Nadal potrebbe vincere gli Us Open senza battere un top 25

Nadal potrebbe vincere gli Us Open senza battere un top 25

Il tennista maiorchino potrebbe raggiungere, qualora dovesse vincere contro Kevin Anderson, un record veramente peculiare: essere il primo tennista a vincere gli Us Open senza sconfiggere un avversario nei primi 25 al mondo ATP. Una cosa incredibile, a cui hanno contribuito le tantissime assenze e le deludenti prestazioni di alcuni favoriti.

Che sia stato un Us Open in versione “light” lo si è detto in tutti i modi possibili ed immaginabili. L’assenza di una buona fetta della top ten ATP, a cui si è aggiunta la parallela presenza di Rafa Nadal e Roger Federer dalla stessa parte del tabellone, sebbene abbiano contribuito alle sorprese di cui vi stiamo raccontando da quasi due settimane, hanno anche comportato una minore appetibilità dello slam di New York.

NESSUN TOP 25 – Se poi valutiamo anche l’inaspettata tendenza al suicidio (tennisticamente parlando) da parte di alcuni giocatori che avrebbero potuto aspirare al titolo, allora può anche succedere che Nadal possa diventare il primo giocatore a vincere uno Slam senza sconfiggere neanche un tennista nei primi 25 al mondo. Sembra surreale, cose che possono succedere negli ATP 250, e invece è la realtà della 137esima edizione del torneo ubicato a Flushing Meadows. Infatti oltre agli assenti Djokovic, Murray, Nishikori, Raonic e il detentore Wawrinka, nessuna delle prime dieci teste di serie (ad esclusione di Nadal e di Federer) ha raggiunto i quarti di finale. In particolare non ne hanno approfittato i favoriti della parte bassa del tabellone: Sascha Zverev conferma di dover ancora lavorare parecchio su certi aspetti venendo estromesso da Coric in quattro set al secondo turno; Cilic commette harakiri contro il piccolo Diego Schwartzman sempre in quattro set al terzo turno, mentre Tsonga delegittima subito le voci che lo vedevano come outsider perdendo contro una delle sorprese del torneo, il russo canadese Shapovalov. A beneficiarne sarà Rafa Nadal: il maiorchino, favoritissimo in finale contro Kevin Anderson (è difficile immaginare come il sudafricano possa impensierirlo) legittima il ritorno in vetta alla classifica mondiale con un Us Open non giocato benissimo, ma in maniera solida e, soprattutto, fortunata. Basti pensare che la prima testa di serie (Del Potro, testa di serie numero 24 e attuale 28 al mondo) è stato affrontata solo in semifinale. Pazzesco. E ciò è stato possibile perché anche nella parte alta le vittorie contro pronostico sono state all’ordine del giorno e il numero 1 al mondo non si è trovato di fronte né Berdych, né Goffin né, tantomeno, Federer. I giocatori che Nadal ha dovuto sconfiggere sono stati Dusan Lajovic (n. 85), Taro Daniel (n. 121), Leonardo Mayer (n. 59), Alexander Dolgopolov (n. 64), la rivelazione Andrey Rublev (n. 53) e il già citato Del Potro, mentre il finalista Anderson è n. 32. Una situazione di tale tipo non pare essersi mai verificata, ed effettivamente pare fuori dal mondo, eppure…

31 commenti

31 commenti

  1. Fabio Baldo - 2 mesi fa

    Ma che Us Open sono senza Murray,Djokovic e Wawrinka…???

    Mi piace Non mi piace
  2. Massimo Lombardi - 2 mesi fa

    Ma che giornalismo mettete in atto….Delpo ha battuto il numero due della storia ovvero Roger Federer……Nadal ha trattato come un dilettante lo stesso Delpotro……e allora ?……

    Mi piace Non mi piace
  3. Gennaro Cibelli - 2 mesi fa

    La cosa avrebbe una sua rilevanza se a vincere fosse stato Pinco o Pallino al primo Slam, senza acuti particolari nei Major e non giovanissimo…ma qui si parla di Nadal…uno che ha sempre vinto a prescindere dell’avversario…

    Mi piace Non mi piace
  4. Stefano Buglioni - 2 mesi fa

    Lui c’è…ma gli altri che fine hanno fatto?

    Mi piace Non mi piace
  5. Federico Colelli - 2 mesi fa

    Del Potro se fosse assistito dal fisico i 10 li varrebbe senza problemi, Anderson ha avuto un infortunio che l’ha tenuto lontano dai campi a lungo altrimenti anche lui nei 20 ci sta proprio tranquillamente. Statistica che lascia il tempo che trova.

