Wimbledon 2015, le previsioni post-Open di Francia

Wimbledon 2015, le previsioni post-Open di Francia

Il Roland Garros è appena terminato e, come tutti sappiamo a trionfare è stato Stan Wawrinka. La testa di tutti però, è già proiettata nell’imminente stagione sull’erba e ovviamente su Wimbledon. Quest’anno tra i due Grande Slam europei ci sarà una settimana in più, la quale verrà utilizzata dai giocatori per prepararsi al meglio.

Proprio sulla scia della conclusione del Roland Garros proviamo a stilare delle previsioni sui Championships.

FOTO 7

Stan Wawrinka ha giocato un Open di Francia a dir poco stellare. Lo svizzero ha sconfitto il numero due e il numero uno del mondo, Roger Federer e Novak Djokovic. Se si credeva che la vittoria degli Australian Open fosse stata solamente un colpo di fortuna (arrivata senza i pantaloncini che passeranno alla storia quindi vale doppio) il titolo appena conquistato ha smentito tutti i maliziosi. Stan, a Wimbledon lo scorso anno ha raggiunto per la prima volta nella sua carriera i quarti di finale testimoniando il poco feeling con l’erba londinese forse per il fatto che è d’obbligo vestirsi completamente in bianco non potendo sfoggiare l’ottava meraviglia.

Prevedo un Wawrinka che esce agli ottavi di finale

TENNIS-GBR-WIMBLEDON

L’ultimo anno e mezzo tennistico è stato molto particolare: due dei quattro Slam sono stati vinti da Novak Djokovic mentre gli altri due da Marin Cilic e Stan Wawrinka. Si potrebbe pensare che il dominio dei fab four possa essere finito e invece è esattamente l’opposto. Nole, Roger e Andy sono ancora e indiscutibilmente i primi tre del mondo mentre Rafa è leggermente indietro ma sicuramente li raggiungerà al più presto.

Detto ciò Djokovic, Murray e Federer saranno i contendenti del titolo a Wimbledon e uno di loro alzerà in lacrime il titolo.

GTY 451258712 S TEN GSE GBR EN

Ricordate quegli anni in cui Rafa Nadal era favorito in ogni torneo che giocasse (persino quelli alla play station) pure a Wimbledon? Dal 2006 al 2011 lo spagnolo ha fatto 5 finali ed ha portato a casa il titolo due volte. Naturalmente le cose da allora sono cambiate e negli ultimi l’erba londinese ha inferto a Rafa le ferite più dolorose (la sconfitta con Darcis, con Rosol e con Kyrgios).

Ora però c’è una differenza non da poco: con la prematura uscita dal Roland Garros il campione spagnolo avrà un mese di tempo per adattarsi all’erba e tornare vincente a Wimbledon.

Non credo però che Nadal possa conquistare il titolo ma può benissimo raggiungere le semifinali.

sock W

E’ dal lontano 2011 che un americano non accede ai quarti di finale in uno Slam (Isner agli US Open). Questo potrebbe essere l’anno buono per cancellare questo record negativo e l’uomo che può riuscirci si chiama Jack Sock. Più che uomo direi ragazzo. Sicuramente è una previsione molto azzardata, ma il quarto turno raggiunto sul rosso di Parigi fa ben sperare soprattutto se si pensa che lo scorso anno ha vinto il titolo di doppio insieme a Vasek Pospisil.

The Championships - Wimbledon 2012: Day Twelve

Serena Williams, fresca vincitrice del Roland Garros, ha gia detto ad un intervistatore della NBC di avere la testa già a Londra, all’All England Club. Non può essere altrimenti per una campionessa come lei, pronta a rivendicare la precoce sconfitta dell’anno prima per mano di Alize Cornet. Se dovesse vincere Wimbledon si avvicinerebbe ai 22 Slam conquistati da Steffi Graf e avrebbe la possibilità di diventare la prima donna a compiere l’impresa di aggiudicarsi tutti e 4 i tornei dello Slam firmando appunto il Grande Slam (qualora dovesse vincere anche New York intendiamoci).

Senza ombra di dubbio lei è la prima favorita, influenza permettendo.

Simona Halep of Romania reacts after defeating Sabine Lisicki of Germany in their women's singles quarter-final tennis match at the Wimbledon Tennis Championships, in London

Per Simona Halep il Roland Garros è stato a dir poco deludente. Un vero e proprio disastro. La rumena è uscita di scena al secondo turno, eliminata dalla Lucic-Baroni (proprio come agli US Open). Non bisogna però dimenticarsi che lei è una grande campionessa e l’anno scorso a Londra raggiunse la semifinale.

La Halep non è la numero tre del mondo per caso e son sicuro che giocherà un grande Wimbledon: per lei sarà semifinale pure quest’anno.

keys W

Una ragazza che ama l’erba e che all’All England Club potrebbe fare grandi cose è Madison Keys. La giovano promessa americana ha disputato un discreto Roland Garros uscendo al terzo turno da Timea Bacsinszky. Proprio un Anno fa la Key ha vinto il suo primo titolo in carriera sull’erba a Eastbourne. Mentre a Wimbledon ha dovuto ritirarsi per un problema alla schiena. Ora con Lindsay davenport al suo fianco e una maggiore maturità mentale riuscirà sicuramente a disputare un grande torneo raggiungendo almeno i quarti di finale.

0 commenti

Commenta per primo!

Inserisci qui il tuo commento

Recupera Password

accettazione privacy