Wimbledon ti fa ricco: 44 milioni di euro in premi

Wimbledon ti fa ricco: 44 milioni di euro in premi

Lo Slam londinese, dall’edizione 2019, disporrà anche del tetto retrattile sul campo numero uno.

di Jacopo Crivellari, @JacoCrivellari

Chi ha detto che a Wimbledon non si cambia mai e si è ancorati al passato? L’edizione che scatterà il primo luglio 2019 sarà storica per molti motivi.

Innanzitutto, sarà introdotto il tie-break al quinto set sul 12 pari. Ciò significa che saranno aboliti i match alla Mahut-Isner, e il venticinquesimo game del set decisivo sarà sostituito dal gioco di rottura.

Philip Brook, presidente dell’All England Lawn Tennis Club, ha poi confermato che il tetto mobile del campo uno sarà pronto per l’inizio del torneo. La pioggia, da sempre croce dello Slam, diverrà quindi un elemento sempre più ininfluente ai fini dello svolgimento dei match.

Infine, ultimo ma non ultimo, ci sarà un sensibile aumento del montepremi. Da 34 si passerà a 38 milioni di sterline (circa 44 milioni di euro), equamente divise per tutti i giocatori del main draw. A chi disputerà il primo turno andranno circa 52.000 euro, mentre al vincitore e alla vincitrice saranno accreditati sul conto corrente 2,72 milioni di euro; 116 mila in più rispetto all’anno scorso.

 

0 Commenta qui

Inserisci qui il tuo commento

Recupera Password

accettazione privacy