Atp Finals, Wawrinka é il quarto semifinalista e l’avversario di Federer: battuto Murray

Atp Finals, Wawrinka é il quarto semifinalista e l’avversario di Federer: battuto Murray

Stanislas Wawrinka é l’ultimo semifinalista delle Atp Finals di Londra. Il tennista di Losanna batte in un match da dentro o fuori il padrone di casa Andy Murray riscattando dunque una partenza negativa e approdando in semifinale per il secondo anno consecutivo. Sfida domani con Roger Federer, l’avversario che proprio nel 2014 tra le polemiche gli negó l’approdo all’ultimo atto.

Finalmente Roger Federer é venuto a conoscenza di chi sará il suo avversario nella seconda semifinale delle Atp Finals di Londra. Si tratta dell’amico e connazionale Stan Wawrinka che in un match da dentro o fuori supera uno sprecone Andy Murray con lo score di 7-6 6-4. Irriconoscibile a partire dalla fine della prima frazione lo scozzese, uscito mentalmente dal match proprio quando era avanti per 4-2 nel tie-break commettendo una serie di errori insoliti.

Il campione del Roland Garros riscatta dunque la partenza infelice contro Nadal, vincendo i successivi due incontri e qualificandosi per le semifinali per il secondo anno consecutivo dove come nel 2014 sfiderá proprio il 17 volte campione Slam, con cui in questa stagione ha perso 2 volte su 3.

LA CRONACA:

1° SET: si parte con Wawrinka al servizio, che dal 40-15 viene costretto ai vantaggi riuscendo tuttavia a tenere la battuta grazie ad una prima vincente. Murray deve rincorrere e sul 2-1 concede la prima palla break ma la salva grazie ad un’ottima battuta. Il parziale prosegue in equilibrio fino al 4-3 per lo svizzero, che approfitta di un brutto game giocato dal suo avversario ( errore di dritto, doppio fallo) per issarsi sul 5-3. Lo scozzese peró non molla, si difende in modo impeccabile e converte cosí la seconda palla del controbreak riportandosi sotto sul 4-5. 

Barclays ATP World Tour Finals - Day Two

Con i due che tengono i rispettivi turni di battuta si giunge al tie-break, la conclusione piú giusta di un set equilibrato. Il tennista di Glasgow tuttavia non riesce a capovolgere l’inerzia della frazione: non gli basta una risposta vincente di rovescio che lo proietta sul 4-2 per portarsi avanti nel computo dei set. Stan recupera lo svantaggio e grazie a 5 inspiegabili errori vistosi di Murray si aggiudica il tie-break per 7 punti a 4.

 2°SET: il campione del Roland Garros capisce le difficoltá del suo avversario e si accende alla grande trovando subito il break in apertura di set e scappando sul 2-0 grazie all’incisivitá del suo marchio di fabbrica, uno stellare rovescio. Il n.2 svizzero continua  la sua marcia trionfale e onorando al meglio i break decisivi conquistati all’inizio della frazione e nel settimo gioco, va a vincere nonostante il turno di  battuta perso sul 5-2, un match di fondamentale importanza sia per la posta in palio, la qualificazione alle semifinali, ma anche e soprattutto per la fiducia in vista dell’incontro di domani contro l’avversario che lo scorso anno gli annulló vari match point impedendogli l’approdo in finale.

Melo-Dodig-Paris-2015

Definite nella giornata odierna anche le due coppie di doppio semifinaliste nel girone Fleming/McEnroe. Ad aggiungersi a Rojer e Tecau, giá certi del penultimo atto, sono stati Ivan Dodig e Marcelo Melo che in un match da dentro o fuori hanno avuto la meglio sui francesi Herbert e Mahut.

0 commenti

Commenta per primo!

Inserisci qui il tuo commento

Recupera Password

accettazione privacy