Quali Roma: grande impresa di Travaglia, out gli altri azzurri

Quali Roma: grande impresa di Travaglia, out gli altri azzurri


I big entreranno in campo la prossima settimana, ma il Foro Italico è già in fermento: oggi si sono disputati infatti i primi turni delle qualificazioni della settantunesima edizione degli Internazionali d’Italia. Ben sette sono stati gli italiani a scontrarsi per un posto nel main draw. Di questi, purtroppo, solo uno ha vinto:  Stefano Travaglia, classe 1991 e n. 296 del ranking, il quale ha sconfitto grazie a una splendida prova l’iberico terraiolo Albert Montanes, n. 58 del mondo ma con un passato nella top 25. Il giovane azzurro, residente ad Ascoli Piceno, si è imposto per 7-6(3) 6-4 in un’ora e trenta minuti di partita. Per un posto nel tabellone principale, Stefano dovrà scontrarsi contro lo sloveno Blaz Rola, classe 1990 e n. 100 del mondo: una sfida molto difficile ma non così proibitiva.

Netta sconfitta e soli cinque game per il ventenne Salvatore Caruso, n. 354 del ranking, battuto dall’americano Sam Querrey, impostosi per 6-2 6-3 in poco più di un’ora di gioco. Il tennista di Siracusa ha dimostrato un buon agonismo e ha avuto qualche occasione per rendere il punteggio meno amaro, annullata dall’esperienza e l’ottima prova di Querrey, soprattutto al servizio. Nel primo set Caruso, sotto 3-1, si procura 4 palle del controbreak nel quinto gioco, ma l’americano riesce a tenere il servizio e a breakkare di nuovo chiudendo il primo parziale. Il secondo set è sempre in salita per il siciliano: sprecata un’occasione di break sull’1 pari, viene breakkato al quinto gioco, prima di perdere per 6 giochi a 3.

Nulla da fare anche per il diciannovenne Matteo Donati, n. 379 del ranking, che viene battuto con un doppio 6-4 dall’emergente Alejandro Gonzalez. Il giovane piemontese ha mostrato comunque un’ottima prova contro il promettente colombiano, classe 1989, che nel 2014 si è fatto notare raggiungendo il terzo turno a Indian Wells.

In serata, niente da fare per Flavio Cipolla, sconfitto con un netto 6-1 6-3 da un altro colombiano, il n. 46 del mondo Santiago Giraldo, che ha confermato il suo ottimo periodo di forma all’indomani della finale raggiunta a Barcellona.

Tra le donne, splende la giovane promessa Gioia Barbieri, che per poco ha ceduto contro la veterana francese Virginie Razzano. La bimane romagnola, classe 1991, allenata da alcuni mesi da Giorgio Galiberti a San Marino, ha perso in tre set con il punteggio di 5-7 6-1 3-6 in due ore e 9 minuti di partita. La Barbieri ha mostrato grinta da vendere,mostrando un tennis molto offensivo e a tratti un po’ sconsiderato, superato solo dall’esperienza della transalpina. Peccato per il primo set, quando la nostra riesce a issarsi fino al 5 a 3, ma poi – complice forse l’emozione – viene recuperata dalla Razzano, che infila 4 game consecutivi e vince 7-5. A senso unico è invece il secondo set, dove Gioia mostra tutta la sua grinta e il suo talento di guerriera: domina 6 a 1. Nel terzo set la Razzano rientra dopo un’uscita dal campo di diversi minuti (e per questo viene coperta di fischi); sotto 0-2, riesce a pareggiare e portare a suo favore l’ago della bilancia della sua partita, per poi chiudere il parziale per 6-3, approfittando dei troppi errori gratuiti della nostra, la quale comunque non ha molto da rimpiangere.

Brutta sconfitta, invece, per Corinna Dentoni, sconfitta con un netto 6-1 6-3 dalla svizzera Stefanie Voegele. Male, infine, Anastasia Grymalska, battuta con il punteggio di 6-2 6-4 dall’argentina Paula Ormaechea.

Internazionali BNL d’Italia – Qualificazioni Maschili – 1° turno

(wc) Travaglia vs  (3) Montanes 76(3) 64

Rola vs  (8) Gimeno Traver 67(6) 75 64

(7) Querrey vs (wc) Caruso 62 63

Riba vs (9) Sock 64 26 76(3)

(2) Ramos vs Berlocq 63 46 62

(14) Robert vs Kamke 64 64

(13) Lajovic vs Bogomolov 62 61

(6) Falla vs Donskoy 64 36 62

(12) Gonzalez vs (wc) Donati 64 64

Mannarino vs (10) Kubot 75 64

(5) Carreno Busta vs Berrer 64 64

Mannarino vs Kubot 75 64

Golubev vs Herbert 46 64 62

Estrella vs Tomic 75 63

Giraldo vs Cipolla 6-1 6-3

Internazionali BNL d’Italia – Qualificazioni Femminili – 1° turno

Cetkovska – (2) Cepelova 64 63

(16) Niculescu – Peer 63 60

(4) McHale – Glushko 63 64

(12) Voegele – (wc) Dentoni 61 63

Goerges – (5) Erakovic 75 75

(10) Davis – Lucic Baroni 75 06 62

Scheepers – (7) Zheng 62 61

(15) Tomljanovic – Piter 60 61

Barthel – (1) Torro Flor 61 62

(3) Dellacqua – (wc) Shamayko 64 75

(14) Razzano – (wc) Barbieri 75 16 63

(13) Radwanska U. – Diyas 76(6) 62

(8) Puig – Pereira 62 61

(11) Ormaechea – (wc) Grymalska 62 64

Mladenovic – (9) King 76(5) 76(5)

0 commenti

Commenta per primo!

Inserisci qui il tuo commento

Recupera Password

accettazione privacy