US Open, semifinale: Djokovic raggiunge Del Potro in finale

US Open, semifinale: Djokovic raggiunge Del Potro in finale

Il tennista serbo si è imposto nettamente su Kei Nishikori, con il punteggio di 6-3 6-4 6-2, in due ore e ventidue minuti di gioco.

di Federico Gasparella

La cronaca della semifinale – Il tennista nato a Belgrado ha realizzato una prestazione impeccabile, in cui ha dominato il proprio avversario in ogni aspetto del gioco. La prima frazione si è decisa a suo favore già al secondo game, quando ha costruito una serie di manovre offensive di risposta al servizio di Nishikori, a cui quest’ultimo non ha saputo opporre una reazione adeguata ed a seguito delle quali si è procurato ben tre palle break. Sebbene il giapponese le abbia tutte annullate, alla seconda opportunità avuta a disposizione nel corso dei vantaggi, Nole si è guadagnato il primo break della partita. Dopodiché ha gestito il vantaggio in maniera pressoché perfetta, esprimendo l’oramai consueta solidità all’interno dei turni di battuta e lasciando al nipponico marginali occasioni per poterlo davvero impensierire. Djokovic alla fine si è aggiudicato il parziale per 6-3. La seconda frazione è iniziata in maniera problematica per Nishikori, in quanto nel game di apertura si è visto costretto a gestire e ad annullare quattro palle break, di cui una ai vantaggi. Ciò nonostante è stato in grado di conservare il turno di battuta. Nelle fasi successive dell’incontro, tuttavia, il tema della gara si è rivelato essere simile a quello della precedente, quindi il serbo ha mantenuto un profitto estremamente elevato nei game di servizio, mentre il giapponese ha continuato a soffrire l’imprevedibilità e la brillantezza del gioco espresso dall’avversario. Va sottolineato, inoltre, come in molte circostanze Nishikori si sia rivelato poco regolare nelle fasi di palleggio, alternando la realizzazione di bei vincenti alla commissione di numerosi errori non forzati. Il break a favore di Nole è arrivato al quinto game, grazie al quale ha potuto conquistare la seconda partita per 6-4. La terza frazione, in conclusione, ha visto il giapponese deporre definitivamente le armi, anche in ragione di un evidente calo atletico: al terzo e al settimo gioco ha ceduto la battuta, consegnando a Djokovic il parziale per 6-2 e l’ingresso alla finale.

Novak Djokovic durante la conferenza stampa:

Il risultato:

[6]N.Djokovic b. [21]K.Nishikori 6-3 6-4 6-2

37 Commenta qui

Inserisci qui il tuo commento

  1. Pino Silvestre - 2 mesi fa

    Semplicemente più forte di tutti al momento

    Rispondi Mi piace Non mi piace
  2. Francesco Bochicchio - 2 mesi fa

    È molto difficile!!!

    Rispondi Mi piace Non mi piace
  3. Simplemente impresionante NOLE

    Rispondi Mi piace Non mi piace
  4. Giampiero Mottola - 2 mesi fa

    I miei due big preferiti ma Del Potro deve vincere!

    Rispondi Mi piace Non mi piace
  5. Carlo Pizzamiglio - 2 mesi fa

    Questo signore qua si è operato (cosi dicono) a marzo, mi spiegate come può passare da giocare malissimo a fare semi al Roland Garros, finale al Queen’s, vincere Wimbledon e Cincinnati e probabilmente gli Us open. Operazione al gomito eh… Non al mignolo del piede.
    Parere mio, questo non ha mai avuto nulla, erano sceneggiate come ha sempre fatto (ricordate Roddick quando gli aveva detto: oggi che cosa ha Aviara? Salmonella? Tubercolosi?). In poco tempo è passato da non stare in piedi a ridiventare un mostro. In più anche fortunato, a Wimbledon se giocavano a tetto aperto vinceva Rafa e qua fino ad ora ha trovato un tabellone da atp 250/500. Spero proprio vinca Delpo, ma dubito. Serbo odioso e soprattutto pagliaccio.

    Rispondi Mi piace Non mi piace
    1. Mark Falzon - 2 mesi fa

      Sore loser!!!!

      Rispondi Mi piace Non mi piace
    2. Mark Falzon - 2 mesi fa
      Rispondi Mi piace Non mi piace
    3. Trimonti Maurizio - 2 mesi fa

      Il culo di nole. Tennis noioso

      Rispondi Mi piace Non mi piace
    4. Mirko Aschiero - 2 mesi fa

      Dici sul serio?? Questo signore qua non è chachanov, coric, Edmund ecc. (Grandi tennisti ma nulla a che vedere con Djokovic come livello)…, Ovvio che se prende qualche kg come ha fatto e gli torna la voglia, quella gente torna subito tra i migliori…, Poi un operazione o va male o va bene…, Nel suo caso è andata bene ed è come nuovo!! A Wimbledon con Rafa? Bellissima partita è ridicolo dare per certo che col tetto chiuso avrebbe vinto per forza… Non è Nole a essere ridicolo

      Rispondi Mi piace Non mi piace
    5. Mark Falzon - 2 mesi fa

      Tu sei penoso, e ridicolo…bruccia il culo perdente

      Rispondi Mi piace Non mi piace
    6. Carlo Pizzamiglio - 2 mesi fa

      Mark Falzon a me non brucia niente, è solo una constatazione.

      Rispondi Mi piace Non mi piace
    7. Carlo Pizzamiglio - 2 mesi fa

      Mirko Aschiero non vinceva lo stesso magari, ma le condizioni hanno cmq avvantaggiato Djokovic. Poi ognuno la pensa come vuole.