    Mi piace Non mi piace
  6. Andrea Busetto - 2 mesi fa

    Che schifo

    Mi piace Non mi piace
  7. Laura Perlo - 2 mesi fa

    Chi se ne frega
    Vamosssss!

    Mi piace Non mi piace
  8. Toto D'ambrosio - 2 mesi fa

    Ormai questo torneo è andato

    Mi piace Non mi piace
  9. Giulio Lalli - 2 mesi fa

    Mi sembra che Federer abbia perso contro un non top 25 no!?? Quindi sono discorsi che lasciano il tempi che trovano

    Mi piace Non mi piace
  10. Pietro Benedetti - 2 mesi fa

    Wow sarebbe meraviglioso .

    Mi piace Non mi piace
  11. Lorenzo Mincarini - 2 mesi fa

    È proprio così ! Ad ognuno i suoi record !

    Mi piace Non mi piace
  12. Vittore Verratti - 2 mesi fa

    Bel record!!!!!!!!

    Mi piace Non mi piace
  13. Sirio Blonna - 2 mesi fa

    Del Potro é un top ten mascherato da n.25

    Mi piace Non mi piace
  14. Marco Pillan - 2 mesi fa

    Subito vedo gente a polemizzare, come se si volesse togliere qualcosa a Nadal… Mica è colpa di Tennis Circus se Roger (sigh

    Mi piace Non mi piace
  15. Marco Guadagno - 2 mesi fa

    Per me ci potevano stare sia federer sia djoko e tutto ol resto……ADESSO SIAMO IBATTIBILI

    Mi piace Non mi piace
    1. Daniel Currà - 2 mesi fa

      Nn esagerare ora se Federer era al meglio nn so se Nadal arrivava in finale

      Mi piace Non mi piace
    2. Marco Guadagno - 2 mesi fa

      Io penso solo che vedendo giocare RAFA ora sarebbe stata dura anche per federer

      Mi piace Non mi piace
  16. Michele Monfasani - 2 mesi fa

    Porca puttanaaaaa

    Mi piace Non mi piace
  17. Nadia Zanasi - 2 mesi fa

    E allora??? Lui comunque km suo lo ha fatto…e lo farà anche domani…e questi non TOP 10 non regalano niente anzi

    Mi piace Non mi piace
    1. Tennis Circus - 2 mesi fa

      Nessuna polemica, sono soltanto dati statistici che nulla levano al grande torneo di Rafa.

      Mi piace Non mi piace
    2. Ryan Giardullo - 2 mesi fa

      mhuhahaha culo,si chiama culo.

      Mi piace Non mi piace
    3. Camolli Marco - 2 mesi fa

      Mhuhaha Federer eliminato…

      Mi piace Non mi piace
    4. Gabriele Martini - 2 mesi fa

      Mhuhahahaha Nadal è un talento Dopato. Non è vera gloria

      Mi piace Non mi piace
  18. Danila Lunghi - 2 mesi fa

    Tennis circus non si smentisce

    Mi piace Non mi piace
    1. Tennis Circus - 2 mesi fa

      Guardate che non c’era una vena polemica. Era soltanto un’annotazione per le statistiche.

      Mi piace Non mi piace
    2. Laura Perlo - 2 mesi fa

      Bah?!

      Mi piace Non mi piace
    3. Giovanni Basile - 2 mesi fa

      Quando Rafa era infortunato e non giocava e Federer era uno straccio nessuno commentava, ne vorrei vincere al 10 Slam cosi’.Vamos Rafa.

      Mi piace Non mi piace
    4. Gabriele Martini - 2 mesi fa

      Nadal è un talento Dopato a prescindere e gli infortuni sono stati sempre programmati per evitare l’antidoping( si fanno i controlli a sorpresa anche a distanza di tempo, vedi Masha, squalifica per 2 anni), quindi non sono casuali.Usando lo stesso metro doveva essere squalificato anche lui come la russa, è proprio vero che certa gente è intoccabile. Incredibile e oserei dire anche “stupefacente”. Tutto torna, se ne fregano, in barba alle regole. Stesso trattamento di Andrè Agassi. Che pena! Squalificano la Sharapova w lasciano giocarel Dopato Nadal.

      Mi piace Non mi piace
  19. Mare Der - 2 mesi fa

    Tristeza

    Mi piace Non mi piace
  20. Davide Calvaresi - 2 mesi fa

    Paolo Bur Rosati tu pensa

    Mi piace Non mi piace
  21. Valerio Sembianza - 2 mesi fa

    Peggio x chi ha perso prima…e Delpo vale cmq un top ten.

    Mi piace Non mi piace

Commenti chiusi

Recupera Password

accettazione privacy