Federer: nemici tremate. Il re è pronto per la battaglia

Federer: nemici tremate. Il re è pronto per la battaglia

Ieri in quel di Dubai, sotto le luci della ribalta non c’erano solo le donzelle del circuito femminile scese in campo per contendersi un posto in semifinale, ma anche e soprattutto varie celebrità arrivate qui da ogni parte del mondo.

Nella terra dello sfarzo, della ricchezza e degli sceicchi, si festeggiava il Capodanno cinese, ed ovviamente chi “conta”, che sia una star hollywoodiana o un golfista famoso, all’evento non può proprio mancare. Per quanto riguarda il tennis, da vero e proprio catalizzatore di attenzioni qual’è, al suo arrivo a monopolizzare gli sguardi e le curiosita di presenti e giornalisti, come sempre è stato sua maestà Roger Federer.

b-pbjlziuaaxybi

Al campione svizzero è stato prima di tutto concesso l’onore di ballare il Burj Al Arab, (occhi del leone) la celebre danza cinese riservata a coloro che possiedono uno status sociale di un certo livello o eccezionalmente a colore che durante la propria vita si sono particolarmente distinti per le proprie gesta.

Dopodiché il numero due del mondo, sempre sorridente e disponibile con tutti, si è concesso a fans e intervistatori provenienti da ogni parte del mondo. ” Mi sento molto onorato di essere stato invitato a ballare il Burj Al Arab” ha detto ” E’ una bella festa. Ho trascorso bei momenti in campo qui a Dubai e anche in Cina, quindi non volevo mancare”.

Alla festa era poi presente anche Salah Tahlak, direttore del torneo di Dubai, il quale ovviamente ha voluto commentare la presenza dello svizzero: ” Avere Roger Federer è un occasione molto speciale per noi. Siamo molto felici che abbia partecipato a questo evento. Roger è un grande campione, non a caso qui ha vinto il titolo sei volte. Il torneo della prossima settimana si preannuncia come uno dei migliori di sempre “.

roger_federer_dubai_Master

Il torneo di Dubai avrà inizio la prossima settimana, come sempre al via saranno presenti quasi tutte le star del circuito, dal numero uno del mondo Novak Djokovic allo stesso Roger Federer passando per Andy Murray e Tomas Berdych. A proposito del torneo, Federer ha dichiarato “Mi sento bene. So che il campo è buono e so cosa aspettarmi. Ho avuto due settimane di riposo dopo l’Open d’Australia, quindi sono riposato e pronto a giocare. Il torneo è un grande evento e ha una grande atmosfera“. Gli avversari sono avvisati, il re è pronto alla battaglia.

0 commenti

Commenta per primo!

Inserisci qui il tuo commento

Recupera Password

accettazione privacy