US Open, secondo turno: tutto facile per Nadal, escono Seppi e Lorenzi

US Open, secondo turno: tutto facile per Nadal, escono Seppi e Lorenzi

Il campione iberico si è imposto nettamente in tre set su Vasek Pospisil. Il suo prossimo avversario sarà Karen Khachanov. Il sudafricano Kevin Anderson, invece, quinta testa di serie del torneo, ha avuto la meglio su Jeremy Chardy. Per quanto riguarda gli azzurri impegnati nella competizione, Andreas Seppi si è arreso al quinto set a Denis Shapovalov. Mentre Paolo Lorenzi ha subito una severa sconfitta per mano dell’argentino Guido Pella.

di Federico Gasparella

In esattamente due ore di gioco, il numero uno del ranking nonché detentore della scorsa edizione dello Slam americano, si è sbarazzato di Vasek Pospisil con il punteggio di 6-3 6-4 6-2. Si è trattato di un confronto a senso unico, nel quale Nadal non ha mai permesso al suo avversario di rendersi minaccioso nel corso degli scambi. Il campione iberico, inoltre, è risultato granitico nella conduzione dei proprio turni di battuta, lasciando in tutto l’incontro rarissime occasioni di risposta a Pospisil. Quest’ultimo, non ha potuto fare altro che tentare di gestire al meglio i game di servizio, tuttavia, anche in quest’ambito, ha faticato oltremodo a contenere i colpi offensivi e gli improvvisi cambi di ritmo esgeuiti da Rafa. Il prossimo avversario dello spagnolo sarà Karen Khachanov, che ha avuto ragione del nostro Lorenzo Sonego. In occasione della conferenza stampa che si è tenuta al termine della gara, Nadal ha rivelato di non gradire particolarmente le condizioni atmosferiche presenti in questi giorni nel nord ovest degli Stati Uniti: “Giocare con queste condizioni innanzitutto è poco salutare e poi non è positivo per nessuno, neanche per chi assiste alle partite. Lo spettacolo è un po’ peggiorato con questo calore“. Si ricorda che in questo periodo a New York sono state registrate temperature elevate, decisamente oltre la media stagionale, con un livello di umidità ai limiti della tollerabilità.

Per ciò che riguarda Andreas Seppi, la sua avventura nello Slam statunitense si è fermata al secondo turno. Il tennista altoatesino, purtroppo, si è dovuto arrendere al quinto set a Denis Shapovalov, al termine di un confronto interminabile ed estremamente lottato. Nella prima frazione Seppi ha mancato la possibilità di portarsi sul 4-1, vanificando una palla break avuta a disposizione al quinto gioco. Mentre nel gioco seguente è stato lui a concedere il break, finendo per consegnare la frazione al giovane canadese per 6-4. I due parziali successivi sono stati vinti dall’azzurro, il quale ha dimostrato di saper mantenere dei ritmi di gioco elevati e di avvantaggiarsi nelle fasi salienti. La quarta frazione è stata la più intensa, in quanto Seppi ha cercato in ogni modo di chiudere la partita anticipatamente. Il suo avversario, tuttavia, non gli ha permesso di allungare nel punteggio, costringendolo a risolvere le sorti del set al tie break. Shapovalov ha approfittato di qualche errore commesso da Seppi, distaccandosi in maniera determinante nel punteggio e raggiungendo  la vittoria per 7-2. La partita decisiva, in conclusione, ha visto il canadese portarsi in vantaggio di un break al terzo gioco, sebbene al sesto, Seppi lo abbia raggiunto sul 3-3, guadagnandosi di forza il contro break. L’italiano, evidentemente al limite delle riserve energetiche, non ha saputo consolidare la rimonta nel turno di battuta seguente, consegnando il break che ha permesso a Shapovalov di conquistare il parziale per 6-4 ed il passaggio del turno. Anche Paolo Lorenzi è stato eliminato dalla competizione. Nella sfida contro l’argentino Guido Pella si è arreso con il punteggio di 7-5 6-0 6-2. A parte la frazione inaugurale, dove c’è stato equilibrio, il resto del confronto ha visto il senese subire inesorabilmente l’iniziativa dell’avversario, riuscendo a conseguire la vittoria di soli due giochi in due set.

I risultati:

[1] R.Nadal – V.Pospisil 6-3 6-4 6-2

G.Pella b. P.Lorenzi 7-5 6-0 6-2

[11] J.Isner b. N.Jarry 6-7(7) 6-4 3-6 7-6(2) 6-4

[28] D.Shapovalov b. A.Seppi 6-4 4-6 5-7 7-6(2) 6-4

N.Basilashvili b. [18] J.Sock 4-6 6-3 6-2 7-6(3)

[5]K.Anderson b. J.Chardy 6-2 6-4 6-4.

 

0 Commenta qui

Inserisci qui il tuo commento

Recupera Password

accettazione privacy