Atp Roma: Djokovic colpisce un raccattapalle con la risposta e poi si scusa (VIDEO)

Nella semifinale di Roma vinta solo al tie break del terzo contro Nishikori, Djokovic colpisce un raccattapalle con una risposta ma poi si scusa dandogli il cinque e facendogli una carezza.

38 commenti

38 commenti

Inserisci qui il tuo commento

  1. Massimo Miranda - 8 mesi fa

    I veri “valori” nello sport.

    Rispondi Mi piace Non mi piace
  2. Massimo Miranda - 8 mesi fa

    Una bella espulsione e tutti a piangere. Poveretti, gli sponsor, i soldi, tutti.

    Rispondi Mi piace Non mi piace
  3. Pennazzato Manuel - 8 mesi fa

    Non l ha colpito . Infatti ha preso warning. Se l avesse colpito sarebbe scattata la squalifica .

    Rispondi Mi piace Non mi piace
  4. Flavio De Martino - 8 mesi fa

    Troppo rabbioso in stile “balcanico” per risultare simpatico a tutti. Nulla in confronto però con la ruffianeria dell’arrotatore raccatta tutto, spacciata dalla famigerata curva maiorchina per sportività. NCS

    Rispondi Mi piace Non mi piace
  5. Yvette Bjerke - 8 mesi fa

    Speriamo presto di vederlo perdere il Robot nulla toglie sia bravo pero’ e’ monotono non da emozioni

    Rispondi Mi piace Non mi piace
  6. Yvette Bjerke - 8 mesi fa

    Solito che si arrabbia per nulla Viva Rafa il migliore in tutto

    Rispondi Mi piace Non mi piace
  7. Roberta Gatti - 8 mesi fa

    Non lo avrà fatto apposta, ci mancherebbe, ma mi è capitato subito di paragonarlo negativamente a Nadal e Federer, che sono signori di un altro pianeta, indipendentemente da tutte le volte che perderanno da questo sbruffoncello, che fa il simpaticone sotto le telecamere ( e snobba i ragazzini quando sono spente) vorrei però vederlo in un momento di difficoltà della sua carriera ….

    Rispondi Mi piace Non mi piace
    1. Rispondi Mi piace Non mi piace
  8. Gilda Rogora - 8 mesi fa

    Non lo ha colpito, per fortuna, altrimenti avrebbero dato la vittoria al giapponese. Nole è un bravo ragazzo , lì ha sbagliato per il disappunto.Per una volta si può perdonare.ps. sono una tifosa di Roger!

    Rispondi Mi piace Non mi piace
  9. Marina Zappalà - 8 mesi fa

    Sono attimi di nervosismo …Nole è un bravo ragazzo e non l’ha fatto con cattiveria .mi dispiace che non ha stretto la mano all’arbitro.

    Rispondi Mi piace Non mi piace
  10. Fabio Colarossi - 8 mesi fa

    Quanto vi piace esagerare…ma fate cosi pure nella vita?

    Rispondi Mi piace Non mi piace
  11. Fabio Colarossi - 8 mesi fa

    Nole non colpisce il ragazzino

    Rispondi Mi piace Non mi piace
  12. Aldo Manfredini - 8 mesi fa

    Ma secondo te ha fatto apposta??? Ma per favore smettiamola di dire cose assurde . Conosco Nole di persona e ce ne fossero di persone come lui nel circuito ma magari sono molto peggio altri non faccio nomi ….

    Rispondi Mi piace Non mi piace
  13. Massimo Miranda - 8 mesi fa

    Vediamo. Se lo becca in un occhio e’ una grande persona?

    Rispondi Mi piace Non mi piace
  14. Aldo Manfredini - 8 mesi fa

    Nole è una gran persona smettete di dire fregnacce

    Rispondi Mi piace Non mi piace
  15. Vanessa Vio - 8 mesi fa

    Potrà vincere 2000 partite ma non sarà mai un campione e non verrà mai ricordato in futuro come tale…perché gli manca l’umiltà e l’educazione e sopratutto il rispetto !!!! Federer e Nadal tutta la vita !!!!
    Poi non parliamo dei commentatori sky boschetto e golarsa: Nole Nole e solo Nole e quando parlavano del grandissimo Nishikori più di una volta lo hanno chiamato “il giapponese”…..!!!!!! Quanto ho tifato x lui !!!!!

