Wta Elite Trophy: Roberta Vinci parte con il piede giusto, battuta la Kuznetsova

Wta Elite Trophy: Roberta Vinci parte con il piede giusto, battuta la Kuznetsova

Roberta Vinci parte con il piede giusto a nel Wta Elite Trophy di Zhuhai offrendo una prestazione perfetta contro Svetlana Kuznetsova. Per l’azzurra, prima testa di serie del gruppo D, si avvicina sempre di piú la semifinale qualora dovesse battere anche Caroline Wozniacki.

Grande prestazione di Roberta Vinci nel Wta Elite Trophy di Zhuhai. L’azzurra, prima testa di serie del gruppo D, batte con un doppio 6-4  Svetlana Kuznetsova e si porta ad un passo dalla semifinale. Qualora dovesse vincere anche con Caroline Wozniacki sarebbe giá certa del penultimo atto del prestigioso Master B. Una Vinci sublime quella vista oggi, parente stretta di quella ammirata a New York e a Wuhan, coraggiosa e abile a venire a rete nei momenti giusti, trovando pregevoli soluzioni vincenti anche da fondo campo.

LA CRONACA:

Parte subito con il giusto piglio Roberta, abile a mettere in difficoltá la sua avversaria nei turni di risposta prendendo anche spesso la via della rete per toglierle il tempo. Il break in favore del’azzurra arriva nel quinto gioco quando la Kuznetsova commette un disastro sbagliando nell’ordine 2 dritti, un rovescio e commettendo un doppio fallo finale. La Vinci al contrario si dimostra molto solida alla batttuta e con una prima vincente si porta sul 5-3 prima di chiudere la prima frazione con un comodo 6-4 grazie ad un ace.

La tarantina continua ad esprimersi in modo impeccabile e impatta subito sul 2-0 trovando il break in apertura e salvando nel game succesivo tre palle per il controbreak grazie ad un definitivo di dritto finale. Roberta si porta cosí sul 4-2, mostrandosi invulnerabile a rete nonostante i passanti a tutta potenza della sua avversaria odierna. La tennista di San Pietroburgo, costretta a rincorrere dall’inizio dell’incontro, annulla 4 palle break nel settimo gioco grazie ad una serie di ottimi vincenti e rimane aggrappata alla pugliese.

La Vinci peró non trema e si porta sul 5-3, ad un game dalla vittoria. Trionfo che arriva pochi minuti dopo grazie ano strepitoso vincente di dritto inside out che sigla un match perfetto da parte della finalista degli Us Open che puó davvero sperare di far strada in questo prestigioso torneo.

“Sono stata molto aggressiva. Sono contenta di essere partita forte in questo torneo. É la prima volta che vengo a Zhuhai sono stata molto impressionata dal pubblico”, queste le parole a caldo di Roberta, al termine di una vittoria molto convincente.

0 commenti

Commenta per primo!

Inserisci qui il tuo commento

Recupera Password

accettazione privacy