ATP Umago: Fabbiano approda al main draw, buona la prima per Fognini

ATP Umago: Fabbiano approda al main draw, buona la prima per Fognini

Nella giornata odierna del torneo di Umago, Croazia, si sono disputati gli ultimi quattro turni di qualificazione e le prime due partite del main draw.
Dei tre italiani impegnati nelle partite di qualificazione solo due hanno staccato il pass per il turno successivo. Si tratta di Thomas Fabbiano e Matteo Trevisan. Il primo se l’è dovuta vedere con Maximo Gonzalez, con grande esperienza nel circuito Challenger. La partita che ne è scaturita è stata dominata in alcune fasi dal tennista tarantino e ciò gli ha permesso di piazzare i break decisivi per la vittoria.

Trevisan si è invece reso protagonista di un match piuttosto combattuto con Facundo Bagnis, in cui si sono succeduti uno dopo l’altro molti colpi di scena. Il primo set si avvia in maniera piuttosto equilibrata con pochissime occasioni di break per entrambi. Solo il tie-break è riuscito a decidere le sorti del parziale e ad assegnare il set al 25enne fiorentino. Nel set successivo quest’ultimo ha avuto un calo fisico e l’argentino è salito in cattedra e ha chiuso il parziale successivo lasciando solo un game al suo avversario. La reazione del tennista toscano non si è fatta attendere e nel set decisivo ha ribaltato il risultato infliggendo un secco 6-1 al sudamericano.

L’unico italiano costretto all’eliminazione prematura è stato Roberto Marcora, eliminato in due set dal serbo Djere. Il tennista italiano ha infatti subito troppo i colpi della quarta testa di serie delle qualificazioni e non è mai riuscito a imporre una volta per tutte il proprio gioco. Nel secondo set quando tutto lasciava pensare al tie-break è arrivato il break decisivo che ha estromesso il tennista di Busto Arsizio.

Fognini Vina del Mar

L’austriaco Trinker approda al tabellone principale sconfiggendo in due set piuttosto equilibrati Gerald Melzer. Nel primo parziale del derby austriaco l’equilibrio regna sovrano e solo il tie-break assegna la vittoria a Trinker. Nel secondo parziale, complice un calo fisico di Melzer, quest’ultimo subisce un break che gli costa la qualificazione.

L’inglese Bedene sconfigge il tennista di casa Delic in un match che non è mai sembrato in discussione. Con un break per set è riuscito infatti a portare a casa i parziali e a staccare il pass per il prossimo incontro contro il vincente tra Borna Coric e Marcel Granollers.

Fabio Fognini non delude le aspettative e passa con un parziale meno scontato del previsto contro il giovane ceco Vesely. Partito con il turbo, il ligure passa subito avanti con un break in apertura, salvo poi farsi recuperare. E’ nel settimo gioco che “Fogna” ha piazzato il break decisivo alla vittoria del primo set. Anche nel secondo parziale il tennista di Arma di Taggia ha brekkato in apertura e consolidato successivamente il break fino al 4-1. Subito dopo il ceco ha accorciato le distanze, ma nulla ha potuto nel decimo game, quando finalmente Fognini ha servito e vinto il match.

Di Simone Marasi

0 commenti

Commenta per primo!

Inserisci qui il tuo commento

Recupera Password

accettazione privacy