Wimbledon, Day 6: Avanzano Kerber ed Halep, al terzo turno ma con qualche problema anche la Stephens

Wimbledon, Day 6: Avanzano Kerber ed Halep, al terzo turno ma con qualche problema anche la Stephens

Accedono al terzo turno dei Championships, Halep e Kerber, battendo rispettivamente l’olandese Kiki Bertens e la tedesca Carina Witthoeft. Vince ma con grande sofferenza anche Sloane Stephens, costretta ad annulare match point alla lussemburghese Mandy Minella,

Commenta per primo!

Altra giornata a Wimbledon caratterizzata da un’estenuante pioggia, la quale ha costretto i giudici di sedia a sospendere più di una volta gli incontri. Nonostante le varie sospensioni  comunque molti match si sono conclusi. Simona Halep ha regolato in due set Kiki Bertens, strappando il pass per il terzo turno. La tedesca Kerber ha sconfitto la connazzionale Witthoeft, soffrendo più del previsto nel primo set. Avanzano lasciando un set per strada Stephens e Bacsinszky.

SET EQUILIBRATO – Un primo parziale molto combattuto quello che ha visto fronteggiarsi da un lato la rumena  e dall’altro l’olandese. Dopo esser stata sotto di un break, la tennista di Costanza ha alzato il livello del suo gioco, costringendo l’avversaria a sbagliare e centrando un break fondamentale nel sesto game. Però la numero 5 al mondo spreca troppo e dunque la nativa di Wateringen riesce a riportare il punteggio in parità. Ma sul 5-4 la Halep gioca un game perfetto, trovando angoli notevoli con il suo diritto e sorprendendo in più di un’occasione la Bertens, la rumena chiude il set in suo favore per 6-4.

SENZA PROBLEMI – Il break ottenuto in chiusura di set ha totalmente tagliato le gambe all’olandese, la quale in pochi minuti si trova subito sotto 3-0 nel secondo parziale. Dopo aver annullato una palla del 4-0, tiene il servizio e porta il punteggio sul 3-1. L’unica palla break in tutto il set concessa dalla rumena arriva sul 5-3, ma riesce ad annullarla ed a fare suo l’incontro.

AVANTI KERBER – La tedesca avanza al turno successivo battendo la connazionale Witthoeft per 7-6 6-1. I problemi sono arrivati principalmente nel primo set, dove la più esperta tedesca ha rischiato seriamente di perderlo. Dopo aver sprecato 4 set point consecutivi nel tiebreak, ne ha dovuti annullare altrettanti prima di vincerlo per 13-11. Il secondo set è un assolo della Kerber, la quale ha concesso solo un game alla sfortunata rivale.

STEPHENS, CHE FATICA – Ha dovuto faticare più del previsto l’americana per portare a casa l’incontro. La lussemburghese Mandy Minella è stata brava ad approfittare dei soliti passaggi a vuoti della Stephens ed ha fatto suo il primo set. Nel secondo, la statunitense ha rischiato seriamente di salutare prematuramente il torneo londinese, salvando un match point nel tie break prima di vincerlo per 8-6. Il terzo ed ultimo parziale sembra una formalità, con l’americana ormai in pieno controllo del suo gioco. Così però non è, i problemi non finisco per la giovane statunitense, costretta agli straordinari dalla 30enne lussemburghese. Sul 7-6 e servizio l’americana spreca ben 3 match point consecutivi ma al quarto non fallisce.

BACSINSZKY GRAZIATA – La 27enne svizzera grazie anche alla complicità della pioggia riesce a sconfiggere in tre set la rumena Monica Niculescu. Dopo un primo set alternato da vari break e controbreak, è stata la più anziana delle due a conquistare il parziale. L’elvetica però riesce subito a strappare il servizio alla sua avversaria in apertura di set, fino a conquistarlo per 6-2, lasciando solo le briciole alla nativa di Slatina. Come se non bastasse, la pioggia ha peggiorato ancor di più la situazione della rumena, ed ha migliorato quella della Bacsinszky. Al rientro in campo il copione è stato simile a quello del secondo set, la svizzera ha dominato il campo, concedendo solo un misero game alla rivale ed ha centrato finalmente la vittoria.

I risultati:

M.Doi d A-L.Friedsam 7-6(1) 6-3

S.Stephens d M.Minella 3-6 7-6(6) 8-6

A.Kerber d C.Witthoeft 7-6(11) 6-1

T.Bacsinszky d M.Niculescu 4-6 6-2 6-1

S.Halep d K.Bertens 6-4 6-3

0 commenti

Commenta per primo!

Inserisci qui il tuo commento

Recupera Password

accettazione privacy