US Open, terzo turno: ottavi di finale per Stephens, Mertens e Sevastova

US Open, terzo turno: ottavi di finale per Stephens, Mertens e Sevastova

Ottavi di finale per Sloane Stephens, che si è imposta in due set su Vika Azarenka. Approdano al quarto turno anche Elise Mertens (che ha sconfitto Barbora Strycova) e Anastasija Sevastova, che ha battuto in rimonta Ekaterina Makarova.

di Monica Tola

SLOANE STEPHENS IN DUE SET SU VIKA AZARENKA – La grinta e generosità di una mai doma Vika Azarenka non sono state sufficienti per spuntarla su Sloane Stephens. L’attuale Azarenka è sicuramente meno forte rispetto alla campionessa in carica di Flushing Meadows e Sloane Stephens si è imposta in due set, dominando il primo e pasticciando nel secondo. La bielorussa nel primo parziale ha potuto ben poco, al cospetto di una Stephens centratissima. La statunitense è stata perfetta e con la naturalezza che ben conosciamo si è difesa benissimo e ha convertito l’inerzia degli scambi dalla fase di contenimento al vincente. Sloane Stephens ha esposto i suoi micidiali schemi di gioco, fatti di variazioni di peso e altezza di palla seguiti da accelerazioni sempre più devastanti. Vika Azarenka, in palese difficoltà con il dritto, ha ceduto due volte il servizio (nel terzo e nono gioco) e incassato un 6-3 che, per quello che si è visto in campo, non fa una piega. Nel secondo set Victoria Azarenka è stata giocoforza chiamata a fare qualcosa in più: armarsi di quel coraggio che non le manca e provare a togliere il tempo a Sloane Stephens. La parola d’ordine per Vika era guadagnare campo e fare appello il più possibile al rovescio, fondamentale con il quale ha messo a segno 18 dei 21 vincenti del match. L’avvio del secondo parziale non è stato dei più promettenti. Pur concedendo qualcosa, Sloane Stephens, nel quarto gioco, si è presa il break che le è valso il 3-1 e servizio. Da qualche minuto, però, qualche crepa aveva cominciato a intaccare le certezze della statunitense. Inspiegabile come Sloane Stephens da inizio seconda frazione si è intestardita a giocare sul rovescio della bielorussa. Una scelleratezza tattica che, unita alla tensione, sarebbe potuta costare cara alla numero 3 del mondo. Vika Azarenka ha recuperato immediatamente il break, ringraziando i gentili omaggi della Stephens che ha scelto il momento peggiore per commettere due doppi falli (peraltro i primi della partita). Ancora regali di Sloane Stephens che ha vanificato la ghiotta occasione di rimettere la testa avanti, quando sul 3-3 e servizio Azarenka, la bielorussa si è trovata sotto 0-40 e costretta a salvare una quarta palla break. La ex numero 1 non poteva che approfittare dell’annebbiamento dell’avversaria e le giocate migliori della bielorussa hanno coinciso con i disastri di Sloane Stephens: altro doppio fallo inopportuno dell’americana, che ha perseverato nell’offrire su un piatto d’argento a Vika l’opportunità di sfondare con il rovescio e break bielorusso: 4-3 e servizio per la Azarenka e il match sembrava riaperto. E’ stato un coaching poco ortodosso arrivato dall’angolo della Stephens, con Kamau Murray beccato dalle telecamere a suggerire “Vai sul suo dritto” a rimettere in carreggiata la statunitense. Vika Azarenka, oggi incapace di tenere un dritto in campo, ha ceduto tre giochi consecutivi e Sloane Stephens è approdata agli ottavi di finale.

OTTAVI DI FINALE PER ELISE MERTENS E ANASTASIJA SEVASTOVA – Elise Mertens si è imposta in due set su Barbora Strycova e ha centrato per il secondo anno consecutivo gli ottavi di finale agli US Open. Netta la superiorità della belga nel primo parziale. Nel secondo, Elise Mertens ha avuto la meglio al tie-break. Dopo essere stata in vantaggio 4-2, la numero 15 del mondo ha subito il ritorno della tennista della Repubblica Ceca. Barbora Strycova sul 6-5 e servizio Mertens non ha sfruttato 3 set point. Il jeu décisif è stato messo agevolmente in cassaforte dalla Mertens. Vittoria in rimonta per Anastasija Sevastova, la tennista lettone nelle edizioni 2016 e 2017 ha centrato i quarti di finale a Flushing Meadows. Per ora, Anastasija Sevastova è approdata agli ottavi grazie all’affermazione su Ekaterina Makarova. Perso il primo set altalenante e frammentato da 5 break su 10 giochi disputati, Anastasija Sevastova ha cambiato marcia e rifilato un 6-1, 6-2 alla tennista russa che ha accusato un problema alla gamba destra.

Risultati – Terzo Turno:

[3] S. Stephens b V. Azarenka 6-3 6-4

[15] E. Mertens b [23] B. Strycova 6-3 7-6 (4)

[19] A. Sevastova b E. Makarova 4-6 6-1 6-2

0 Commenta qui

Inserisci qui il tuo commento

Recupera Password

accettazione privacy