!Tutti gli Italiani fanno il tifo per te!!!Cerca sempre il sostegno del pubblico!!!

    Rispondi Mi piace Non mi piace
  2. Francesca De Palo - 2 mesi fa

    Siamo messi bene se è il suo idolo

    Rispondi Mi piace Non mi piace

Recupera Password

accettazione privacy