Ivan Lendl: “Il Grande Slam di Djokovic? Cercheremo di rovinargli i piani”

Ivan Lendl: “Il Grande Slam di Djokovic? Cercheremo di rovinargli i piani”

Andy Murray, che da poco ha ripreso la partnership con Lendl è determinato a infrangere i sogni-Slam di Novak Djokovic.

UN ALTRO WIMBLEDON PER ANDY? – Andy Murray ha ciò che serve per rovinare il sogno del Grande Slam annuale di Djokovic. Ivan Lendl ha detto agli scozzesi di prepararsi per un altro assalto al titolo a Wimbledon. Murray non ha più vinto nessuno Slam da quando era  finita la scorsa collaborazione con Lendl, nel Marzo 2014, dopo 2 anni molto profiqui in cui aveva vinto i giochi Olimpici 2012, lo US Open 2012 e Wimbledon 2013.

Adesso, dopo la ripresa della loro partnership annunciata domenica, cominciata con la vittoria di Andy su Nicolas Mahut agli Aegon Championships, i due hanno già cominciato complottare su come arrestare Djokovic, il primo dopo Rod Laver nel 1969, ad aver vinto di fila tutti e quattro gli Slam.

LENDL: ANDY NE HA LE CAPACITA’ – Il serbo ha già vinto quest’anno gli Australian Open e il Roland Garros. Con la vittoria a Wimbledon e agli US Open potrebbe infatti fare il Grande Slam annuale se non vincere il Golden Slam vincendo anche ai giochi olimpici di Rio. “Per me c’è il Grande Slam della carriera, poi il Grande Slam di chi vince quattro Slam di fila, poi il Grande Slam annuale e poi il Golden Slam. Djokovic ha la possibilità di vincere tutto quest’anno – ha detto Lendl ai media – ovviamente ad Andy e a me piacerebbe rovinare i suoi piani, possibilmente”. “So che Andy ne ha le capacità. La domanda è, “ce la farà di nuovo?” Penso che sia una domanda più facile di “può farlo sicuramente?”

0 commenti

Commenta per primo!

Inserisci qui il tuo commento

Recupera Password

accettazione privacy