Atp Finals: Djokovic supera Zverev in due set e intravede la semifinale

Atp Finals: Djokovic supera Zverev in due set e intravede la semifinale

Nell’ambito del gruppo “Guga Kuerten”, il tennista di Belgrado si è imposto nettamente su Alexander Zverev, con il punteggio di 6-4 6-1. Oltre a prendersi la testa del girone, Djokovic è prossimo alla qualificazione per le fasi finali della competizione.

di Federico Gasparella

Nitto ATP FINALS

Gruppo “Guga Kuerten”

La cronaca della gara tra Novak Djokovic e Alexander Zverev:

PRIMO SET –  Il serbo ha impostato il proprio gioco sulla ricerca della regolarità e sulla costruzione meditata del punto. Nel corso degli scambi ha quindi tentato di aprirsi il campo lentamente, attraverso l’esecuzione di colpi molto precisi, prima di azzardare delle soluzioni vincenti. Di contro, Zverev, al fine di non trovarsi imbrigliato nella tattica dell’avversario, ha praticato frequenti cambi di ritmo, ottenuti con accelerazioni improvvise e attacchi a rete. Il tedesco si è distinto per aver offerto una solidità notevole al servizio, in ragione di una percentuale elevata di prime palle in campo (fin oltre la metà della frazione si è attestata sopra l’80%). Sebbene non abbia potuto esprimere la medesima robustezza, anche Djokovic ha mantenuto alto il rendimento all’interno dei propri turni di servizio. Le uniche esitazioni le ha mostrate nel corso del nono gioco, sullo score di 4-4, quando ha dovuto annullare due palle break, di cui una ai vantaggi, a seguito di una serie di azioni arrembanti compiute dal teutonico. L’epilogo della frazione è avvenuto al decimo gioco, all’interno del quale, in maniera del tutto inaspettata considerato quanto si era visto fino ad allora, il 21enne di Amburgo ha condotto un turno di battuta senza la dovuta attenzione, dove ha commesso diversi errori di misura, che alla fine lo hanno costretto ad esporsi a ben tre palle break durante i vantaggi. L’ultima delle quali si è rivelata fatale, poiché ha commesso un doppio fallo, che ha consegnato direttamente il parziale a Djokovic.

SECONDO SET – All’inizio della seconda frazione Zverev si è dimostrato meno lucido del previsto, in preda al nervosismo. Si è dunque fatto prendere dalla fretta di uscire dagli scambi e di chiudere immediatamente il punto, incorrendo tuttavia nella commissione di diversi gratuiti. Inoltre, ha perso la dovuta attenzione nella gestione dei turni di servizio, diminuendo drasticamente la percentuale di prime in campo ed esponendosi con troppa facilità all’iniziativa dell’avversario, soprattutto in occasione dei duelli nati in uscita dalla seconda palla. Il serbo, invece, ha mantenuto alti i livelli di guardia, non lasciando nulla al caso e perseverando in una prestazione senza sbavature. In merito al punteggio, il tennista di Amburgo ha ceduto ben due break di fila, al quarto e al sesto gioco, che hanno permesso a Djokovic di allungare nel punteggio in modo determinante e di fare proprio il set per 6-1. Con questa vittoria, la secondo all’interno dei gruppo, Novak Djokovic è oramai prossimo all’accesso in semifinale.

Il punteggio:

N.Djokovic b. A.Zverev 6-4 6-1

27 Commenta qui

Inserisci qui il tuo commento

  1. Viviana Colnaghi - 4 settimane fa

    sappiamo già chi vincerà il torneo….

