Halep – Pennetta, Sharapova – Radwanska: le dichiarazioni post match

Halep – Pennetta, Sharapova – Radwanska: le dichiarazioni post match

Halep e Sharapova molto soddisfatte, al rientro dopo i rispettivi problemi fisici. Flavia Pennetta apparsa stanca, pensa al prossimo match.

Commenta per primo!

Una Simona Halep visibilmente soddisfatta, quella che ha parlato, subito dopo la convincente affermazione su Flavia Pennetta. La rumena, al rientro dopo una sosta, dovuta a problemi fisici, ha commentato cosi: “Ogni partita alle Finals è come una finale, oggi ho giocato il mio miglior tennis, soprattutto nel primo set, veloce, intelligente e aggressivo, sapevo che il secondo set sarebbe stato più complicato, ma è andata bene e sono contenta.

“In Cina non stavo bene, avevo dei problemi al tendine di Achille, quindi mi sono dovuta fermare per un po, ma ora sto bene e non sento più dolore. Ora spero di non soffrire la sosta forzata e di proseguire il torneo nel migliore dei modi.

È la mia seconda volta alle Finals e ho più esperienza rispetto all’ anno scorso, quando sono arrivata qui con l’ intento di godermi il torneo e la nuova esperienza. Quest’ anno, anche se non sarà semplice, voglio cercare di ottenere il miglior risultato possibile”

Samantha Stosur - Flavia Pennetta Women's Singles - Round 4

Dall’ altra parte Flavia Pennetta non cerca alibi: ” Non ero nervosa, mi sono mancate un po’ le energie, sia fisiche che mentali, non sono riuscita a spingere bene i colpi, come sono in grado di fare, ma ora pensiamo a fare bene la prossima partita e a ricaricare un po le pile”.

Una Pennetta, che ha vissuto le settimane di avvicinamento a Singapore in modo più frenetico, con il ritiro a  fine anno in testa, e la ricerca degli ultimi punti, che l’ ha costretta a giocare, privandosi di una sosta che forse sarebbe stata utile.

Grande soddisfazione per Maria Sharapova, al rientro dopo la lunga assenza. La siberiana, dopo il lungo e combattuto match, che l’ ha vista imporsi sulla Radwanska  ha dichiarato:” È  stato un match molto faticoso, con scambi molto lunghi. Non sono riuscita a esprimere un buon tennis, ma oggi l’ importante era vincere. Dopo l’ infortunio a Wuhan avrei potuto chiudere la stagione, ma sono andata ad allenarmi negli Stati Uniti, ed ora voglio chiudere al meglio”.

Molto più schematica la Radwanska, che ha dichiarato di aver sofferto l’ aggressività del gioco della Sharapova.

0 commenti

Commenta per primo!

Inserisci qui il tuo commento

Recupera Password

accettazione privacy