US Open 2018: preview della sesta giornata

US Open 2018: preview della sesta giornata

Sesta giornata e definitivo quadro degli ottavi di finale degli US Open 2018: si parte con la Keys in campo, ma il big match è Federer-Kyrgios insieme a Sharapova-Ostapenko e Djokovic-Gasquet

di Mattia Esposito

ARTHUR ASHE STADIUM
Ad aprire il programma del primo sabato dell’ultimo Major dell’anno sono la finalista 2017 Madison Keys e la serba Aleksandra Krunic, al terzo confronto dopo che la balcanica ha vinto qui nel 2014 mentre l’americana si è presa la rivincita l’anno dopo a Stanford. Subito dopo il match delle 18 italiane, ecco il big match più atteso del torneo fin qui: Nick Kyrgios vs Roger Federer. Una semifinale anticipata, la rivincita di tanti match, soprattutto per la testa di serie numero 30, a partire da Stoccarda di quest’anno quando è stato battuto in semifinale dall’elvetico, ma anche la sfida di Laver Cup vinta all’ultimo dal numero 2 al mondo. Si tratta del quarto confronto tra i due, il quinto giocato, considerando che uno è stato vinto senza giocare dal tennista classe ’81: Federer si è preso la rivincita del torneo di Madrid, vincendo poi anche a Miami una grande sfida. Chi vincerà?
Nel programma serale invece, scontro generazionale tra Maria Sharapova e Jelena Ostapenko: unico incrocio, lo scorso a maggio a Roma vinto al terzo set. Nel tabellone maschile invece, ecco Novak Djokovic nel grande classico contro Richard Gasquet, nell’incontro tra muscoli e difesa contro classe e attacco.

atp-cincinnati-novak-djokovic-moves-a-win-away-from-tennis-glory

LOUIS ARMSTRONG STADIUM
Sul secondo campo più importante invece, ecco altri incontri interessanti, soprattutto a livello femminile: si batte con Kiki Bertens, che prosegue l’ottimo momento di forma dopo aver vinto Montreal, contro la ceca Vondrousova, dov’è sicuramente favorita. Viceversa, subito dopo il primo match delle 17 italiane, match tutto muscoli tra l’ucraina Cibulkova e la vincitrice del torneo 2016 Angie Kerber. Dunque, ecco il derby tedesco tra P. Kohlschreiber e Sascha Zverev, che sta trovando la propria dimensione Slam con il coach Ivan Lendl. Nel programma serale invece, un match generazionale che vedrà protagoniste due mine vaganti: Kvitova vs Sabalenka, con la bielorussa in forma smagliante. Per chiudere invece, l’outsider vincitore degli US Open 2014 Marin Cilic contro il pupillo di Leyton Hewitt, Alex De Minaur. 

Programma sabato 1 settembre

Tabellone maschile singolare 2018

Tabellone femminile singolare 2018

Tabellone maschile doppio 2018

Tabellone femminile doppio 2018

0 Commenta qui

Inserisci qui il tuo commento

Recupera Password

accettazione privacy