Wimbledon: avanzano Wawrinka, Goffin e Kyrgios. Delude Grigor Dimitrov

Wimbledon: avanzano Wawrinka, Goffin e Kyrgios. Delude Grigor Dimitrov

Si sono conclusi i primi match di terzo turno a Wimbledon.

Lo svizzero Stanislas Wawrinka non ha avuto troppi problemi contro Fernando Verdasco, giocando ad un altissimo livello, in particolare al servizio. L’elvetico ha dato l’impressione di essere sempre in controllo, e con un break a set ha archiviato la pratica. Lo spagnolo, invece, ha rischiato e ha giocato aggressivo durante tutta la partita, ma non è riuscito ad impensierire il suo avversario.

Il primo set è stato il più combattuto, con Verdasco che ha tenuto testa a Wawrinka. Entrambi hanno tenuto i turni di servizio fino al 4 pari, quando il campione del Roland Garros ha realizzato l’allungo decisivo centrando il break sul 5-4 e conquistando il parziale. All’inizio della seconda frazione Stan continua a dominare e si guadagna numerose chance per strappare la battuta allo spagnolo. Verdasco, però, si salva, e resta in vantaggio nel set fino al 3-4, quando cede il servizio causa numerosi doppi falli. Wawrinka quindi può servire per il parziale, ma nel momento di chiudere tentenna e offre una palla del contro break. Lo svizzero però mette a posto le cose con il servizio è si porta due set a zero.
Copione simile anche nel terzo set, con Verdasco che annulla tre palle break consecutive in apertura. Lo spagnolo poi si lava anche sul 3 pari, nuovamente dallo 0-40, ma perde il servizio nel gambe successivo. Il numero 3 del mondo ne approfitta e conquista l’accesso al quarto turno.

image

Trionfa anche Nik Kyrgios, che ha eliminato un po’ a sorpresa Milos Raonic, prendendosi la rivincita dopo la sconfitta nei quarti di finale dello scorso anno. L’australiano ha dato una grande prova di carattere, recuperando un set di svantaggio, ma è stato aiutato anche da un calo fisico del canadese, che, ricordiamo, si è operato al piede poco tempo fa.

Il primo set è stato equilibrato fino all’undicesimo gioco. Sul 5-6, il giovane australiano gioca un pessimo fame al servizio e con tre doppi falli consegna il parziale a Raonic. Kyrgios però non molla, e tiene testa al suo avversario anche nella seconda frazione. La svolta arriva nuovamente alla fine del set, quando sul 5 pari l’australiano centra il primo break e chiude poi il set per 7-5. Ora Raonic sembra sempre meno incisivo e commette sempre più errori. Anche Kyrigios però deve affrontare un momento di grande difficoltà: sotto 2-1 l’australiano annulla due pericolosissime palle break. Si arriva così al tie-break, che viene dominato da Kyrgios per 7 a 3. La giovane promessa oceanica poi si aggiudica anche il quarto set grazie ad un break, con il punteggio di 6-4.

image

Continua invece la pessima stagione di Grigor Dimitrov. Il bulgaro è stato sconfitto in tre rapidi set dal francese Richard Gasquet. Oltre alla sconfitta, ciò che preoccupa di Dimitrov è la poca convinzione e determinazione che ha dimostrato durante il match, in cui ha subito tutto il tempo senza provare a reagire. Ottima prova invece per il transalpino, che ha giocato ad un buon livello. Già dall’inizio della partita, il bulgaro lascia l’iniziativa al suo avversario, giocando molto lontano dalla riga di fondo. Gasquet ne approfitta e si porta rapidamente sul 2-0. Il francese poi conduce abilmente il vantaggio, annullando anche sul 4-2 due palle del contro break. Il transalpino poi archivia il primo set per 6-4.

Nella seconda frazione arrivano i primo sussulti di Dimitrov, che prova ad invertire l’inerzia del match. Nel sesto gioco infatti il bulgaro si guadagna due palle break, ma il francese si salva e resta in scia. Il bulgaro, dopo aver mancato iL break, ha un grave passaggio a vuoto, e perde il servizio a 15. Gasquet non si fa pregare e fa suo anche il secondo parziale per 6-4.
Il transalpino ottiene un break anche nel quinto gioco del terzo set, e sul 5-4 ha la possibilità di servire per il match. Gasquet vola rapidamente sul 40-0, ma nel momento di chiudere trema e si fa recuperare sul 40 pari. Dimitrov non approfitta del timore del suo avversario, e conclude la partita con due errori di rovescio, che rappresentano in pieno la sua pessima annata.

image

Avanza anche David Goffin, che per la prima volta in carriera ha sconfitto paio cipriota Bagdhatis. Il belga non ha avuto alcun problema, e si è imposto per 6-3 6-4 6-2.

I risultati:
Richard Gasquet b. Grigor Dimitrov 6-3 6-4 6-3
Stan Wawrinka b. Fernando Verdasco 6-4 6-3 6-4
Nick Kyrgios b. Milos Raonic 5-7 7-5 7-6(3) 6-3
David Goffin b. Marcos Baghdatis 6-3 6-4 6-2

0 commenti

Commenta per primo!

Inserisci qui il tuo commento

Recupera Password

accettazione privacy