Wimbledon Uomini: il pagellone degli ottavi

Wimbledon Uomini: il pagellone degli ottavi

Giornata incredibile all’All England Club.
Su tutte le partite spicca quella giocata sul campo numero 1 da Nadal e Muller. Da notare anche il Fed-express e le (poche) certezze di Murray.

CENTRE COURT
Murray-Paire 7-6, 6-4, 6-4
Murray: 7
Dopo i molti dubbi della prima settimana Murray prova a vincere una partita convincendo ma proprio non ci riesce. Manca la condizione fisica ma tutto sommato si comporta bene. Vince la partita ed è ai quarti, massimo risultato con il minimo sforzo.
Paire: 6
Dieci doppi falli e ben 44 gratuiti, non un vero test per Murray. Bravo ad arrivare fino a questo punto del torneo e per questo prende una sufficienza piena, ma se dovessimo valutare solo la partita sarebbe un 5

Federer – Dimitrov 6-4, 6-2, 6-4

Federer: 8
Semplicemente strepitoso. Lascia briciole a Dimitrov e innesta la quinta marcia. Il re lascia il campo dopo appena un’ora e 37 minuti di poesia. Sfodera tutto il repertorio e vince.
Dimitrov: 5
Forse non si poteva chiedere molto di più a Dimitrov, Roger è stato davvero ingiocabile. Il maestro non si lascia superare dall’allievo. Grigor, se lo vuoi battere, fallo smettere!!
NO.1 COURT
Nadal – Muller: 3-6, 4-6, 6-3, 6-4, 15-13
Impossibile dare voti per questa partita. Avete letto il punteggio? Beh, riguardate il 5°set, semplicemente splendido. Battaglia epica tra due giocatori che non hanno mai mollato.
Male Nadal nei primi 2 set, male Muller nel terzo e nel quarto. Quinto set da antologia, Muller ha 2 match point e non li sfrutta. Ne arrivano altri dopo un’ora e non li sfrutta. Il quinto è quello buono e dopo 4 ore e 47 minuti può festeggiare.
Peccato per Rafa che dopo una prima settimana straripante sembrava il grande favorito.


Djokovic – Mannarino: rinviata a domani…

Djokovic:
Mannarino:

 

NO.2 COURT
Raonic – Zverev 4-6, 7-5, 4-6, 7-5, 6-1
Raonic: 8
Vince una partita difficilissima, contro uno Zverev che pregustava la rivincita di Halle contro Federer. La rivincita ci sarà ma sarà quella di Roger per la sconfitta in semifinale a Church Road dello scorso anno.
Zverev: 7
Arriva alla seconda settimana di Wimbledon, ed è già un successo per un giocatore che di erbivoro ha ben poco.
Gioca bene anche questa partita, forse un po troppo in spinta e con poca eleganza.

 

NO.3 COURT
Thiem – Berdych 3-6, 7-6, 3-6, 6-3, 3-6
Thiem: 7
Dominic ha giocato bene, per tutto il torneo. Anche oggi contro Berdych sempre in spinta e sempre attento. Qualche passaggio a vuoto che ci sta per l’età del ragazzo.
Berdych: 8
Finalmente Berdych. Bellissima partita, sudata e finalmente una bella soddisfazione per un giocatore che prova a scrollarsi di dosso l’etichetta di perdente.

 

COURT 12
Bautista Agut – Cilic 2-6, 2-6, 2-6
Bautista Agut: 5.5
Voto al torneo, non alla partita giocata male. Molto falloso. Buon risultato però l’approdo nella seconda settimana.
Cilic: 9
Partita perfetta, nessun doppio fallo, percentuali altissime in tutti i frangenti e molte discese a rete, quasi tutte perfette. Forse è al top della sua carriera?

COURT 18
Querrey – Andreson 5-7, 7-6, 6-3, 6-7, 6-3
Querrey: 7
Servono 3 ore e 7 minuti a Querrey per superare un brillantissimo Kevin Andreson. Ai quarti ad attenderlo ci sarà Andy Murray, speriamo in una bella battaglia.
Andreson: 6
Da vita ad una bella partita e ci prova in tutti i modi. Querrey lo sovrasta nel quinto. Buon risultato comunque.

 

0 commenti

Commenta per primo!

Inserisci qui il tuo commento

Recupera Password

accettazione privacy