Quali US Open: Avanzano Giustino e Fabbiano, out Vanni

Quali US Open: Avanzano Giustino e Fabbiano, out Vanni

La prima giornata di qualificazioni dello slam statunitense sorride ai tennisti italiani, in attesa del match di Gaio, il bilancio è totalmente in equilibrio: 2 vittorie a fronte di altrettante sconfitte.

Commenta per primo!

Ben 4 sono stati i tennisti italiani a scendere in campo quest’oggi, in attesa di Gaio: il bilancio attuale è di 2 vittorie e 2 sconfitte, ma l’eliminazione di uno degli italiani in gara era piuttosto inevitabile, poiché Thomas Fabbiano ed Andrea Arnaboldi si sono sfidati in un derby lottatissimo fino all’ultimo punto ed il tennista milanese ha dovuto, sfortunatamente, salutare anzi tempo la Grande Mela.

AVANTI FABBIANO E GIUSTINO – I due ragazzi del sud avanzano al secondo turno delle qualificazioni battendo i loro rispettivi avversari. Il campano Giustino ha avuto la meglio dell’argentino Renzo Olivo, dopo aver fatto suo il primo set al tie break, l’italiano grazie a due break conquistati nel secondo set ha estromesso dal torneo la testa di serie numero 7. Il pugliese Fabbiano dopo una battaglia durata oltre 1 ora e 30, ha sconfitto il connazionale Arnaboldi, rimontandogli un set di svantaggio. Lasciatosi alle spalle un primo parziale deludente, il tennista di Bisceglie ha messo il piede sull’acceleratore ed ha totalmente dominato il suo avversario nei successivi set.

VANNI ELIMINATO – Torna a casa invece Luca Vanni, eliminato nettamente dal colombiano Alejandro Gonzalez, non di certo nella sua miglior forma. La bassa percentuale di prima di servizio nel set d’apertura non ha di certo aiutato l’italiano, il quale ha perso per ben due volte il servizio ed ha regalato il set al suo rivale. Un solo break nel secondo set è servito al nativo di Medellin per conquistare il secondo turno di quali qui agli Us Open.

AVANTI TUTTA MONTANES – Torna a ruggire Albert Montanes e lo fa nel migliore dei modi: asfalta l’australiano Benjamin Mitchell e prosegue il suo sogno verso lo slam statunitense. Avanzano senza problemi anche gli americani Harrison, Smyczek e Sarkissian.

0 commenti

Commenta per primo!

Inserisci qui il tuo commento

Recupera Password

accettazione privacy