US Open, secondo turno: Djokovic concede un set a Sandgren, Cilic travolge Hurkacz

US Open, secondo turno: Djokovic concede un set a Sandgren, Cilic travolge Hurkacz

Nell’ultima sessione di gare odierna, valevoli per il secondo turno, sono avanzati Novak Djokovic, Maric Cilic, David Goffin, Lucas Pouille e Kei Nishikori.

di Federico Gasparella

In poco meno di tre ore di gioco Novak Djokovic ha avuto ragione di Tennys Sandgren (numero 61 del ranking), con il punteggio di 6-1 6-3 6-7(2) 6-2. Il tennista nato a Belgrado ha avuto un impatto con la gara particolarmente positivo, in quanto ha preso in mano le redini del gioco per tutta la durata del primo parziale, non permettendo al proprio avversario di conquistarsi quegli spazi necessari per poter organizzare delle manovre di contrattacco. Anche nei game di risposta il serbo è risultato irresistibile, poiché ha eseguito colpi sempre imprevedibili, che hanno costretto lo statunitense a praticare un gioco soltanto conservativo. Nella seconda frazione il tenore della gara non è mutato. Djokovic si è avvantaggiato in maniera determinante nelle fasi salienti del parziale. Al terzo set, tuttavia, il serbo non ha condotto più la partita con la necessaria lucidità, finendo per vanificare delle occasioni importanti per chiudere il match anticipatamente e cedere il parziale al tie break. In conclusione, la quarta frazione ha visto Djokovic ritrovare quella brillantezza che l’aveva caratterizzato durante i primi due parziali del confronto. Di conseguenza è stato in grado di riprendere l’iniziativa e di aggiudicarsi agevolmente il parziale per 6-2 nonché il passaggio del turno. Il suo prossimo avversario sarà Richard Gasquet, il quale ha prevalso sul Laslo Djere per 6-3 7-6(5) 6-3. In occasione della conferenza post partita, Djokovic ha rilasciato le seguenti dichiarazioni in merito alla propria prestazione: “Penso di aver giocato molto bene nei primi due set e mezzo. Poi dal punto di vista mentale ho perso un po’ di brillantezza. Non sono contento di questo, del modo in cui ho perso la concentrazione e la necessaria compostezza, anche se sono stato capace di riorganizzarmi al quarto“.

Relativamente alle altre gare che si sono disputate nel corso della notte italiana, Marin Cilic si è aggiudicato il passaggio al terzo turno piuttosto facilmente. Nella sfida contro il qualificato Hubert Hurkacz, si è imposto con il punteggio di 6-2 6-0 6-0. Il polacco è stato in grado di battersi alla pari soltanto nei primi game della frazione inaugurale. In seguito, ha assistito passivamente alle manovre rapide ed offensive del croato, il quale ha potuto dilagare nel punteggio non trovando alcuna resistenza da parte del suo avversario. Nella conferenza post gara, Cilic ha affermato: “E’ stato uno di quei giorni in cui tutto ha funzionato incredibilmente bene“. Il suo prossimo avversario sarà l’australiano Alex De Minaur. Anche David Goffin, decima testa di serie del torneo, è approdato al terzo turno. Nel match contro Robin Haase ha avuto la meglio al quarto set. Dopo aver conseguito nettamente la vittoria della prima frazione, ha concesso il secondo set al tie break. Nelle due frazioni seguenti, tuttavia, ha ripreso vigore a ed ha raggiunto la vittoria definitiva senza imbattersi in evidenti ostacoli. Sono avanzati alla fase successiva, in conclusione, Kei Nishikori e Lucas Pouille. Il primo ha approfittato del ritiro di Gael Monfils, avvenuto al termine del secondo parziale a causa di un problema fisico, mentre il secondo ha superato al quarto set il cipriota Marcos Baghdatis.

I risultati:

[6] N. Djokovic b. T. Sandgren 6-1 6-3 6-7(2) 6-2

[7] M. Cilic b. H. Hurkacz 6-2 6-0 6-0

[21] K. Nishikori b. G. Monfils 6-2 5-4 Rit.

[17] L. Pouille b. M. Baghdatis 6-7(4) 6-4 6-4 6-3

[10] D. Goffin b. R. Haase 6-2 6-7(1) 6-3 6-2

A. De Minaur b. F. Tiafoe 6-4 6-0 5-7 6-2

 

0 Commenta qui

Inserisci qui il tuo commento

Recupera Password

accettazione privacy