      Rispondi Mi piace Non mi piace
    8. Mirko Aschiero - 2 mesi fa

      Carlo Pizzamiglio ma scusami… Detto da pro Federer e sicuramente ha perso lo svizzero più che vinto l’australiano!!! Ma vuoi o non vuoi Djokovic ha trovato chi ha proseguito il cammino… Lo spot è così… Che ne può Djokovic se gli altri fanno passi falsi??!

      Rispondi Mi piace Non mi piace
    9. Carlo Pizzamiglio - 2 mesi fa

      Ma non ne può niente, è stato fortunato, perché un Millman non vedo come possa impensierirlo!
      Federer se gioca ancora 10 volte con Millman, vince 10 volte. È stato fortunato dai.

      Rispondi Mi piace Non mi piace
    10. Mark Falzon - 2 mesi fa

      Carlo Pizzamiglio fortunato? Non e novak torto se fed ha perso contro millan, cilic contro nishi, zverev contro chi sa!!! Pensa la fortuna era con fed neln2017 che tutti i big erano infortunati!!!. Ma ness7na ha detto niente…la vita continua

      Rispondi Mi piace Non mi piace
    11. Carlo Pizzamiglio - 2 mesi fa

      Mark Falzon no no infatti nel 2017 Federer ha avuto molta fortuna

      Rispondi Mi piace Non mi piace
    12. Giuliano Daniela - 2 mesi fa

      Che pochezza ignorante nn capisci una beata mazza di tennis vergognati!!!!!!pulisciti la bocca prima di parlare di Nole

      Rispondi Mi piace Non mi piace
    13. Carlo Pizzamiglio - 2 mesi fa

      Classico tifoso di Djokovic.
      Per caso ho detto che è scarso io?
      No… Ho fatto altre considerazioni. Capisco benissimo di tennis. E magari Lei è uno di quelli che dà del dopato a Rafa.

      Rispondi Mi piace Non mi piace
    14. Lorella Di Girolamo - 2 mesi fa

      Cmq ognuno è libero di esprimere il proprio pensiero ma offendere e a andare sul personale lo trovo veramente inadeguato

      Rispondi Mi piace Non mi piace
    15. Lorella Di Girolamo - 2 mesi fa

      Tornato il vecchio team….tornate le droghe…tornato Novak competitivo.

      Rispondi Mi piace Non mi piace
    16. Carlo Pizzamiglio - 2 mesi fa

      Lorella Di Girolamo ma si lasciali stare. Vogliono avere la ragione dalla loro parte.

      Rispondi Mi piace Non mi piace
    17. Carlo Pizzamiglio - 2 mesi fa

      Lorella Di Girolamo pienamente d’accordo con te. Abbiamo la stessa linea di pensiero. Ma poi cmq lui è odioso, insopportabile e soprattutto un pagliaccio.

      Rispondi Mi piace Non mi piace
    18. Luca Celi - 2 mesi fa

      Da gennaio fino a giugno ha sempre giocato male… da marzo il problema principale è stato mentale e grazie al ritorno del vecchio team è riuscito a riprendersi e a tornare a giocare e ad essere competitivo. Solito commenti da idioti che dicono che ha fatto sceneggiate e che ha usato droghe, deve veramente vergognarsi e starsi zitto perché sono commenti da tifosi antisportivi che non devono nemmeno commentare perché persone come loro se stanno zitti/e fanno più bella figura… perché questo non è calcio… ma è tennis!

      Rispondi Mi piace Non mi piace
    19. Luca Celi - 2 mesi fa

      Pagliaccio poi a un giocatore che applaude sempre ad ogni bel punto dell’avversario e che fa beneficenza da sempre al di fuori del tennis… RIDICOLI

      Rispondi Mi piace Non mi piace
  6. Lorella Di Girolamo - 2 mesi fa

    Drogato!

    Rispondi Mi piace Non mi piace
    1. Carlo Pizzamiglio - 2 mesi fa

      Concordo, soprattutto per alcune cose che ho indicato nel mio post appena scritto.

      Rispondi Mi piace Non mi piace
    2. Mark Falzon - 2 mesi fa
      Rispondi Mi piace Non mi piace
    3. Mark Falzon - 2 mesi fa

      Carlo Pizzamiglio tu sei pagliaccio!!! Misera vita che hai

      Rispondi Mi piace Non mi piace
    4. Ti tata

      Rispondi Mi piace Non mi piace
  7. Antonietta Brugnola - 2 mesi fa

    Odioso

    Rispondi Mi piace Non mi piace
    1. Carlo Pizzamiglio - 2 mesi fa

      Non solo odioso, anche pagliaccio

      Rispondi Mi piace Non mi piace
    2. Mark Falzon - 2 mesi fa

      Sore losers

      Rispondi Mi piace Non mi piace
  8. Sandra Cedrati - 2 mesi fa

    Bravooo

    Rispondi Mi piace Non mi piace
  9. Michel Stojkovic - 2 mesi fa

    Hahaha e ora?

    Rispondi Mi piace Non mi piace
    1. Branka Gencic - 2 mesi fa

      … e ora, possono solo guardare e imparare!!! 😉

      Rispondi Mi piace Non mi piace
  10. Vera Angioi - 2 mesi fa

    Grande grande grande

    Rispondi Mi piace Non mi piace
    1. Antonietta Brugnola - 2 mesi fa

      Schifo schifo schifo

      Rispondi Mi piace Non mi piace

Recupera Password

accettazione privacy