    Rispondi Mi piace Non mi piace
    1. Cristiano Laguzzi - 8 mesi fa

      No è scarso e verrà ricordato per le sue sconfitte..ma fatti furba e datti all’uncinetto

      Rispondi Mi piace Non mi piace
    2. Roberta Gatti - 8 mesi fa

      Caro Cristiano, il concetto che voleva esprimere Vanessa e’ che per quanto possa vincere il serbo, non ha la classe (non di gioco sto parlando) che lo rende un signore, fatta appunto di umiltà ed educazione che rendono immensi Nadal e Federer. Del resto leggendo il tuo commento credo che tu non possa capire un concetto seppur così elementare

      Rispondi Mi piace Non mi piace
    3. Andrea Cherchi - 8 mesi fa

      Il concetto è che ci sono altre cose da fare anziché seguire il tennis. Djokovic è un campione naturalmente e come tale sarà ricordato in futuro, che piaccia o meno agli integralisti tifosi di altri giocatori.

      Rispondi Mi piace Non mi piace
    4. Cristiano Laguzzi - 8 mesi fa

      È difficile ammettere la grandezza di un campione come Djokovic e quando batte gli altri due sistematicamente ci si aggrappa a mille stronzate…

      Rispondi Mi piace Non mi piace
    5. Andrea Cherchi - 8 mesi fa

      Va bene, tanto là storia del tennis non la scrivono quattro tifosi di giocatori in declino, la scrivono i fatti.. Ed i fatti parlano chiaro.

      Rispondi Mi piace Non mi piace
    6. Rispondi Mi piace Non mi piace
  16. Rossa Rosa - 8 mesi fa

    Beh …minimo almeno scusarsi …!!! Che doveva fare rompergli la racchetta in testa …!!!e forse voleva proprio farlo ……!!! ….Antisportivooo e maleducato …..!

    Rispondi Mi piace Non mi piace
    1. Rispondi Mi piace Non mi piace
    2. Rossa Rosa - 8 mesi fa
      Rispondi Mi piace Non mi piace
  17. Massimo Miranda - 8 mesi fa

    Ma vi chiamate tennis circus perché sapete che siete al circo?

    Rispondi Mi piace Non mi piace
    1. Tennis Circus - 8 mesi fa

      Massimo Miranda non c’è niente di male a pubblicare un video del genere per sottolineare il gesto di Djokovic. Si è anche scusato e soprattutto non crediamo abbia voluto colpire di proposito il ragazzino…

      Rispondi Mi piace Non mi piace
    2. Massimo Miranda - 8 mesi fa

      No , voleva tirare a destra. Ma gli e’ venuta a sinistra. Però quando cerca le linee le trova.

      Rispondi Mi piace Non mi piace
    3. Si certo poi non stringe la mano all’arbitro sapendo bene di essere nel torto

      Rispondi Mi piace Non mi piace
    4. Massimo Miranda - 8 mesi fa

      In realtà la pallata era indirizzata proprio a Lajani. Il bambino e’ un “effetto collaterale”.

      Rispondi Mi piace Non mi piace
    5. Rispondi Mi piace Non mi piace
  18. Massimo Miranda - 8 mesi fa

    Seee, come no. Che romanticismo.
    La regola dice che chi tira una pallata deve essere cacciato a calci in culo dall’arbitro.
    Senza scuse.
    Partita persa, fine.
    A quanto pare, le regole non sono uguali per tutti.

    Rispondi Mi piace Non mi piace
    1. Gilda Rogora - 8 mesi fa

      Solo si colpisci il ragazzo.E in questo caso, per fortuna, la palla non lo ha toccato

      Rispondi Mi piace Non mi piace
    2. Massimo Miranda - 8 mesi fa

      – Ho sparato. Non l’ho colpito.
      – Vabbe’, non fa niente.

      Rispondi Mi piace Non mi piace
    3. Andrea Cherchi - 8 mesi fa

      La regola non dice quello.

      Rispondi Mi piace Non mi piace
    4. Rispondi Mi piace Non mi piace
    5. Massimo Miranda - 8 mesi fa

      Bravi mafiosi.

      Rispondi Mi piace Non mi piace
    6. Massimo Miranda - 8 mesi fa

      Ps: voglio ricordare che una pallata in un occhio te lo fa perdere.
      No, a chi dice, ma dai, leggerezza.
      E pps: cosa avreste detto se lo avesse fatto Fognini?

      Rispondi Mi piace Non mi piace

Recupera Password

accettazione privacy