Wimbledon: Rodina fa fuori Keys, Giorgi avanti in rimonta

Wimbledon: Rodina fa fuori Keys, Giorgi avanti in rimonta

Grande successo per Camila Giorgi in rimonta su Siniakova. Cede anche Keys contro Evgeniya Rodina, successo anche per Makarova e Donna Vekic.

di Simone Marasi, @Simone_Marasi

Sorride l’Italia del tennis per il successo di Camila Giorgi arrivato in rimonta sulla giovane Siniakova. Dopo aver ceduto il primo set per 6-3 complice un avvio in sordina della marchigiana, le cose si stavano mettendo male anche ad inizio secondo set, con Siniakova avanti di un break anche nella seconda frazione. Si arriva infine al tie-break dove è Camila a spuntarla al secondo set point. Nel parziale decisivo è ancora la tennista ceca a trovare per prima il break ma un parziale di sei game a uno dell’italiana permette a quest’ultima di staccare il pass per gli ottavi dove affronterà Makarova. La russa è infatti la vincitrice del match contro Safarova, nonostante un primo set in cui l’attuale 66 del mondo ha trovato il break nel decisivo decimo game, che le ha consegnato la vittoria del parziale. L’equilibrio è rimasto anche nel set seguente ma stavolta a spuntarla per un pelo è stata Makarova, rinviando il discorso qualificazione al terzo parziale. Nella frazione decisiva Safarova sembra estremamente fallosa e la russa ne approfitta per mettere a referto per due volte un break, senza rischiare praticamente nulla al servizio, e portando a casa l’incontro.

Camila Giorgi
Camila Giorgi

Clamorosa sconfitta per Madison Keys per mano di Rodina, attuale numero 120 del mondo. Il match è apparso subito in discesa per la numero 11 del mondo che in pochi minuti è salita sul 4-1. Poco dopo però la sua avversaria ha acquisito fiducia e dopo aver recuperato il break ne mette a segno un altro, stavolta decisivo, nell’undicesimo gioco prima di portare a casa il set alla terza occasione utile nel game successivo. Nel secondo parziale succede di tutto: avanti di due break Rodina si fa incredibilmente recuperare, subendo un passivo di 7 giochi a 1, riuscendo a perdere un set che aveva in mano. Terzo set che vede andare avanti per prima ancora Rodina, salvo essere riacciuffata da un controbreak dell’americana nel sesto game. La rimonta per Keys è solo apparente dato che cederà altre due volte il servizio e perderà di conseguenza un match che alla vigilia doveva rappresentare solo una formalità per lei. Vittoria anche per Donna Vekic, che supera Wickmayer in due set dall’andamento speculare. Nel primo è l’equilibrio il protagonista in campo tanto da decidersi unicamente al tie-break. Qui è Vekic a dominare, aggiudicandoselo per 7 punti a 2. Nel secondo parziale la belga accusa il colpo e cede di schianto tanto da portare a casa appena un game.

C. Giorgi b. K. Siniakova 3-6 7-6(6) 6-2
E. Rodina b. M. Keys 7-5 5-7 6-4
E. Makarova b. L. Safarova 4-6 6-4 6-1
D. Vekic b. Y. Wickmayer 7-6(2) 6-1

3 Commenta qui

Inserisci qui il tuo commento

  1. Carla Gileno - 5 mesi fa

    Vai Camilaaaaaa

    Rispondi Mi piace Non mi piace
  2. Fabrizio Bassani - 5 mesi fa

    parte basa mediocrissima, la giorgi puo’ fare pure finale….se non danno altri aiuti o bombano l’ippopotamo

    Rispondi Mi piace Non mi piace
    1. Carla Gileno - 5 mesi fa

      AHAHAHAH! Se ti riferisci a Serena e’

      Rispondi Mi piace Non mi piace

Recupera Password

accettazione privacy