I 5 momenti più divertenti della storia di Wimbledon

I 5 momenti più divertenti della storia di Wimbledon

Ogni appassionato di tennis chi si rispetti, quando arriva il mese di Luglio, comincia a pregustare le emozioni dell’evento più prestigioso del nostro sport, Wimbledon. Nel corso degli anni, l’All England Club ha visto trionfi storici e sconfitte cocenti. Oggi, però, vediamo i cinque momenti più divertenti vissuti nel tempio del tennis.

#1 Quando Nastase giocò con un ombrello

image

Ilie Nastase è sempre stato conosciuto, oltre che per il suo tennis, per le sue qualità di intrattenitore. Aveva un fascino particolare, e un feeling con il pubblico migliore rispetto a gran parte dei giocatori. A Wimbledon il rumeno ha regalato una delle scene più divertenti della sua carriera, quando, nel quarto round dell’edizione 1974, era opposto al Dick Stockton. Nastase stava subendo il gioco potente dell’americano; si trovava sotto per due set a uno, e il quarto set era in corso. Il match fu più volte interrotto a causa della pioggia insistente, e in un momento cruciale della quarta frazione ricominciò a piovigginare. All’improvviso, dunque, Ilie prese “in prestito” l’ombrello di uno spettatore, e giocò due punti con esso.

Successivamente, Nastase affermò: “Non stavo cercando di distrarre Dick, come molti pensano, ma volevo solo dissipare la tensione. Ho pensato che potesse essere divertente giocare un paio di punti con l’ombrello in mano. E’ stato un gesto puramente spontaneo, ed un classico esempio del ‘Ok, ho perso il match, ma ho regalato alla gente spettacolo e divertimento’. e trent’anni dopo se lo ricordano ancora. E questo mi rende molto orgoglioso, tanto quanto altre mie vittorie. Significa che ho lasciato il segno nelle persone non solo per il mio tennis, ma anche per il divertimento”. Tutti noi ricordiamo ancora Ilie Nastase, grande persona e uno dei più grandi talenti della storia del tennis.

0 commenti

Commenta per primo!

Inserisci qui il tuo commento

Recupera Password

accettazione privacy