US Open 2018, Day 14: DelPo Re di NY o Nole di nuovo dominatore?

US Open 2018, Day 14: DelPo Re di NY o Nole di nuovo dominatore?

Stasera, alle 22 italiane, l’atteso incontro in quel New York: Juan Martin Del Potro, vincitore 2009, vs Novak Djokovic, 2 volte vincitore qui. Chi vincerà gli US Open 2018?

di Mattia Esposito

DAY 14- FINALE SINGOLARE MASCHILE 

DOMENICA 9 SETTEMBRE, ORE 22

JUAN MARTIN DEL POTRO [3] VS NOVAK DJOKOVIC [6]

New York, appuntamento con la Storia: stasera, alle ore 22 italiane, Juan Martin Del Potro e Novak Djokovic si giocheranno gli US Open 2018, per la prima volta contro in una finale Major, per la terza volta avversari a Flushing Meadows.
Conduce naturalmente il serbo 14-4, ma il gap, mai come questa volta, è ridotto: non si sfidano a Roma 2017, e da allora i due hanno vissuto parabole differenti, con il sudamericano giunto addirittura al best ranking alla posizione numero 3 dopo anni di infortuni, mentre il balcanico non è stato più in grado di vincere, fino alla sorpresa di Wimbledon dello scorso luglio.
L’ultima vittoria argentina è datata il giorno del 35° compleanno di Roger Federer: 8 agosto 2016, a Rio de Janeiro, al primo turno, con un Nole già scarico, in lacrime, piallato e commosso dall’altro sensibile Delpo, medaglia d’argento alle Olimpiadi dopo il bronzo di Londra 2012.
L’ex  numero 1 al mondo ha vinto gli ultimi 3 confronti datati dell’anno scorso, tra Acapulco, Indian Wells e Città Eterna: un filotto di vittorie che massimo è arrivato al tris, tranne nel primo poker degli anni pre-2009, sempre interrotto puntualmente dal numero 3 al mondo. Ci riuscirà anche questa volta? La voglia di portare a casa l’alloro newyorkese è tanta, soprattutto a 9 anni di distanza dal primo e unico trofeo Major proprio nella Grande Mela contro il GOAT Roger Federer, dominato in quell’occasione: il classe ’88 vuole portarsi a 2 titoli, ma soprattutto confermarsi parte integrante degli outsider Andy Murray (3), Stan Wawrinka (3), Marin Cilic (1) e lo stesso argentino (1) a dare un senso agli ultimi 60 Slam, vinti sempre dai Fab3, che sono i migliori della Storia di questo sport.
La stessa volontà di prendersi la rivincita dopo l’estenuante finale 2013 di Wimbledon persa al quinto, che sancì difatti la sconfitta serba del giorno dopo contro Andy Murray, salvatore britannico: varie sono state le sconfitte sonore, proprio come le 2 a NY, dove il parziale recita 6-0 per il neo numero 4 al mondo.
Il classe ’87 è arrivato fino alla finale grazie ad un sorteggio piuttosto semplice: forte della vittoria a Cincinnati contro l’elvetico, che avrebbe dovuto incontrare ai quarti di finale, ha vinto, perdendo gli unici set fin qui, contro l’ungherese Marton Fucsovics e Tennys Sandgren. Poi, non ha più perso un set: il vecchio caro Nole è tornato, piallando tutti. Richard Gasquet, Joao Sousa, John Millman e infine Kei Nishikori: tutti, non hanno superato il muro serbo.
DelPo ci riuscirà? L’argentino non ha avuto problemi, tranne contro l’ostico Big Long John Isner, contro cui ha perso l’unico set: i vari Donald Young, Denis Kudla, Fernando Verdasco e Borna Coric invece, sono stati tenuti a bada da una condizione fisica invidiabile, soprattutto avendo la testa sgombra dopo la finale persa contro Fabio Fognini a San José. Dunque, il dominio in semifinale su un Rafael Nadal, favorito finale, a mezzo servizio: 7-6 (3) 6-2 e ritiro per lesa maestà.
Quindi? Sarà Juan Martin Del Potro a confermarsi Re nella sua New York o Novak Djokovic sferrerà il 14° Slam, facendo capire al mondo che è tornato? Stasera soltanto sarà dato saperlo: e i vostri pronostici?

17 Commenta qui

Inserisci qui il tuo commento

  1. Roberto Aurecchia - 2 mesi fa

    mamma mia ma come si fa a buttare un game 40-0 un con la battuta come del potro..pazzesco..c’è qualche cosa sotto..

    Rispondi Mi piace Non mi piace
  2. Ivan Spasov - 2 mesi fa

    Forza Nole!!

    Rispondi Mi piace Non mi piace
  3. Vera Angioi - 2 mesi fa

    NOLE SEMPRE

    Rispondi Mi piace Non mi piace
    1. Luciano Marani - 2 mesi fa
      Rispondi Mi piace Non mi piace
  4. Cristiana Anelli - 2 mesi fa

    Forza Nole

    Rispondi Mi piace Non mi piace
    1. Luciano Marani - 2 mesi fa
      Rispondi Mi piace Non mi piace
    2. Cristiana Anelli - 2 mesi fa

      Luciano Marani

      Rispondi Mi piace Non mi piace
    3. Cristiana Anelli - 2 mesi fa

      Luciano Marani

      Rispondi Mi piace Non mi piace
  5. Brunella Tamagna - 2 mesi fa

    Forza delpo

    Rispondi Mi piace Non mi piace
  6. Stefania Bianchi - 2 mesi fa

    Juan Martín del Potro. ..mi raccomando!

    Rispondi Mi piace Non mi piace
  7. Francesca Sarzetto - 2 mesi fa

    Delpo l’ha già fatto piangere a Rio, spero ci riesca ancora!

    Rispondi Mi piace Non mi piace
    1. Roberto Aurecchia - 2 mesi fa

      lo spero anch’io..ma è un mio parere lo vedo un alieno attualmente djokovic

      Rispondi Mi piace Non mi piace
    2. Francesca Sarzetto - 2 mesi fa

      E Delpo l’hai visto? È a livelli ultraterreni anche lui

      Rispondi Mi piace Non mi piace
    3. Roberto Aurecchia - 2 mesi fa

      si Francesca Sarzetto ma non lo vedo ai livelli di djokovic

      Rispondi Mi piace Non mi piace
    4. Francesca Sarzetto - 2 mesi fa

      Roberto Aurecchia ok, tra poco vedremo

      Rispondi Mi piace Non mi piace
  8. Giorgio Pugliese - 2 mesi fa

    Forza Delpo

    Rispondi Mi piace Non mi piace
  9. Roberto Aurecchia - 2 mesi fa

    mi dispiace per delpotro ma questo nole attualmente non è umano ma un alieno..non ha possibilità di vincere delpo

    Rispondi Mi piace Non mi piace

Recupera Password

accettazione privacy