Qualificazioni Us Open: Ancora dentro Arnaboldi e Fabbiano.

Qualificazioni Us Open: Ancora dentro Arnaboldi e Fabbiano.

Sono ancora in corsa per un posto in tabellone i nostri azzurri Andrea Arnaboldi e Tomas Fabbiano. Il primo ha avuto la meglio sul belga Mertens per due set a zero. 6/3 6/4 il punteggio con cui il tennista azzurra avanza al turno successivo se la vedrà con lo spagnolo Menendez partendo ancora da favorito, facciamo tutti il tifo per il nostro Andrea che sta facendo una buona stagione giocando un buon tennis.

Thomas Fabbiano

Thomas Fabbiano invece ha vinto il suo match contro l’argentino Facundo Arguello, anche lui per due set a zero col punteggio di 6/2 7/5, senza particolari patemi se non nel secondo set dove in equilibrio fino al 5 pari Fabbiano è riuscito a strappare il servizio all’argentino ed evitarsi quindi il tie break conquistando il successo e potendo pensare al prossimo turno dove troverà il belga Gigougnon che sembra alla portata dell’azzurro.

Purtroppo si è fermata la corsa di Matteo Viola che nulla ha potuto contro un avversario temibile su queste superfici come il croato Dodig. Partita netta e finita in fretta questa con Dodig che avanza nel torneo.

Tra le altre partite diamo un occhio alle giovani promesse impegnate in campo. Alexander Zverev vola in queste quali e vince facilmente il suo incontro per due set a zero contro l’argentino Zeballos in un incontro senza storia. Da tenere d’occhio anche la stellina americana Reilly Opelka che fa fuori Lindell in due set: dopo aver vinto il primo al tie ha regolato lo svedese per 6/4 nel secondo e avanza al turno successivo.  Ottima anche la prestazione del russo Rublev che vince facile contro l’ostico Go Soeda, giapponese forte sul cemento.

Andrey Rublev

Per quanto riguarda l’esperienza ancora voglioso di combattere Jurgen Melzer che batte Pospisil in due set 7/5 6/2 il punteggio.  Ed avanza anche Almagro che si sbarazza anche lui in due set dell’olandese Sisling. Da segnalare l’eliminazione di Roger-Vasselin buttato fuori da Marcus Copil

0 commenti

Commenta per primo!

Inserisci qui il tuo commento

Recupera Password

accettazione privacy