Us Open: Flavia Pennetta elimina in rimonta la Cetkovska e vola agli ottavi di finale

Us Open: Flavia Pennetta elimina in rimonta la Cetkovska e vola agli ottavi di finale

Flavia Pennetta soffre per un set ma poi piega Petra Cetkovska ( 1-6 6-1 6-4) , giustiziera di Caroline Wozniacki, volando per il terzo anno di fila negli ottavi di finale degli US OPEN. La prossima avversaria sarà Samantha Stosur, autrice dell’eliminazione dell’azzurra Sara Errani

Continua la corsa di Flavia Pennetta, che soffre più del previsto contro Petra Cetkovska (1-6 6-1 6-4) , giustiziera di Caroline Wozniacki, riuscendo però ad aggiudicarsi l’incontro in rimonta dopo un primo set perso nettamente. La brindisina non si dà per vinta servendo in modo più efficace e contenendo il gioco della sua avversaria. Strappato quindi il pass per gli ottavi di finale per il terzo anno consecutivo. L’Italia dunque dopo Roberta Vinci avrà due portacolori alla seconda settimana del Major americano. 

L’incontro non inizia nel migliore dei modi per la pugliese, apparsa molto nervosa e tesa, come dichiarato dalla stessa nell’intervista post match. La Cetkovska conquista infatti il break subito nel secondo gioco grazie a tre ottimi vincenti e si porta sul 2-0. Nel terzo gioco l’azzurra prova a reagire, recupera il break, in quello che sarà l’unico game del parziale messo in cascina dalla Pennetta. Flavia infatti perde il servizio anche sull’1-4 consegnandosi alla sua avversaria che con un ace mette un’ ipoteca sulla prima frazione aggiudicandosela per 6-1.

Pennetta
Flavia Pennetta mentre colpisce un rovescio, il suo colpo più forte

Finalmente giunge però una scossa per la tennista di Brindisi, che avanti per 3-1 mette a segno un’altro break e tenendo la battuta ai vantaggi impatta sul 5-1. La ceca è costretta a cedere : Flavia piazza infatti un rovescio sulla riga sul set point, non lasciando speranze alla sua avversaria. Da sottolineare i meriti della campionessa di Indian Wells, che ha saputo soffrire prima di ritrovare il suo tennis penetrante che ben si adatta alle condizioni di New York.

Flavia si porta in vantaggio per 3-1 anche nella frazione decisiva. La Cetkovska prova però a rimanere in scia in tutti i modi, giocando entrambi i colpi al limite per non cadere preda del gioco della sua avversaria. Alla ceca riesce infatti il riaggancio sul 3 pari ma non il sorpasso perchè l’italiana resta attaccata al match e  nel game successivo piazza di nuovo il break allungando sul 5-3. Chiamata a servire per il match Flavia manca un match point sul 40-30, riuscendo però a chiudere dopo aver piazzato un ace sul 40 pari, grazie ad una risposta di dritto steccata dalla sua rivale.

Per la Pennetta, ci sarà ora Sam Stosur, che ha posto fine al cammino di Sara Errani. 

Petra Kvitova - Anna Karolina Schmiedlova Women's Singles Third-Round Match
Petra Kvitova

Per quanto riguarda gli altri incontri in programma oggi c’è da sottolineare la netta vittoria di Petra Kvitova che lascia nell’Arthur Ashe Stadium appena tre giochi alla giovane Anna Karolina Schmiedlova, non di certo abituata a questi palcoscenici. La ceca, ritrovata dopo il successo di New Haven ai danni della connazionale Safarova,  si è resa autrice di  un match da incorniciare: zero palle break concesse e 29 vincenti messi a referto. La prossima avversaria della due volte campionessa di Wimbledon sarà la britannica Konta, che a sorpresa ha fermato Andrea Petkovic con lo score di 7-6 6-3.

L’america potrà contare su ben 4 rappresentanti agli ottavi di finale. Alle sorelle Williams e a Madison Keys si aggiunge infatti Varvara Lepchenko trionfatrice in rimonta sulla tedesca Mona Barthel ( 1-6 6-3 6-4). Anche Vika Azarenka si guadagna l’accesso alla seconda settimana dello Slam americano. La bielorussa, a caccia di risultati positivi dopo una stagione non facile, ha vinto un bel match contro la mancina Kerber, in ottima forma in questa stagione. L’ex numero 1 del mondo, vittoriosa per 7-5 2-6 6-4, se la vedrà proprio con la mancina di origini uzbeke.

Bene in doppio Karin Knapp e Roberta Vinci autrici dell’eliminazioni delle russe Gasparyan e Panova con il punteggio di 7-5 5-7 6-3. A separare il duo azzurro dai quarti di finale ci saranno ora Kudryatseva e Pavlyuchenkova, numero 12 del seeding.

 

0 commenti

Commenta per primo!

Inserisci qui il tuo commento

Recupera Password

accettazione privacy