Atp World Tour Finals: analisi dei due gruppi guidati da Djokovic e Murray

Atp World Tour Finals: analisi dei due gruppi guidati da Djokovic e Murray

Bene, ci siamo. I gruppi sono stati delineati, chi si aspettava Djokovic, Federer e Nadal nello stesso girone dovrà svegliarsi dal proprio sogno e affrontare la realtà. Realtà che dice Roger e il serbo da una parte, Rafa dall’altra con Murray e Wawrinka. Andiamo ad analizzare i differenti gruppi e le possibilità che ogni tennista ha di accedere alla semifinale

Bene, ci siamo. I gruppi sono stati delineati, chi si aspettava Djokovic, Federer e Nadal nello stesso girone dovrà svegliarsi dal proprio sogno e affrontare la realtà. Realtà che dice Roger e il serbo da una parte, Rafa dall’altra con Murray e Wawrinka. Quindi niente gruppo della morte ed a beneficiarne sembrerebbe, a priori, Nadal.  Questo è stato l’esito delle urne!

Ora andremo ad analizzare i differenti gruppi e le possibilità che ogni tennista ha di accedere alla semifinale.

Gruppo A (Stan Smith): Novak Djokovic, Roger Federer,  Tomas Berdych, Kei Nishikori.

Gruppo B (Ilie Nastase): Andy Murray, Stan Wawrinka, Rafael Nadal, David Ferrer.

Analisi Gruppo Stan Smith:

novak-djokovic-atp-world-tour-finals-tennis_3229094

Avremo la fortuna di assistere subito a una sfida tra Roger e Nole, i quali si sono affrontati nelle finali degli ultimi 2 slam con due vittorie per il serbo entrambe in 4 set. Lo svizzero sarà chiamato nell’ &impresa& di porre fine alla striscia di Djokovic che non perde dalla finale di Cincinnati proprio contro di lui. Sulla superficie indoor, i 2 campioni sono tra i maggiori interpreti nella storia del tennis. L’ultima volta che si sono affrontarti su questi campi è stato nella fase a gironi del 2013 con vittoria di Djokovic in 3 set e con il forfait di Fererer nella finale 2014. Il bilancio è di 21-21.

La chiave di questo gruppo sarà vedere chi tra Berdych e Nishikori potrà mettersi in mezzo ai due fenomeni, che sembrano senza dubbio i logici favoriti per accedere alla fase successiva. La prima giornata è già di estrema importanza; gli incontri Djokovic-Nishikori e Federer-Berdych potrebbero  sancire qualche sorpresa mettendo a rischio la qualificazioni di Nole e Roger. Serbo e svizzero che si affronteranno nella seconda giornata.

Testa a testa:

Federer-Djokovic: 21-21 (4-2 Nole nel 2015)

Djokovic-Berdych: 20-2 (3-0 Djoko nel 2015)

Djokovic-Nishikori: 4-2 (1-0 Djokovic nel 2015)

Federer-Berdych: 14-6 (2-0 Federer nel 2015)

Federer-Nishikori: 3-2 (0-0 nel 2015)

Nishikori-Berdych: 3-1 (0-0 nel 2015)

Analisi gruppo Ilie Nastase:

stan-wawrinka-andy-murray-us-open-2013_3376112

In questo gruppo è difficile determinare due chiari favoriti, è difficile dire chi sia il favorito dei quattro. Per classifica diremmo Murray, però lo scozzese (come sappiamo), si sta allenando su terra rossa in vista della finale di Davis, appuntamento che lui stesso ritiene più importante. Potrebbe essere Wawrinka il favorito; lo svizzero è l’unico ad aver strappato un set a Djokovic negli ultimi 3 tornei.

Stan è l’uomo dei grandi tornei, e questo lo è. Lo scorso anno perse una semifinale drammatica contro l’amico-rivale Fereder. Nadal è l’incognita. Questo stagione è stata la  peggiore dal 2005 però, proprio sulla superficie a lui meno congeniale (cemento indoor), sembra aver ritrovato i colpi. Ha perso da Wawrinka con 2 tiratissimi tiebreak a Bercy nonostante abbia avuto diversi set point ma soprattutto nei testa a testa è avanti contro tutti i membri del gruppo. Ferrer arriva a Londra con buone sensazioni nonostante qualche problema al gomito. Giocatore instancabile capace di raggiungere la semifinale nel 2011 e la finale nel 2007. La chiave del gruppo è ovviamente Andy Murray; bisognerà vedere con quale spirito e voglia arriverà a questo appuntamento. Se in caso di sconfitta abbandonerà il torneo per concentrarsi meglio sulla Coppa Davis.

Testa a testa:

Murray-Wawrinka:8-6 (0-0 nel 2015)

Murray-Nadal:6-15 (1-0 nel 2015)

Murray-Ferrer:11-6 (2-0 nel 2015)

Wawrinka-Nadal:3-13 (2-1 nel 2015)

Wawrinka-Ferrer:6-7 (0-0 nel 2015)

Nadal-Ferrer: 23-6 (1-0 nel 2015)

Di A.Fucile

0 commenti

Commenta per primo!

Inserisci qui il tuo commento

Recupera Password

accettazione privacy