Us Open, finale: Hingis/Murray si impongono in tre set

Us Open, finale: Hingis/Murray si impongono in tre set

Nella finale del doppio misto, ad avere la meglio é stata la coppia formata da Martina Hingis, che domani proverà a ripetersi in doppio insieme a Chan, e da Jamie Murray. A farne le spese sono stati Chan, la sorella della compagna di doppio della Hingis, ed il neozelandese Venus, che hanno ceduto al super tie-break per 10-8.

Commenta per primo!

Nell’ultimo slam della stagione e di conseguenza nell’ultimo match di doppio misto dell’anno si sono imposti Martina Hingis e Jamie Murray, già vincitori a Wimbledon e che sono riusciti a ripetersi. Se per la svizzera si tratta del settimo titolo a livello slam, dopo i 4 vinti con Leander Paes a cavallo tra il 2015 ed il 2016, più un altro conquistato nel 2006 sempre con un tennista indiano, Bhupathi, per il fratello di Andy Murray é soltanto il terzo trionfo, che si va ad aggiungere al recente Wimbledon sempre in coppia con la Hingis ed a Wimbledon 2007 quando al suo fianco c’era la serba Jelena Jankovic.

Nel match odierno, che Hingis/Murray hanno portato a casa ai danni della coppia Chan/Venus, alla loro prima apparizione insieme a livello di doppio misto, c’é stato un sostanziale equilibrio, almeno dal secondo set in poi in quanto la prima frazione é stata dominata dalle tds 1, che hanno chiuso 61 in soli 23 minuti, ed a decretare la coppia vincitrice é stato il super tie-break, nel quale o servizi non hanno subito battute d’arresto e, ad eccezione di due mini-break a testa, hanno dominato. Il punto cruciale del set é stato il diciottesimo punto, ovvero il primo match point della partita, a favore di Hingis/Murray: la coppia anglo-svizzera non ha tremato ed é stata molto cinica nel capitalizzare questa chance senza troppi indugi ed a mettere in cascina la vittoria. Nel complesso, si può tranquillamente affermare che buona parte della differenza l’ha fatta il servizio, il quale ha aiutato Hingis/Murray soprattutto nei momenti decisivi, basti pensare ai due aces nel super tie-break, ma non solo infatti i vincenti delle tds 1 sono stati molto più dei non forzati ed hanno indubbiamente dato loro manforte, mettendo allo stesso tempo in difficoltà gli avversari, che comunque hanno giocato un ottimo secondo set, un altrettanto buono super tie-break, ma soprattutto un grandioso torneo, dove si sono spinti fino in finale, ma poi hanno trovato un ostacolo molto difficile da superare che però non si é dimostrato così insormontabile. Grazie alla vittoria odierna, Murray/Hingis possono di fatto considerarsi in vetta al ranking di doppio misto, malgrado non ce ne sia uno in quanto ci sono solo 4 eventi all’anno, ovvero gli slam. Nella giornata di domani, Martina Hingis proverà a ripetersi in doppio con la sorella della Chan, battuta oggi in finale, e le due affronteranno le ceche Hradecka e Siniakova.

Us Open – Finale

Hingis/Murray d Chan/Venus 61 46 108

0 commenti

Commenta per primo!

Inserisci qui il tuo commento

Recupera Password

accettazione privacy