US OPEN – Del Potro: “Può succedere di tutto”; Djokovic: “Impressionato da Pouille”

US OPEN – Del Potro: “Può succedere di tutto”; Djokovic: “Impressionato da Pouille”

A poche giorni dal termine di questa edizione degli US Open, le dichiarazioni dei protagonisti della notte: Juan Martin Del Potro sorpreso dalla sua tenacia, Djokovic dubbioso ma carico. E il papà di Caroline Wozniacki: “Forse smetterà”

1 Commento

Molte sono state le parentesi felici al termine di questa ottava giornata di Flushing Meadows. A cominciare dal Palito Del Potro: “Domani con Wawrinka mi aspetta un match durissimo; chiaramente è lui il favorito, ma ho capito che in questo torneo può succedere veramente di tutto. Non pensavo di piazzarmi nei quarti di finale, sono contento del livello che ho raggiunto di nuovo e mi emoziono come una volta a giocare. Il rapporto con New York è stato sempre fantastico, adoro giocare su questi campi.

Se da una parte Murray è un rullo compressore, dall’altra Djokovic mostra qualche lacuna e qualche preoccupazione mentale di troppo: “Sono soddisfatto del match vinto contro Edmund, finalmente sono tornato a giocare un match completo dopo due turni praticamente non giocati. Ho avuto qualche difficoltà oggi, ma domani contro Tsonga dovrò essere pronto a tutto, il livello si alzerà molto; spero di giocare durante la sessione serale, le condizioni si adattano maggiormente al mio gioco, le palle sono più pesanti e rimbalzano meno” – Ed è rimasto estasiato da Lucas Pouille: “Tutti sappiamo quanto sia difficile sfidare Nadal, lui ci è riuscito e l’ha battuto alla grande. Non me l’aspettavo proprio.

Preoccupazione sul fronte femminile, dove una rediviva Caroline Wozniacki si è conquistata un posto nei quarti dopo un progresso che mancava da molto. Eppure non è tutto oro quel che luccica, perchè il padre non sa se la danese continuerà, a soli 26 anni: “Non sappiamo ancora nulla sul futuro, forse si ritirerà alla fine della stagione, o forse continuerà, ma solo per un anno al massimo.”

 

1 commenti

1 commenti

Inserisci qui il tuo commento

  1. Paolo Poeta - 1 anno fa

    Delpo forse ancora non in grande forma fisica e un rovescio prudente sta facendo un gran lavoro, ci mancava la sua esplosivita, e nel circuito ha le potenzialità per battere chiunque

    Rispondi Mi piace Non mi piace

Recupera Password

accettazione privacy