Us Open, terzo turno: avanti Pouille e Shapovalov

Us Open, terzo turno: avanti Pouille e Shapovalov

Il francese supera Kukushkin al quarto, il canadese sfrutta il ritiro di Edmund mentre era avanti 2 set a 1. Anderson manda a casa Coric

Si è giocato il terzo turno della parte bassa del tabellone agli Us Open. Lucas Pouille batte Kukushin dopo aver perso il primo set. Il ritiro di Edmund lascia strada a Shapovalov mentre Kevin Anderson supera in 3 set Borna Coric, giustiziere di Sascha Zverev.

AVANTI POUILLE – Vince il francese ed approda agli ottavi di finale a Flushing Meadows per la seconda volta in carriera. L’avvio del match non è facile per Pouille che in breve si ritrova sotto di un break. Il numero 20 del mondo fallisce subito un’occasione per rientrare e da lì Kukushkin non fa più sconti. Il kazako trova il secondo break a 15 e chiude il set in poco più di mezzora. Nel secondo Pouille sale di giri mentre il numero 103 del ranking sporca un po’ le buone percentuali del primo parziale. Il break del francese arriva presto ed è quanto basta per pareggiare il conto dei set. Nel terzo Pouille si fa sempre più sicuro al servizio e comincia a collezionare vincenti. Nel quinto game arriva il break e il francese sale 2 a 1. Il quarto è equilibrato ma è ancora Kukushkin a sbagliare. Pouille ringrazia e chiude l’incontro, ora sfiderà Schwartzman.

SHAPO E ANDERSON AGLI OTTAVI – Quarto turno e miglior risultato negli Slam per Denis Shapovalov. Il canadese di origine russa classe ’99 parte male nel match con Kyle Edmund, ritrovandosi subito sotto 0-3. Shapo non si demoralizza rientrando sul 3-3 ma una serie di gratuiti regalano a Edmund il break e il set. Il giovane canadese a questo punto gioca una partita in crescendo, salendo nei vincenti e limitando gli errori. Vince il secondo con un break e il terzo con due. L’inerzia è dalla sua ma la partita finisce prima del dovuto. Edmund lamenta problemi al collo e non ce la fa a continuare. Shapovalov avanza, sfiderà Carreno Busta. Vince anche Kevin Anderson, che batte Borna Coric in 3 set. Partita vinta dal sudafricano piuttosto agevolmente, sfruttando il solito servizio e i tanti gratuiti del giovane croato (24 a fine match contro solo 10 vincenti). Anderson vince il primo con un break nel finale e si ripete nel secondo con un set fotocopia. Nel terzo non c’è storia. Coric sparisce dal campo e lascia strada al sudafricano che torna agli ottavi a New York per la seconda volta in carriera.

Us Open – terzo turno

D. Shapovalov b. K. Edmund 3-6 6-3 6-3 1-0 rit.
[16] L. Pouille b. M. Kukushkin 2-6 6-3 6-4 6-4
[28] K. Anderson b. B. Coric 6-4 6-3 6-2

0 commenti

Commenta per primo!

Inserisci qui il tuo commento

Recupera Password

accettazione privacy