Lemon Bowl: numeri e protagonisti dell’edizione 2015

Lemon Bowl: numeri e protagonisti dell’edizione 2015

Oltre 1400 giovani tennisti provenienti da tutto il mondo si sono affrontati a Roma nella manifestazione capitolina giunta alla 31esima edizione. Bene gli italiani

Si è conclusa ieri pomeriggio, al termine di un mese di incontri, la trentunesima edizione del Lemon Bowl, il più importante torneo giovanile per numero di partecipanti. Dalle prequalificazioni di metà dicembre fino alle finali dell’ Epifania, si sono affrontati oltre 1400 giovani tennisti provenienti da tutto il mondo. Tutto ciò nonostante l’abolizione della categoria under 16, scelta giustificata dal direttore del torneo Paolo Verna, nel volere dare maggiore risalto alle manifestazioni under 10, 12 e 14 ed aumentarne di conseguenza la qualità media.

Nell’entry list del torneo capitolino che rappresenta per molti ragazzi la prima esperienza agonistica della carriera e palcoscenico negli anni scorsi delle vittorie di Uros Vico (under 12 nel 1993), Gianluigi Quinzi (under 10 nel 2006), e del compianto Federico Luzzi (under 12 nel 1992), diversi i giovani di interesse nazionale e internazionale presenti. Numerosi anche i figli d’arte come Santopadre, Ercoli, Mogos, Mencaglia e Cobolli.

Passando ai risultati delle finali, spiccano le vittorie delle sorelle Brenda e Linda Fruhvirtova rispettivamente nell’ under 8 e under 10 femminile. Brenda ha portato a casa il torneo perfetto, vincendo tutti i match con il punteggio di 6-0 6-0, mentre Linda che ha stupito per potenza e precisione, ha battuto in finale la romana Benedetta Sensi con il punteggio di 6-0 6-2.

Secondo titolo in carriera al Lemon Bowl per Luca Nardi che conquista la coppa con i limoni dentro nella la categoria under 12. Nel torneo femminile bella affermazione di Lisa Pigato, figlia dell’ex professionista Ugo, che si è imposta per 6-4 6-7 6-1 sulla romana Carlotta Mencaglia. “Mi sono complicata la vita perché ero avanti 6-4 5-2 – ha spiegato la bergamasca – ma nel terzo set non ho mollato di un centimetro e ho portato a casa una bellissima vittoria”.

Match molto combattuto anche nella finale under 14 femminile, portata a casa da Linda Alessi su Federica Sacco per 2-6 6-0 6-3. “Sono contentissima per questo successo – ha detto la giovane tennista della Tennis Training di Foligno, scuola che ha portato al Lemon Bowl più di 30 ragazzi e che già l’anno scorso aveva trionfato nell’under 14 grazie ad Alessio De Bernardis -. Nel primo set Federica era ingiocabile, tirava vincenti da tutte le parti. Ma sono rimasta concentrata e sono riuscita a spuntarla”.

Linda Alessi Linda Alessi, trionfatrice nella categoria Under 14

Infine doppietta per Andrea Meduri nell’under 10 che bissa il successo di due anni fa nell’under 8. Meduri ha messo in mostra una rara intelligenza tattica, condita da una tecnica molto buona, costringendo il pur bravo Federico Bondioli ad arrendersi per 6-3 6-0.
Tra i piccoli under 8 è giunta la vittoria ‘laziale’ di Andrea Demarchi dello Junior Palocco: l’allievo di Alessandro Galli ha battuto 6-1 6-0 Danny Stella, altro rappresentante di Porto San Giorgio.
Non è riuscita invece l’impresa di portare a casa la quinta coppa a Matilde Paoletti del Tc Perugia, “miss Lemon Bowl” con ben 4 vittorie ottenute tra 2010 e 2013, sconfitta in semifinale da Carlotta Mencaglia dell’Eur Sporting Club, per 6-1 7-5.
TUTTI I RISULTATI DELLE FINALI
Under 8 femminile

Brenda Fruhvirtova (Rep.Ceca) b. Francesca De Matteo (2000 Asd) 6-0 6-0

Under 8 maschile

Andrea Demarchi (Junior Palocco) b. Danny Stella (Porto San Giorgio) 6-1 6-0

Under 10 femminile

Linda Fruhvirtova (Rep.Ceca) b. Benedetta Sensi (Le Magnolie) 6-2 6-0

Under 10 maschile

Andrea Meduri (Porto San Giorgio) b. Federico Bondioli (Ct Dario Zavaglia) 6-3 6-0

Under 12 femminile

Lisa Pigato (Junior Tennis Milano) b. Carlotta Mencaglia (Eur Sporting Club) 6-4 6-7 6-1

Under 12 maschile

Luca Nardi (Coopesaro) b. Jack Pinnington-Jones (Gran Bretagna) 6-1 6-4

Under 14 femminile

Linda Alessi (Tennis Training Foligno) b. Federica Sacco (Fireball Napoli) 2-6 6-0 6-3

Under 14 maschile

Giulio Zeppieri (Il Capanno Latina) b. Marco Matteoli (Villa Pamphili) 7-6 6-3

0 commenti

Commenta per primo!

Inserisci qui il tuo commento

Recupera Password

accettazione privacy