    Rispondi Mi piace Non mi piace
  2. Alejandra Francisca - 4 settimane fa
    Rispondi Mi piace Non mi piace
  3. Ljubisa Simeunovic - 4 settimane fa
    Rispondi Mi piace Non mi piace
  4. Branka Gencic - 4 settimane fa

    Pensavo dire q.cosa,ma … ha detto Novak tutto

    Rispondi Mi piace Non mi piace
    1. Branka Gencic - 4 settimane fa

      ps / dopo Zverev: https://youtu.be/dWEhS2onCQI

      Rispondi Mi piace Non mi piace
  5. Dario La Ferrara - 4 settimane fa

    Se Roger sta bene lo batte

    Rispondi Mi piace Non mi piace
    1. Enzo Chiarolanza - 4 settimane fa

      Dario La Ferrara me lo auguro

      Rispondi Mi piace Non mi piace
    2. Marco Perri - 4 settimane fa

      Booooommm!

      Rispondi Mi piace Non mi piace
    3. Dario La Ferrara - 4 settimane fa

      A Parigi e andato vicinissimo a batterlo ma inazitutto spero che passa il turno

      Rispondi Mi piace Non mi piace
    4. Michel Stojkovic - 4 settimane fa

      Dario La Ferrara la minchiata del anno.

      Rispondi Mi piace Non mi piace
    5. Dario La Ferrara - 4 settimane fa

      Michel Stojkovic e quale sarebbe la minchiata ?

      Rispondi Mi piace Non mi piace
    6. Marco Perri - 4 settimane fa

      Dario La Ferrara ha sprecato 12 palle break il serbo, poteva finire benissimo più velocemente

      Rispondi Mi piace Non mi piace
    7. Dario La Ferrara - 4 settimane fa

      Marco Perri ho capito le palle break fanno parte del gioco

      Rispondi Mi piace Non mi piace
    8. Angela Serusi - 4 settimane fa

      Prima dovrebbe battere Anderson però, il che non è facile vista la condizione non ottimale di Federer, in ogni caso al 100 % di forma di entrambi, Nole e Federer si equivalgono

      Rispondi Mi piace Non mi piace
    9. Giulio Gallo - 4 settimane fa

      io ho l’impressione che il torneo di Parigi abbia fatto più male che bene allo svizzero, non sembra averlo smaltito bene e questo influisce molto sul suo gioco
      dall’altra parte djoko non è più quello di due anni fa, è più “battibile” ma a parte l’anderson attuale, per ora, nessuno è in grado di tenergli testa

      Rispondi Mi piace Non mi piace
  6. Giovanni Picciuti - 4 settimane fa

    Sei il più forte…forza Nole!!

    Rispondi Mi piace Non mi piace
  7. Marco Perri - 4 settimane fa

    Zverev nulla di che, Nole ha giocato meno bene rispetto al match con Isner

    Rispondi Mi piace Non mi piace
    1. Mark Falzon - 4 settimane fa

      Sono daccordo, ma ha influenza

      Rispondi Mi piace Non mi piace
    2. Marco Perri - 4 settimane fa

      Mark Falzon con Isner pure si soffiava il naso, ma è stato pressoché perfetto

      Rispondi Mi piace Non mi piace
    3. Mark Falzon - 4 settimane fa

      Non puo essere perfetto in ogni gara, e isner non e zverev col tutto i rispetto

      Rispondi Mi piace Non mi piace
    4. Marco Perri - 4 settimane fa

      Infatti Isner passerà il turno

      Rispondi Mi piace Non mi piace
    5. Branka Gencic - 4 settimane fa

      Mark Falzon Novak,di nuovo,ha dormito a piedi nudi! 😉

      Rispondi Mi piace Non mi piace
  8. Sandro Gianesella - 4 settimane fa

    Ha già vinto

    Rispondi Mi piace Non mi piace
  9. Dario Liberati - 4 settimane fa

    che noia nole !

    Rispondi Mi piace Non mi piace
    1. Giovanni Picciuti - 4 settimane fa
      Rispondi Mi piace Non mi piace
    2. Dario Liberati - 4 settimane fa

      guardo anche quella 😉

      Rispondi Mi piace Non mi piace
    3. Giovanni Picciuti - 4 settimane fa

      E fai bene!!

      Rispondi Mi piace Non mi piace

Recupera Password

accettazione privacy