Roberta Vinci: “Venus o Serena? Indifferente”

Roberta Vinci: “Venus o Serena? Indifferente”

Dopo la grandissima vittoria di Roberta Vinci su KiKi Mladenovic, la tarantina ha risposto ad alcune domande nella conferenza stampa post-gara.

Roberta Vinci

Dopo la grandissima vittoria di Roberta Vinci su KiKi Mladenovic, la tarantina ha risposto ad alcune domande nella conferenza stampa post-gara.

E’ stata senz’altro una dura battaglia oggi ma sei riuscita a raggiungere la tua prima semifinale Slam grazie a un gioco aggressivo. Raccontaci della partita e delle sensazioni che hai ora.

“Beh, certo mi sento bene in questo momento. E’ stata una partita difficile, naturalmente, sono comunque dei quarti di finale. All’inizio ho cominciato a giocare bene, molto meglio di lei, e ho vinto il primo set. Poi 2-1 per me con break ho perso il mio servizio in 35 secondi, credo. Lei è salita di livello e ha cominciato a giocare molto meglio del primo set, ma penso che alla fine, sul 3 pari nel terzo set, game molto lungo, è successo di tutto: vantaggio per lei, vantaggio per me, doppio fallo, ace, e quando ho vinto quel gioco probabilmente è calata un po’. Ma ovviamente è la mia prima semifinale Slam in carriera, quindi sono davvero felice.”

D. In semifinale giocherai contro una delle due Williams. Non sappiamo con chi delle due.

“Non importa. Sono in semifinale.” (ride, ndr)

Come ti senti? Sei già proiettata alla semifinale? Forse non ti interessa, ma certamente presterai molta attenzione in quel match.

“Certo, certo. Ma non mi interessa se sarà Serena o Venus. Sono così felice. Voglio godermi la mia semifinale di giovedì. Non mi aspettavo una semifinale agli US Open, quindi sono molto contenta. Ora mi godrò la giornata. Domani riposerò e giocherò la mia partita giovedì. Non avrò nulla da perdere. Staremo a vedere.”

So che non ne hai mai disputata una prima. Ma è corretto dire che hai superato le tue aspettative in questo torneo finora?

“Beh, ho giocato bene a Toronto. A Cincinnati ho iniziato a giocare ancora meglio. Ma quando giochi dei Grand Slam è sempre difficile e hai più pressione perché ci sono tanti punti da conquistare e puoi migliorare il tuo ranking. Ma penso che ho avuto anche un buon sorteggio, considerata l’eliminazione di Suarez, Jankovic e Bouchard. Quindi forse questo è il mio torneo. Non so. A volte può accadere.”

vinci-big.jpg

Sei una delle sei giocatrici nella top 40 per l’Italia. Oggi hai dato un importante contributo. Quanto sei orgoglioso di ciò? Come pensi sia orgoglioso il tuo paese di te in questo momento, essendo la prima in semifinale? Hai vinto la corsa. Tu sei la prima lì.

“Beh, sì io sono felice. In Italia ci sono tante buone giocatrici. Forse domani Flavia, che deve giocare, probabilmente può raggiungermi anche lei in semifinale. Sono fiera di me. Certo che sono davvero felice che una ragazza italiana va in semifinale. Certamente.”

Per alcune giocatrici, si sa, le semifinali segnano la svolta all’inizio della loro carriera; per te sta accadendo piuttosto tardi. Che cosa significa per voi di fare una semifinale slam semi ora?

“Beh, è bello. Ho 32 anni. Non sono più giovane. Quindi probabilmente la mia esperienza oggi mi aiutano molto. Kristina è una giocatrice giovane, quindi probabilmente ha sentito un po’ di tensione o qualcosa del genere. Certo penso di essere alla fine della mia carriera, ma la mia semifinale, la prima semifinale, è incredibile. Sai, quando si lavora duro per molto tempo e ogni giorno, a volte si hanno alcuni periodi non brillanti e si cerca di tornare indietro. Non è sempre facile. Ma è bello. Sono molto orgoglioso di me stessa.”

Sei un’ottima giocatrice di doppio. Quanto ha influito il tuo successo in questa specialità sul tuo gioco a tutto campo? Hai iniziato a usare i tuoi colpi anche nei tuoi singolari, sembrerebbe.

“Si, Si, con Sara abbiamo vinto tanti Slam, quindi forse ho un po’ di esperienza, e poi nel doppio puoi provare alcuni colpi o qualcosa di diverso, che puoi replicare poi in singolare. Penso che il doppio aiuti molto, si.”

 

0 commenti

Commenta per primo!

Inserisci qui il tuo commento

Recupera Password

accettazione privacy