Preview Wimbledon – Finale donne

Preview Wimbledon – Finale donne

Muguruza e Williams si daranno battaglia nella prima finale dell’edizione 2017: Venus per la leggenda, la spagnola proverà a vincere per la prima volta ai Championships

La finale femminile di quest’edizione di Wimbledon non è poi così lontana dalle aspettative: Garbine Muguruza ha sempre fatto bene sull’erba londinese e per Venus Williams non servono spiegazioni. Ma che partita sarà?

Il percorso di entrambe è stato abbastanza dominante: entrambe hanno perso solo un set in tutto il torneo, dimostrando veramente un tennis e una condizione eccezionali. Muguruza non ha praticamente mai sofferto, se non nel quarto turno contro Angelique Kerber in cui ha concesso un parziale. Poi ha sempre vinto in maniera netta anche contro avversarie più quotate di lei, specialmente su questa superficie come appunto la tedesca e Svetlana Kuznetsova. Una condizione fisica ritrovata, qualche chilo di meno e un gioco sempre potente e offensivo, oltre che un servizio sempre perfetto hanno reso Muguruza una vera top player a Wimbledon.

Venus Williams invece ha sostituito nella miglior maniera possibile la grande assente, sua sorella Serena. Un set perso contro la cinese Wang, oltre ad aver annichilito avversarie molto quotate come Jelena Ostapenko e la padrona di casa Johanna Konta. Senza considerare che poche settimane fa ha causato la morte di un civile in un incidente stradale: questo non sembra avergli causato difficoltà a livello mentale, seppur all’inizio del torneo avesse dimostrato qualche incertezza.

A livello di numeri, Muguruza è stata dominante per tutto il torneo, Williams soltanto nella seconda settimana – quando ha affrontato le giocatrici più forti – è apparsa in forma scintillante. Per cui non viene difficile, per la storia e per la confidenza, dare Venus come favorita nel match di domani pomeriggio. Non è escluso, però, che lei possa – come tutte le altre – soffrire la grande solidità e potenza che Muguruza ha dimostrato in quest’edizione dei Championships. In ogni caso, le motivazioni saranno alle stelle per entrambe: la spagnola cercherà il secondo Slam dopo il Roland Garros dello scorso anno e la rivincita del 2015 proprio qui a Wimbledon (perse in finale contro Serena Williams), la statunitense invece si batterà per il sesto titolo a Londra.

I precedenti tra le due sono 3-1 (nessuno su erba) a favore della Williams, ma Muguruza l’ha sconfitta quest’anno nei quarti a Roma. Non dimentichiamoci di questo. Comunque, siamo certi che lo spettacolo non mancherà. Garbine e Venus, fateci divertire.

0 commenti

Commenta per primo!

Inserisci qui il tuo commento

Recupera Password

accettazione privacy