Bogotà, fantastica Schiavone: dritto a rientrare “alla Nadal” e braccia in alto (VIDEO)

Una fantastica Francesca Schiavone a 36 anni torna in una finale Wta dopo Rio 2016 battendo Johanna Larsson a Bogotà in un match molto tattico. Ecco il colpo più bello dell’incontro dell’azzurra, un dritto lungo linea a rientrare, dopo il quale la Leonessa alza le braccia al cielo in segno di incredulità per quanto realizzato.

0 commenti

Commenta per primo!

Inserisci qui il tuo commento

Recupera Password

accettazione privacy